Salute 27 Maggio 2019 16:22

Maratona Lugano 2019, team Consulcesi protagonista. Pedrazzini: «Correre in squadra mi ha dato una carica in più»

Grande partecipazione alla 14^ edizione della StraLugano 2019, la competizione sportiva luganese che coniuga corsa, divertimento e solidarietà. Presente anche il team Consulcesi con dipendenti di Roma, Tirana e Balerna, guidato dalla manager Anna Pedrazzini: «Bellissima esperienza, grande occasione per fare gruppo e condividere i sani valori dello sport»

Maratona Lugano 2019, team Consulcesi protagonista. Pedrazzini: «Correre in squadra mi ha dato una carica in più»

Sabato 25 e domenica 26 maggio si è svolta la 14° Maratona StraLugano 2019, che si conferma un evento podistico di grande successo. La manifestazione annuale, infatti, nonostante il maltempo, ha registrato la partecipazione di più di 5.000 concorrenti che hanno animato le vie più belle della città del Canton Ticino.

Il fischio d’inizio della Half Marathon e delle Staffette, è stato dato alle 10.00 di domenica 26 maggio, mentre la gara della 10km City è partita alle 20.00 di sabato 25 maggio 2019 sullo sfondo del tradizionale Lungolago di Lugano. La mezza maratona (km 21, 0975) è stata vinta nettamente dal’etiope Antenayehu Dagnachew seguito dal connazionale Abera Ketema e dal keniota Philimon Kipkorir. Nella gara femminile si è affermata l’etiope Dinkesa Tilahun che ha preceduto le italiane Sara Dossena e Catherine Bertone.

Alla 10km ha partecipato con entusiasmo anche il team Consulcesi, network legale da sempre al fianco dei medici, guidato dalla manager-maratoneta Anna Pedrazzini, Responsabile a Tirana dell’area selezione dell’azienda. «Sono riconoscente alla mia azienda per avermi dato la possibilità di correre con i miei colleghi –  ha commentato a Sanità Informazione – mi ha dato una carica in più, è stato un incentivo per fare ancora meglio». Anna ha raggiunto un risultato straordinario: terza di categoria con 41.12. «Mi sono misurata con un’esperienza diversa che non avevo mai fatto e il bilancio è più che positivo – ha specificato Anna -. Ho unito le mie due passioni: correre e condividere questa gioia con le persone con cui lavoro. In fondo il ruolo dello sport è proprio questo: sana competizione e condivisione di valori importanti».

Quest’anno è stato possibile seguire la competizione in diretta sulla piattaforma www.runonchain.com. I risultati e le classifiche della StraLugano 2019 sono consultabili sul sito di riferimento. Prossimo appuntamento con la maratona luganese nel 2020 per la XV edizione prevista il 16-17 maggio dell’anno venturo.

Articoli correlati
Covid-19 e rischi psicologici, l’uomo post-pandemia è più fobico e aggressivo
Lo psicoterapeuta Giorgio Nardone, formatore di Consulcesi, spiega in che modo la pandemia ci ha cambiato e quanti di questi "effetti collaterali" perdureranno nel tempo
Covid-19, Consulcesi: «Operatori sanitari allo stremo, tra turni massacranti e minacce da no vax»
Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi: «Da quando è scoppiata la quarta ondata siamo stati sommersi da segnalazioni da parte di operatori sanitari: doppi turni non retribuiti, pressioni e minacce da parte dei no vax. È inaccettabile e per questo il nostro servizio di consulenza legale gratuita a disposizione di tutti coloro che necessitano di supporto»
Covid-19, variante Omicron sfugge ai tamponi rapidi. Rasi: «Quasi 1 su 2 è un falso negativo»
Guido Rasi, direttore scientifico di Consulcesi: «In questo contesto, il ruolo degli operatori sanitari sarà ancora più centrale nella valutazione dei pazienti. Fondamentale tenersi aggiornati»
Dalla Coppa d’Africa al caso Djokovic, la pandemia ha rivoluzionato lo sport? Assanelli (Simse): «10% di sportivi ha sviluppato problemi mentali»
Una persona che fa sport ha meno possibilità di prendere una forma grave di Covid? Intervista al presidente della Società italiana della medicina dello sport e dell’esercizio
«Quel neo può essere un melanoma, per favore fatti controllare». Tifosa salva la vita all’assistente dei Canucks
Durante una partita di NHL, una futura dottoressa nota un neo sospetto sul collo di Brian Hamilton, uno degli assistenti dei Vancouver Canucks e lo avverte dagli spalti. Era un melanoma. Per lei una borsa di studio di Medicina dalle due squadre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 gennaio, sono 362.588.865 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.627.080 i decessi. Ad oggi, oltre 9,88 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre