Lega

26 Marzo 2018

Rossana Boldi

Deputato della Lega. Laureata in Medicina e Chirurgia con specializzazione in odontostomatologia e in ortognatodonzia.

26 Marzo 2018

Guido De Martini

Deputato della Lega. Oculista eletto nella Circoscrizione Sardegna.

27 Marzo 2018

Carlo Piastra

Deputato della Lega, è farmacista.

28 Marzo 2018

Elena Lucchini

Deputato della Lega, biologa.

28 Marzo 2018

Lorenzo Viviani

Deputato della Lega, biologo e pescatore professionista.

28 Marzo 2018

Roberto Calderoli

Senatore, chirurgo maxillo-facciale.

30 Marzo 2018

Rosellina Sbrana

Senatrice della Lega. Dirigente medico veterinario al Ministero della salute.

30 Marzo 2018

Gianfranco Rufa

Senatore della Lega. Farmacista e imprenditore.

30 Marzo 2018

Raffaella Fiormaria Marin

Senatrice della Lega, psicologa.

Politica 19 Agosto 2019

Dal Ddl Vaccini alla legge antiviolenza, ecco tutti i provvedimenti a rischio in caso di elezioni

La fine anticipata della legislatura potrebbe mettere a rischio anche il finanziamento del fondo sanitario che per il 2020 era di 3,5 miliardi. Rischia lo stop anche la riforma del numero chiuso a Medicina e quella sulla sanità trasparente

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Il medico di famiglia che paga di tasca propria lo psicologo per i suoi pazienti: la storia di Antonio Antonaci

A Galatina i “precursori” del decreto Calabria. La psicologa: «La compresenza di queste due figure professionali all’interno dello studio di medicina generale limita l’assunzione di farmaci e...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Riposo dopo la reperibilità, Spedicato (Fems): «In altri Paesi europei sempre garantito recupero di 24-48 ore»

La delegata della Federazione europea dei medici salariati illustra il funzionamento dell’istituto della reperibilità nel resto d’Europa: in Slovenia c’è una soglia limite oltre la quale diven...
di Giovanni Cedrone e Giulia Cavalcanti
Lavoro

Pronta reperibilità, ecco perché il nuovo contratto dei medici potrebbe violare la direttiva europea sulle 11 ore di riposo

L’ipotesi di CCNL dei medici, all’articolo 27, sembra derogare dalla direttiva Ue 88 del 2003 che sancisce le 11 ore di riposo consecutive. Sindacati sul piede di guerra. I casi di Francia, Spagna...
di Cesare Buquicchio e Giovanni Cedrone