Speciale del 31 ottobre 2019

Maxi Ordine Professioni sanitarie

Si è celebrato a Rimini il Primo Congresso della Federazione degli Ordini TSRM e PSTRP. L’Ordine, che racchiude 19 professioni sanitarie, si trova alla vigilia di importanti appuntamenti, come l’elezione delle Commissioni d’Albo. Ecco tutte le novità anche in tema di iscrizione, formazione continua e rivendicazioni sindacali

Professioni sanitarie, l’avvocato Croce: «Codici deontologici e formazione ECM, ecco perché sono importanti in caso di contenzioso»

«La legge 3 del 2018 prevede che i Codici siano elemento imprescindibile per valutare di volta in volta cosa sia accaduto in un caso concreto laddove sia dedotta la pretesa responsabilità per un sinistro», sottolinea il referente in materia del CONAPS, Coordinamento nazionale delle professioni sanitarie

Podologi, Ponti (AIP): «Sottovalutato il problema ‘piede’, serve prevenzione. Accreditare studi in SSN»

Sono 1900 i medici podologi in tutta Italia e la maggior parte lavorano nel privato. «Siamo una categoria piccola e abbastanza giovane anche se viene da lontano»

di Giovanni Cedrone e Diana Romersi

Professioni sanitarie, Titta (ANEP): «Chi avrà ruoli negli Albi abbia riconoscimenti in termini di ferie e permessi»

Il Presidente dell’Associazione nazionale educatori professionali, presente al primo Congresso TSRM e PSTRP, chiede inoltre l’approvazione dell’ultimo decreto attuativo della legge 3 del 2018 sulle Commissioni d’Albo nazionali

Ortottisti, Daniela Fiore (AIOrAO): «Fieri del maxi Ordine. Possiamo giocare ruolo decisivo in prevenzione e riabilitazione»

La presidente dell’Associazione Italiana Ortottisti Assistenti in Oftalmologia ha partecipato al primo Congresso dell’Ordine TSRM e PSTRP: «Per noi la formazione continua è importante perché il processo tecnologico della strumentazione con cui ci troviamo ad operare va velocissimo, quindi bisogna che tutti siano preparati ad utilizzare i nuovi strumenti con cognizione di causa»

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, l’esperto: «Ecco cosa cambia dopo circolare INPS»

Anche chi ha studiato prima del 1996 può richiederlo. Tomi (F.F.S. S.r.l. e collaboratore di Consulcesi & Partners): «Possibile riscattare fino a 5 anni di studi universitari versando la somma di 5....
Salute

Coronavirus e Sars, la storia che si ripete. Ecco cosa è successo nel 2003

Anche la Sindrome Acuta Respiratoria Grave si diffuse dalla Cina al resto del mondo con le stesse modalità. La patologia causò 800 morti
Diritto

Reperibilità notturna, Palermo (Anaao): «Se succede un “fattaccio” gli avvocati controllano se il medico ha riposato almeno 11 ore»

Il Segretario del sindacato spiega a Sanità Informazione i motivi alla base del ricorso alla Commissione europea: «Rischi enormi per la salute dei pazienti e per il professionista. Speriamo in pronu...