Gli Esperti Rispondono 19 Giugno 2018

Sembra che la mia azienda ospedaliera continui ad applicare la trattenuta del TFS anche se ho optato per il TFR. Come posso ottenere un riscontro effettivo?

A seguito di una verifica sulla mia busta paga, sembrerebbe che l’azienda ospedaliera per la quale lavoro continui ad applicare la trattenuta del TFS anche se effettivamente da anni io ho optato per il TFR. Come posso ottenere un riscontro effettivo? Per una verifica corretta della sua situazione è necessario che lei si rivolga ad […]

A seguito di una verifica sulla mia busta paga, sembrerebbe che l’azienda ospedaliera per la quale lavoro continui ad applicare la trattenuta del TFS anche se effettivamente da anni io ho optato per il TFR. Come posso ottenere un riscontro effettivo?

Per una verifica corretta della sua situazione è necessario che lei si rivolga ad un consulente specializzato che dovrà analizzare la sua documentazione: sicuramente le verrà richiesto di fornire buste paga, contratto di lavoro ed eventualmente anche il documento attestante il passaggio da TFS a TFR. Le ricordiamo, peraltro, che talune aziende, al fine di realizzare gli adeguamenti della struttura retributiva e contributiva conseguenti all’applicazione del TFR, adottano il c.d. meccanismo della “sterilizzazione”, in virtù del quale la retribuzione lorda viene prima ridotta in misura corrispondente al contributo soppresso del 2,5%, (lasciando quindi invariata la retribuzione netta) e, successivamente (per motivi pensionistici e contrattuali), viene incrementata figurativamente (con un importo pari alla citata riduzione).