Formazione 21 Agosto 2018 12:43

MMG, il Ministro Grillo chiede a Regioni nuovi bandi e data concorso | ECCO LA LETTERA

Dopo l’aumento del numero di borse di studio sancito lo scorso primo agosto, la titolare del dicastero della Salute evidenzia la necessità di «rendere noto l’incremento dei posti messi a bando per evitare una esposizione ad eventuali contenziosi»

MMG, il Ministro Grillo chiede a Regioni nuovi bandi e data concorso | ECCO LA LETTERA

La prova di accesso al corso di formazione specifica in medicina generale, prevista per il prossimo 25 settembre, potrebbe essere spostata. Il ministro della Salute Giulia Grillo ha infatti chiesto alle Regioni di riaprire i bandi di concorso per l’accesso al corso di formazione specifica in medicina generale e di fissare una nuova data per lo svolgimento della prova. In una lettera indirizzata al presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Stefano Bonaccini, il Ministro spiega come la riapertura dei bandi sia necessaria a seguito dell’aumento del numero di borse di studio per il triennio 2018/2021: l’intesa raggiunta lo scorso primo agosto sul riparto delle quote vincolate per gli obiettivi di Piano anno 2018 ha permesso infatti di accantonare ulteriori 40 milioni di euro per il finanziamento di 860 borse di studio per il corso in medicina generale.

LEGGI QUI LA LETTERA

«In particolare – si legge nella lettera – è stato previsto che il riparto delle suddette risorse dovrà attuarsi, sulla base della quota d’accesso, nella prima riunione utile della Conferenza Stato-Regioni, autorizzando altresì l’immediato utilizzo dei fondi in questione, a partire dai corsi che inizieranno nel 2018».

LEGGI ANCHE: MMG, RIAPERTURA BANDO E NUOVA DATA CONCORSO. SNAMI: «L’INIZIO DELLA RINASCITA DELLA SANITÀ TERRITORIALE»

La riapertura dei bandi regionali si rende quindi necessaria «al fine di rendere noto l’incremento dei posti messi a bando e delle relative borse di studio, per evitare una esposizione ad eventuali contenziosi che potrebbero essere proposti da coloro che dovessero ritenere di aver perso la possibilità di partecipare al concorso stante l’aumento delle borse nelle singole Regioni».

LEGGI ANCHE: TRA RABBIA E SPERANZA, GLI ASPIRANTI SPECIALIZZANDI DOPO IL CONCORSO: «DOMANDE PIU’ DIFFICILI E TROPPO NOZIONISTICHE»

 

Articoli correlati
Case di Comunità, da Nord a Sud la rivolta dei medici di famiglia: «Piccoli e medi centri penalizzati, guai a perdere la prossimità»
Da Palestrina a Castelfidardo, da Valle Cavallina a Borgofranco D'Ivrea, viaggio nelle realtà lontane dai grandi centri urbani dove la riforma prevista dal PNRR preoccupa
di Giovanni Cedrone, Federica Bosco e Chiara Stella Scarano
Terza dose dal medico di famiglia, Testa (Snami): «Con quali mezzi?»
Il ministro Speranza parla di un ritorno alla medicina ordinaria, mantenendo alta l'attenzione su Covid-19. L'autunno dei professionisti sanitari come sarà? Ai mmg verrà affidato il terzo richiamo e ai pediatri la vaccinazione dei giovani
Case di Comunità e dipendenza MMG da SSN, tutti i rischi della riforma della medicina di famiglia
Le opinioni di Pina Onotri (SMI), Domenico Crisarà (FIMMG) e Angelo Testa (SNAMI) sul progetto contenuto nel Recovery Plan che punta al riassetto della medicina del territorio con le Case di Comunità
Più di 10mila aspiranti medici di famiglia “bocciati”. Cresce l’allarme carenza di camici bianchi
Ai test d'ingresso al Corso di formazione specifica in Medicina Generale, 1 su 10 non ce l'ha fatta. Consulcesi attiva task force legale per aumentare gli accessi. «Presto moltissimi italiani si ritroveranno senza medico di famiglia», denuncia Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi
Vaccinazioni, Figliuolo alle Regioni: «Coinvolgere di più MMG e farmacisti». Plauso FIMMG, no dello SNAMI
Il Commissario all’emergenza ha stilato le “Linee guida per la prosecuzione della campagna vaccinale”. Anelli (FNOMCeO): «Medici pronti a contribuire di più alle vaccinazioni»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 18 giugno, sono 177.438.001 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.842.377 i decessi. Ad oggi, oltre 2,48 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Ecm

Professionisti non in regola con gli ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini dovranno applicare la legge»

Il segretario della Federazione degli Ordini dei Medici ricorda scadenze e adempimenti per non incappare in spiacevoli conseguenze. Poi guarda al futuro del sistema ECM