Lavoro 16 Aprile 2021 14:53

Regione Lazio, Terrinoni (Cisl Fnp): «Investire tassa di scopo in salute»

Intervista al Segretario generale di Cisl Fnp Lazio Paolo Terrinoni su vaccini sulle proposte da presentare alla Regione

di Vanessa Seffer, Uff. stampa Cisl Medici Lazio

Nella Regione Lazio il problema delle liste d’attesa è ancora grave e irrisolto. A lanciare l’allarme è Paolo Terrinoni, Segretario generale di Cisl Fnp Lazio che, occupandosi dei suoi pensionati, ha proposte concrete da presentare alla Regione: concentrandosi sul recupero delle vaccinazioni e trascurando le malattie ordinarie, la Regione si trova a doversi barcamenare in una situazione scomoda che vede i Pronto Soccorso nuovamente a disagio e tanti pazienti a rischio perché hanno rinviato le cure.

Il Segretario Terrinoni ha sollevato inoltre la questione della tassa di scopo, una imposta inserita da tutte le Regioni italiane che furono commissariate come il Lazio: lo scorso anno la Regione Lazio è riuscita ad uscire dal commissariamento, ma la tassa di scopo è ancora in essere. Cisl Fnp propone non di toglierla ma di investirla in salute.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Nel Lazio 1,5 milioni di prestazioni sanitarie erogate in meno
Presentato 2° Report Cittadinanzattiva Lazio. I dati fanno riferimento al 2019-2020: «Servizio sanitario territoriale appare appesantito, fragile e esausto nelle diverse componenti»
PNRR e riforma della medicina territoriale, il punto con Nicola Buonaiuto (Cisl Medici Lazio)
L’assistenza territoriale è al centro della riforma sanitaria prevista dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). Un intervento, secondo il dottor Nicola Buonaiuto, delegato territoriale specialisti ambulatoriali Cisl Medici Lazio, insufficiente per la riorganizzazione ed il potenziamento del settore della prevenzione. Buonaiuto spiega, quindi, quali sono le altre falle riscontrate nel progetto di riforma […]
di Vanessa Seffer, Uff. stampa Cisl Medici Lazio
Aggressione all’ospedale Grassi di Ostia, Cisl Medici Lazio: «Tolleranza zero verso gli aggressori e vicinanza ai colleghi»
Una dottoressa in servizio al Pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia (Roma) è stata aggredita da una donna, che ha tentato di strangolarla. Lo rende noto in un comunicato la Cisl Medici Lazio e Roma Capitale. La dottoressa – si legge – è stata salvata dall’intervento del personale sanitario presente: evidenti le lesioni poi riscontrate a […]
Le proposte della Cisl Medici Lazio per «un sistema di salute che punti all’eccellenza»
Ai lavori, introdotti dal segretario Cisl Usr Enrico Coppotelli, hanno partecipato Alessio D’Amato, Assessore alla sanità della regione Lazio, Rodolfo Lena, Presidente della commissione sanità del consiglio regionale e Giuseppe Simeone, Componente la commissione sanità regionale
Cocktail vaccini, Cifaldi: «Pochi studi, avventate le dichiarazioni sulla sicurezza»
di Luciano Cifaldi, segretario generale Cisl Medici Lazio
di Luciano Cifaldi, segretario generale Cisl Medici Lazio
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 luglio, sono 196.654.595 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.199.164 i decessi. Ad oggi, oltre 4 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva