Salute 25 Agosto 2021 12:04

Dal Comitato per la Biosicurezza ok all’obbligo vaccinale per chi lavora a contatto con i cittadini

Obbligo vaccinale sì o no? I politici ne discutono animatamente, mentre il Comitato per la Biosicurezza ha dato il suo consenso per i lavoratori a contatto con il pubblico

Dal Comitato per la Biosicurezza ok all’obbligo vaccinale per chi lavora a contatto con i cittadini

Si parla molto di obbligo vaccinale in questi giorni. Mentre il mondo scientifico si dice favorevole, i politici ne stanno ancora discutendo. Intanto però è arrivato un parere autorevole che appoggia questa possibilità. È quello del Comitato per la Biosicurezza e le Biotecnologie, che ha dato il suo consenso anche se non riferendosi alla popolazione generale.

L’obbligo sarebbe corretto per «coloro che svolgono funzioni pubbliche e comunque attività lavorative che pongano il cittadino a stretto e continuo contatto con altri soggetti». Con un’ovvia esclusione delle «situazioni di rischio documentato di una possibile patologia post-vaccinale». In ogni caso in Italia le persone che lavorano con il pubblico sono talmente tante che un’estensione massiccia dell’obbligo troverebbe manforte in questa decisione.

Intanto dal 1 settembre il Green pass diventerà obbligatorio per il personale scolastico, per l’università e per utilizzare i trasporti. Norme che si andranno ad aggiungere a quelle previste per i ristoranti al chiuso, le piscine e le palestre. Il Commissario straordinario all’emergenza Figliuolo ha confermato di voler raggiungere l’80% di popolazione vaccinata entro settembre, ad oggi siamo poco oltre il 72%. Se non si dovesse procedere celermente e la situazione dovesse costituire un problema per il ritorno in sicurezza a scuola, l’ipotesi dell’obbligo si farebbe allora più pressante.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
«Ecco perché ampliare l’obbligo del vaccino anti-Covid è possibile»
Intervista all'avvocato Fabio Frattini, penalista di Tivoli e componente della Giunta Nazionale dell'Unione Camere Penali Italiane (UCPI)
di Vanessa Seffer, Uff. stampa Cisl Medici Lazio
Draghi in conferenza conferma: prossimi passi estensione obbligo vaccinale e terza dose
Draghi ringrazia i più giovani per l'adesione fiduciosa alla campagna vaccinale e dice un sì convinto all'estensione del Green pass per nuove categorie di lavoratori e poi all'obbligo. Intanto a scuola, ricorda, se si sarà tutti vaccinati si potrà stare senza mascherine
Ricorsi contro l’obbligo vaccinale respinti in tutta Europa. No della CEDU ai pompieri francesi
La Corte europea dei diritti umani ha respinto il ricorso dei pompieri francesi contro l'obbligo vaccinale. Nessuna causa vinta neppure in Italia dai ricorrenti al TAR contro le sospensioni. E intanto si parla di prolungare la durata del Green pass da 9 a 12 mesi (solo per i vaccinati)
A settembre 80% di italiani vaccinati o potrà scattare l’obbligo. Si punta su uffici pubblici e scuola
La variante Delta ha rovinato i piani del governo italiano e ora serve l'80% della popolazione vaccinata per contrastarla. Sileri stabilisce il limite al 15 settembre, pena vaccino obbligatorio forse per gli over 40. Costa chiede uffici pubblici in presenza, Bianchi annuncia le sospensioni a scuola
Sanitari non vaccinati, scattano sospensioni in tutta Italia. E qualcuno torna sui suoi passi
A Milano 10mila segnalati, a Palermo più di 800 e in Veneto 5mila: sono medici, professionisti sanitari e oss che hanno scelto di non vaccinarsi e che riceveranno gli avvisi per le sospensioni dal lavoro. C'è chi lascia pazienti senza mmg, chi abbandona un reparto in emergenza e chi cambia idea
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 16 settembre, sono 226.391.916 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.659.920 i decessi. Ad oggi, oltre 5,78 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Covid-19, che fare se...?

Chi ha diritto alla certificazione di esenzione dal vaccino anti Covid-19?

Il vademecum della SIMG, in collaborazione con ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità, sui casi particolari in cui la vaccinazione contro il Covid-19 è controindicata o ri...