Lavoro 15 Gennaio 2021 09:42

Governo, da Marini (Acoi) appello al Parlamento: «Fate presto»

Il Presidente ACOI Marini: «Il Sistema sanitario nazionale non può andare in lista d’attesa». Lanciato sui social hashtag #FatePresto»

«Siamo impegnati ogni giorno nelle strutture ospedaliere per fronteggiare la pandemia e gli effetti di questa sui pazienti non-Covid e l’ultima cosa a cui pensiamo è entrare nel dibattito politico. Ma da queste nostre postazioni, guardando i nostri pazienti, i familiari, il personale sanitario non possiamo non chiedervi di risolvere questa crisi di governo nel più breve tempo possibile: fate presto, nessuno può permettersi pause o, peggio, instabilità. Il Sistema sanitario nazionale non può andare in lista d’attesa». È quanto dichiara il Presidente ACOI (Associazione Chirurgi Ospedalieri Italiani) Pierluigi Marini.

«In questi mesi – continua Marini – abbiamo perso oltre 600 mila interventi chirurgici, ci sono ambulatori chiusi, interi reparti di chirurgia serrati o riconvertiti in posti letto Covid, sale operatorie decimate per destinare i chirurghi nei Pronto Soccorso e nelle aree Covid, non si hanno certezze sulle risorse destinate dal Recovery Fund per la Sanità. Se continua così per la sanità pubblica tra Covid e interventi chirurgici soppressi, il 2021 potrebbe essere peggiore del 2020».

«Per fronteggiare questa emergenza sanitaria – conclude Marini – servirebbe un vero e proprio piano Marshall: un piano straordinario per sostenere la sanità pubblica sbloccando le nuove assunzioni e introducendo investimenti strutturali e tecnologici. Ma per farlo serve un Governo operativo che non perda neanche un minuto di tempo. Per questo il nostro appello al Parlamento #FatePresto: non lasciate soli milioni di italiani, gli effetti negativi della instabilità e dei ritardi si mostreranno tutti nel tempo».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Dal trucco al volontariato, la politica si unisce nell’intergruppo “la forza e il sorriso” per il benessere psicologico dei malati oncologici
Promotrice dell’iniziativa la deputata della Lega Benedetta Fiorini: «Vogliamo promuovere al più presto misure di incentivazione fiscale in favore delle aziende che sviluppano e sostengono attività nel volontariato e nel sociale». L’idea nasce dal lavoro dell’omonima onlus che organizza laboratori di bellezza per donne in trattamento oncologico
Defibrillatori, è legge la norma ‘salva-vite’ attesa da 20 anni. Più DAE nella PA aperte al pubblico e sui mezzi di trasporto
Dopo un iter lungo due anni, la commissione Affari Sociali ha approvato in via definitiva la norma. Tra le novità campagne di sensibilizzazione nelle scuole e l’immunità per chi presta soccorso senza aver frequentato un corso
Più tutele per i lavoratori con malattie oncologiche e croniche, alla Camera parte l’iter della legge. Le proposte
In commissione Lavoro cinque i Ddl depositati: tutti puntano ad aumentare il “periodo di comporto”, il tempo in cui il lavoratore ha diritto alla corresponsione di una retribuzione o un'indennità. Plaude la FAVO da anni impegnata sul tema. Si punta anche ad estendere le tutele per lavoratori autonomi e liberi professionisti
Family Act, Dl Semplificazioni, Ddl Zan e Commissione d’inchiesta sul SARS-CoV-2: la settimana parlamentare
Sbarca in Aula a Montecitorio la proposta di istituire una Commissione che indaghi sull’origine del Covid-19: ma non indagherà sui fatti posteriori al 30 gennaio 2020. In Commissione Affari Sociali entra nel vivo l’esame del provvedimento sull’assegno temporaneo per figli minori. In Commissione Senato si va avanti su malattie rare e infermiere di famiglia
Pnrr e nuovo Ssn, Castellone (M5S): «Formazione giovani al centro per potenziare medicina del territorio»
Secondo la senatrice, membro della Commissione Igiene e Sanità, è «necessario estendere l’esercizio della Medicina Generale anche agli specialisti in Medicina di Comunità e Cure Primarie»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 4 agosto, sono 199.570.445 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.246.242 i decessi. Ad oggi, oltre 4.15 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva