mutui

Stop Ingiustizie Bancarie 6 settembre 2016

Il cliente chiede alla banca i documenti sul suo mutuo? Ecco come gli istituti (illegittimamente) aumentano i costi

10, 20, addirittura 30 euro per ogni foglio. Secondo un recente articolo di approfondimento pubblicato da Plus24 – Il Sole 24 Ore – sono questi i costi che le banche applicano ai documenti, spesso voluminosi, richiesti dai clienti per fare luce sulla loro situazione. I noti casi di anatocismo, usura bancaria e pubblicità ingannevole, infatti, […]

Stop Ingiustizie Bancarie 18 maggio 2016

Mutui, con i tassi negativi si rimborsano i clienti? Le banche fanno finta di niente e scattano i ricorsi

Tassi di interesse ancora in picchiata, ma i mutui sono più leggeri? È la domanda che ora deve necessariamente porsi chi ha optato per un finanziamento a tasso variabile per acquistare casa. La nuova manovra della BCE (la Banca Centrale Europea) ha infatti prodotto una ulteriore riduzione dell’Euribor, sceso da -0,3% a -0,4%. L’Euribor insieme […]

BCE azzera tassi, ma molti mutui restano irregolari. Girotto (M5S): «Parte la Commissione d’inchiesta» 

Con le banche si vince facile: le irregolarità sono veramente tante e per questo abbiamo chiesto l’istituzione di una commissione d’inchiesta». Il senatore del M5S Gianni Girotto (Commissione Industria, Commercio e Turismo) anticipa le intenzioni dei Cinque Stelle di accendere i riflettori in Parlamento sul comportamento delle banche con l’obiettivo di tutelare i risparmiatori e […]

di Anatocismo

Mutui: il Governo modifica il decreto ma la casa va alla banca se… 

Il Governo cambia rotta sui mutui ma resta il principio che la banca può espropriare una casa senza dover prima passare dal giudice. Nonostante non saranno più sette, ma diciotto le rate che, se non corrisposte o pagate in ritardo, determineranno in automatico la procedura di vendita della casa del debitore senza passare per l’asta […]

di Anatocismo
Stop Ingiustizie Bancarie 16 febbraio 2016

Mutui: quella norma Ue che ti fa perdere la casa. Quali sono i rischi dell’ammortamento “alla francese”

Salti due rate del mutuo?  Puoi perdere subito la casa. Le banche possono impossessarsene grazie ad una normativa europea (17/2014, Mortgage Credit Directive, cioè “direttiva sul credito ipotecario“) che l’Italia dovrà approvare entro il 21 marzo. Da questa data in poi – come spiega “Il Giornale non si passerà più attraverso i tribunali se il cliente […]

di Anatocismo
Stop Ingiustizie Bancarie 22 settembre 2015

I mutui irregolari “schiacciano” i medici

Il sondaggio: l’86% dei professionisti della sanità ha un mutuo, ma solo il 28% sa che tre mutui su quattro non sono regolari. Ecco le strategie per difendersi

Stop Ingiustizie Bancarie 15 settembre 2015

Ingiustizie bancarie: ecco perché ora anche i grandi colossi cominciano a tremare

Sempre più denunce per usura, pubblicità ingannevole e anatocismo. L’orientamento giuridico sta cambiando e ora gli istituti di credito perdono: si cercano gli accordi in via stragiudiziale

Stop Ingiustizie Bancarie 8 settembre 2015

Mutui, tassi fuorilegge e anatocismoCome difendersi dalle irregolarità bancarie

Breve guida di Sanità informazione per orientarsi nelle zone oscure del credito

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila