Gli Esperti Rispondono 3 ottobre 2017

Responsabilità professionale: nasce l’Osservatorio delle buone pratiche

Con il DM 29 settembre 2017 del Ministero della Salute è stato istituito presso l’Agenas l’Osservatorio delle buone pratiche previsto dall’articolo 3 della legge 24/2017, la cosiddetta “legge Gelli” sulla responsabilità professionale. L’Osservatorio sarà composto da 22 membri e avrà il compito di acquisire dalle Regioni tutti i dati relativi ai rischi e agli eventi […]

Con il DM 29 settembre 2017 del Ministero della Salute è stato istituito presso l’Agenas l’Osservatorio delle buone pratiche previsto dall’articolo 3 della legge 24/2017, la cosiddetta “legge Gelli” sulla responsabilità professionale.

L’Osservatorio sarà composto da 22 membri e avrà il compito di acquisire dalle Regioni tutti i dati relativi ai rischi e agli eventi avversi in sanità, nonché alle tipologie dei sinistri e ai relativi contenziosi (cause, entità, frequenza ed onere finanziario dei contenziosi).

Anche attraverso il monitoraggio di tali dati l’Osservatorio individuerà misure idonee per la prevenzione e la gestione del rischio sanitario e per il monitoraggio delle buone pratiche per la sicurezza delle cure da parte delle strutture sanitarie, nonché per la formazione e l’aggiornamento del personale sanitario.

All’Osservatorio viene, inoltre, attribuito il compito di fornire indicazioni alle Regioni sulle modalità di sorveglianza del rischio sanitario, ai fini della sicurezza del paziente.

 

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Taglio pensioni e quota 100, che succede ai medici iscritti all’Enpam? Parla il vicepresidente Malagnino

Ad agosto le prime uscite dei dipendenti pubblici con 62 anni di età e 38 di contributi. Secondo i sindacati, saranno circa mille i medici che ogni anno approfitteranno della riforma pensionistica, c...
Sanità internazionale

La lettera di un medico stressato: «Il mio lavoro sta prosciugando la mia umanità»

«L’ultimo tuo contatto umano, poco prima che le tue condizioni peggiorassero velocemente e morissi, è stato con un medico stressato e distaccato, che ha interrotto il tuo ricordo felice. Ti chiedo...
Lavoro

Ex specializzandi: nel 2018 dallo Stato rimborsi per oltre 48 milioni e nuovi ricorsi sono pronti per il 2019

La "road map dei risarcimenti" regione per regione: Lazio in testa con 9 milioni, sul podio Lombardia e Sicilia. Più di 31 milioni al centro-sud con la Sardegna in forte crescita. Pronta la nuova azi...