Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Ricerca 8 Marzo 2022

8 Marzo, in piazza le “Erbe Aromatiche” di AISM per le donne con sclerosi multipla

I volontari di AISM accoglieranno la cittadinanza nei punti di solidarietà distribuiti nelle principali piazze italiane martedì 8 marzo per la Festa della Donna. I fondi raccolti andranno a sostenere la ricerca e a potenziare i servizi dedicati alle pazienti

Dopo il successo nel weekend, nelle piazze italiane prosegue la manifestazione “Le erbe aromatiche di AISM” per le donne con sclerosi multipla.

I volontari di AISM accoglieranno la cittadinanza nei punti di solidarietà distribuiti nelle principali piazze italiane martedì 8 marzo per la Festa della Donna. I fondi raccolti andranno a sostenere la ricerca ma soprattutto a potenziare i servizi dedicati alle pazienti. La malattia, infatti, colpisce le donne con un rapporto di 2 a 3 rispetto agli uomini. «Non fermiamo la ricerca perché vorrei continuare a sperare. Vorrei che un giorno si potesse dire: c’è la cura». E’ la richiesta di Chiara, una giovane mamma.

Cos’è la sclerosi multipla

Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una malattia del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 130 mila le persone con sclerosi multipla, 3.600 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM.

Per conoscere meglio la malattia, AISM ha lanciato la campagna l’Apparenza Inganna. La sclerosi multipla c’è anche se non la vedi. La campagna ha l’obiettivo di sensibilizzare e fornire una corretta informazione sulla sclerosi multipla e sull’impatto che la malattia ha sulle persone che ne soffrono. Un racconto, attraverso le tante storie, di cosa c’è dietro e come si convive con i tanti sintomi invisibili che rendono complicata la vita di tutti i giorni. E’ una campagna digitale che parte dai canali social di AISM. Prevede la partecipazione di influencer e di testimonial per rendere #apparenzainganna sempre più virale: una cassa di risonanza per rendere visibile l’invisibile.

Un Numero Solidale per donare: il 45512

A sostegno della campagna anche il numero solidale AISM 45512, per finanziare i servizi sul territorio erogati dalle 98 sezioni a sostegno delle persone con sclerosi multipla. Gli importi della donazione saranno di 2 euro da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali. Di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, e Tiscali, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile.

QRCode: inquadra e scarica

Molti chef sostengono “Le Erbe aromatiche di AISM”. La splendida madrina Antonella Ferrari, attrice, scrittrice e donna con SM, il ballerino Ivan Cottini. Con loro gli ambasciatori Francesca Romana Barberini, conduttrice radio, TV e Food Ambassador, gli chef Alessandro Dentone, Emanuele Mancuso e Roberto Valbuzzi e tutti gli amici che promuovono “le Erbe Aromatiche di AISM” attraverso i loro canali social tra cui Elena Ballerini, Jill Cooper, Aurora Cortopassi, Annalisa Flori, Pietro Giunti, Eleonora Laurito, Elena Linari, Paola Marella, Josephyne Mary Murena, Ester Pantano, Nando Paone, Marisa Passera, Paolo Sottocorona, Barbara Tabita, Maurizio Tommasini, Gaia Tortora, Vic, Gianluca Zambrotta. All’interno dei kit delle Erbe Aromatiche di AISM offerte dai volontari nelle principali piazze italiane, ci sarà una cartolina informativa con un QRCode attraverso cui scoprire preziosi consigli e idee sfiziose su come utilizzare le erbe aromatiche, non solo in cucina grazie a Massimo Bagnato, Francesca Romana Barberini, Cecilia Biancalana, Andrea Carlini, Alessandro Dentone, Antonella Ferrari, Andrea Filocamo, Daniele Frontoni, Francesca Nerozzi e Rattiflora.

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali