Salute 13 Maggio 2019

Tappa partenopea per il progetto “Ricomincio da me” dedicato alle mamme dei piccoli pazienti oncologici del Santobono Pausilipon

Arriva nel capoluogo campano il progetto “Ricomincio da me – laboratorio di estetica sociale ed oncologica” della dottoressa Myriam Mazza, fresca di nomina di Farmacista dell’anno 2019 durante il Cosmopharma di Bologna. Un progetto che a Napoli, insieme all’Associazione Genitori Insieme, presieduta da Fiorella di Fiore, si declina nel progetto “Coccoliamoci” presso l’Ospedale Pediatrico Santobono […]

Arriva nel capoluogo campano il progetto “Ricomincio da me – laboratorio di estetica sociale ed oncologica” della dottoressa Myriam Mazza, fresca di nomina di Farmacista dell’anno 2019 durante il Cosmopharma di Bologna. Un progetto che a Napoli, insieme all’Associazione Genitori Insieme, presieduta da Fiorella di Fiore, si declina nel progetto “Coccoliamoci” presso l’Ospedale Pediatrico Santobono Pausilipon, con l’obiettivo di regalare una coccola alle mamme dei piccoli pazienti ospiti della struttura. Un modo per alleggerire il carico emotivo e lo stress, una coccola speciale per rilassarsi e celebrare la festa della Mamma anche qui, all’interno della struttura ospedaliera. «Si dice sempre che se si salva una mamma si salva una famiglia… e la mamma è prima di tutto una Donna – dichiara la dottoressa Mazza – . Siamo orgogliosi di collaborare con l’Associazione Genitori Insieme, tra di noi, la presidente Fiorella Di Fiore e le mamme è subito scattata una forte empatia».

Il progetto sta riscuotendo un enorme successo in tutta Italia: «A Messina – prosegue la dottoressa Mazza – dove il progetto è attivo da circa un anno, siamo presenti anche in una nuova struttura. Stiamo crescendo anche a Catania, ora a Napoli appunto presso il Santobono Pausilipon, e a Salerno, dove collaboriamo con l’associazione Noi in Rosa, il progetto entrerà in una ulteriore fase: quella di supporto durante gli screening senologici fatti dal prof. Carlo Iannace. A metà maggio inaugureremo un laboratorio Ricomincio da Me a Firenze e a metà giugno a Roma».

Ma le iniziative al Santobono Pausilipon non finiscono qui. Un altro meritevole progetto dell’Associazione Genitori Insieme, è il laboratorio di musicoterapia diretto dalla cantante e musicoterapista Brunella Selo. «La musica ha un grande potere terapeutico – commenta la direttrice -. Ci aiuta, ci migliora la vita. E’ un importantissimo canale di comunicazione emotiva. Il coro è aperto a tutti, ci aspettiamo una grande partecipazione».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Il medico di famiglia che paga di tasca propria lo psicologo per i suoi pazienti: la storia di Antonio Antonaci

A Galatina i “precursori” del decreto Calabria. La psicologa: «La compresenza di queste due figure professionali all’interno dello studio di medicina generale limita l’assunzione di farmaci e...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Riposo dopo la reperibilità, Spedicato (Fems): «In altri Paesi europei sempre garantito recupero di 24-48 ore»

La delegata della Federazione europea dei medici salariati illustra il funzionamento dell’istituto della reperibilità nel resto d’Europa: in Slovenia c’è una soglia limite oltre la quale diven...
di Giovanni Cedrone e Giulia Cavalcanti
Lavoro

Pronta reperibilità, ecco perché il nuovo contratto dei medici potrebbe violare la direttiva europea sulle 11 ore di riposo

L’ipotesi di CCNL dei medici, all’articolo 27, sembra derogare dalla direttiva Ue 88 del 2003 che sancisce le 11 ore di riposo consecutive. Sindacati sul piede di guerra. I casi di Francia, Spagna...
di Cesare Buquicchio e Giovanni Cedrone