Lavoro 7 settembre 2016

Stop alle bufale: da FNOMCeO un ‘biblioteca’ virtuale’ per medici

L’informazione per curare meglio, sconfiggendo le ‘bufale’ e aumentando anche l’appropriatezza delle prescrizioni. A questo serve la ‘biblioteca digitale’, un insieme di cinque database, dagli articoli di tutte le riviste mediche alle schede per l’educazione del malato, che la Federazione degli Ordini dei Medici (Fnomceo) mette a disposizione degli iscritti. Oltre a poter accedere gratuitamente […]

L’informazione per curare meglio, sconfiggendo le ‘bufale’ e aumentando anche l’appropriatezza delle prescrizioni. A questo serve la ‘biblioteca digitale’, un insieme di cinque database, dagli articoli di tutte le riviste mediche alle schede per l’educazione del malato, che la Federazione degli Ordini dei Medici (Fnomceo) mette a disposizione degli iscritti. Oltre a poter accedere gratuitamente a piattaforme come Medline, Cochrane e Dentistry Science Source, che contengono gli articoli scientifici di migliaia di riviste, i medici potranno accedere a DynaMed Plus, un sistema che permette di sapere, sulla base della patologia cercata dal medico, quali siano le raccomandazioni internazionali e le linee guida sulle terapie. A completare l’opera, che ha un costo per la Fnomceo di 600mila euro l’anno, anche il Patient Education Reference Center con, tra le altre cose, oltre 4mila schede di educazione del paziente su malattie ed altri argomenti clinici di interesse, che potra’ essere utile anche per sfatare bufale e leggende metropolitane.

«Tutti i colleghi potranno acquisire sapere medico per affrontare con la massima sicurezza e competenza, nell’interesse del paziente, i quesiti diagnostici e terapeutici cui la pratica professionale quotidiana li espone – spiega Roberta Chersevani, presidente Fnomceo –. Quello che offriamo è uno strumento di sviluppo professionale continuo, in un percorso di sempre più forte responsabilizzazione nei confronti della qualità della formazione, della relazione con i pazienti, della qualità sostenibilità e sicurezza del Servizio sanitario Nazionale. È questo che i Medici e gli Odontoiatri intendono per appropriatezza».

«Con le banche dati EBSCO il Medico sarà messo in condizione di portare con sé,  ‘al letto del malato’, le migliori evidenze scientifiche – aggiunge il vicepresidente, Maurizio Scassola. – La piattaforma sarà infatti accessibile in qualunque momento, anche da mobile».

«Siamo molto soddisfatti che, tra le banche dati a disposizione, ci sia anche Dentistry Oral Science Source, la più grande biblioteca specifica per l’Odontoiatria, con le sue 250 riviste in full text che esplorano tutti gli ambiti delle scienze odontoiatriche», commenta il Presidente della Commissione Albo Odontoiatri, Giuseppe Renzo.

«Le banche dati saranno di supporto anche ai nostri medici in formazione – conclude Luigi Conte. – Saranno infatti utilizzabili dagli specializzandi. È uno strumento collaborativo che mettiamo a disposizione delle Università che sempre più lamentano una carenza di risorse che li obbliga a rinunciare agli abbonamenti alle riviste scientifiche».

 

Articoli correlati
Giovani, arriva la guida alla professione medica e odontoiatrica
Dalle modalità per iscriversi all'Ordine alle assicurazioni, dall'accesso alle Scuole di specializzazione e al corso di formazione specifico in medicina generale all'ECM, la FNOMCeO ha redatto un manuale per aiutare i neo-abilitati nell'esercizio della professione
Rinnovo FNOMCeO, AIM e SIGM: «Si avvii rifondazione della Professione medica in linea con evoluzione del sistema salute»
In merito al rinnovo del Comitato Centrale FNOMCeO, l’Associazione Italiana Medici (AIM) e l’Associazione Italiana Giovani Medici (SIGM) si dichiarano solidali con la posizione del Presidente dell’Ordine dei Medici di Piacenza, ossia ad avviare un percorso di rifondazione della Professione medica e dell’istituzione ordinistica che sia in linea con l’evoluzione del sistema salute. L’Associazione Italiana Medici (AIM) e […]
FNOMCeO, parla Filippo Anelli: «Libertà, autonomia e indipendenza, questa la rotta da seguire»
Dare di nuovo dignità alla figura del medico per combattere le troppe aggressioni e incentivare una buona comunicazione con il paziente. Liberalizzare il sistema della formazione per superare l'imbuto formativo. Così riassume il suo programma Filippo Anelli in vista delle elezioni FNOMCeO. E sul 'caso Chersevani' commenta...
Elezioni FNOMCeO, in campo per la Presidenza anche Roberta Chersevani
In una lettera indirizzata a tutti i Presidente degli Ordini le ragioni della candidatura, «non in contrapposizione a Filippo Anelli» ma per una «FNOMCeO più autonoma dai sindacati e dai partiti»
Elezioni FNOMCeO, Filippo Anelli (OMCeO Bari) presenta la piattaforma per la presidenza. Ecco squadra e programma
«La Federazione deve tornare ad essere la guida della categoria» così il Presidente OMCeO Bari e Vicesegretario FIMMG a pochi giorni dalle elezioni per i vertici dell'ente nazionale
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

INTERVISTA ESCLUSIVA: «Ecco come prevederemo il cancro con una semplice analisi del sangue»

L'intervista alla Professoressa Paterlini – Bréchot: «Il metodo ISET permette di riscontrare la presenza di cellule tumorali in chi ha avuto un tumore e chi è a rischio molto prima rispetto ai me...
Salute

Centrifugati, verdure e succhi di frutta “veri”. I consigli della pediatra per salvare i bambini dall’influenza con la natura

La dottoressa Ricottini, ai microfoni di Sanità Informazione, spiega quali sono i migliori rimedi naturali per combattere e prevenire i sintomi dell’influenza. E sui “dolori della crescita”…
Politica

Firmato contratto per gli statali. Dal 2018 aumenti e tutele sanitarie aggiuntive

Incassata la prima sigla per il rinnovo dei contratti della PA: per 250mila dipendenti sono in arrivo moltissime novità tra cui tutele sanitarie aggiuntive. Si tratta di un risultato storico perché...