Salute 24 Gennaio 2018 18:50

Premio Buona Sanità, vince l’OMCeO Napoli. Scotti: «Nostri medici sono spesso eroi»

La cerimonia venerdì 26 gennaio alla Mostra d’Oltremare. Per il presidente dell’Ordine di Napoli premiato il “lavoro strepitoso” dei camici bianchi partenopei

«È un premio che va al lavoro strepitoso che i nostri medici fanno ogni giorno». Così Silvestro Scotti, presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli, commenta la notizia del Premio Buona Sanità 2018, che venerdì 26 gennaio sarà assegnato all’Ordine di Napoli in una cerimonia alla Mostra d’Oltremare della città partenopea. Il premio ha come ‘mission’ quella di dare «luce e visibilità» ai professionisti della salute che, con la loro testimonianza di vita, «possono essere di esempio a quanti si avvicinano al mondo dell’umana sofferenza».

Un premio dedicato al lavoro, spesso difficile, dei camici bianchi, come sottolinea Scotti: «È un lavoro silenzioso, che non cerca il clamore dei media. È un lavoro del quale come medico e come presidente dell’Ordine di Napoli sono molto fiero. Per questo ringrazio chi ha scelto di premiarci, ma soprattutto chi, con abnegazione e sacrificio, questo lavoro lo porta a compimento ogni giorno». Scotti ha voluto anche ricordare quanto sia difficile essere un operatorio sanitario oggi in Campania.  «Essere un medico non è mai semplice, esserlo in Campania, a Napoli, lo è ancor meno – prosegue il presidente OMCeO Napoli – Lavoriamo in contesti difficili, nei quali può accadere e purtroppo accade di dover lavare il proprio sangue dal camice. I medici di questo territorio, additati spesso come colpevoli di una malasanità che invece è soprattutto organizzativa e di indirizzo, complicata da una ormai storica carenza di risorse, sono medici che danno onore alla categoria. Potrà sembrare retorica, ma non lo è, i nostri sono spesso medici eroi».

LEGGI/ AGGRESSIONI MEDICI: FOTO SUI CHOC SUI SOCIAL PER DENUNCIARE VIOLENZE, LA CAMPAGNA DELL’OMCeO NAPOLI

Articoli correlati
Sit-in al Ministero della Salute di medici e odontoiatri libero professionisti: «Noi ancora senza vaccino»
I camici bianchi in piazza per protestare contro l’ineguale trattamento con gli altri medici: «Perché siamo stati esclusi dalla fascia prioritaria del piano vaccinale?». A guidare la protesta Paolo Mezzana: «Nel Lazio differenze anche tra ASL. Ministro Speranza è consapevole della nostra condizione»
Disagio lavorativo e mancanza di organizzazione: ecco cosa vuole dire essere medici in Campania ai tempi del Covid
Il sondaggio di Anaao Campania ha evidenziato una scarsa formazione per la gestione dell’emergenza e numerose carenze procedurali
Covid, OMCeO Napoli vicino ai suoi iscritti. Scotti e Zuccarelli: «Psicoterapeuti e avvocati per sostenere chi da un anno combatte in trincea»
Dopo aver siglato un protocollo d’intesa con Federlab Italia e Unione Industriali per assicurare ai medici partenopei, ai loro familiari e collaboratori l’accesso a test sierologici e tamponi molecolari ad un costo simbolico, l’Ordine dei Medici di Napoli continua a introdurre iniziative a sostegno dei propri iscritti, ancor più in questo momento di grande difficoltà […]
Nuovo Ospedale dei Castelli: le aggressioni ai medici abitudini mai passate di moda
di Luciano Cifaldi, Segretario generale Cisl Medici Lazio
di Luciano Cifaldi, Segretario generale Cisl Medici Lazio
Da UGL Sanità e Medici nasce UGL Salute. Capone: «Alle porte grande sfide»
Gianluca Giuliano nominato Segretario Nazionale della nuova Ugl Salute: «Continueremo a lavorare per un nuovo SSN, per l'adeguamento degli stipendi alla media europea e per la sicurezza sui luoghi di lavoro»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 5 marzo, sono 115.618.088 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.569.422 i decessi. Ad oggi, oltre 275,84 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata da...
Cause

Dermatologa condannata a pagare 90mila euro, l’assicurazione le nega la copertura: «Colleghi, attenzione alla clausola claims made»

In Italia succede che un medico possa pagare per anni un’assicurazione che poi, nel momento in cui riceve una richiesta risarcitoria, non vale più. Una stortura che potrebbe essere risolt...
Diritto

Se l’operatore sanitario non è vaccinato può essere licenziato? E in caso di contagio sul lavoro, l’INAIL paga? Le risposte dell’esperto

La campagna vaccinale contro il Covid-19 continua tra mille difficoltà. Cosa succede al lavoratore che rifiuta di vaccinarsi? L’azienda può prendere provvedimenti? Parla l’av...