Salute 11 Aprile 2019

Disforia di genere, tritptorelina sicura anche fuori dalle indicazioni. La conferma dell’Aifa

Sandra Petraglia, direttore Ricerca e Sperimentazione Clinica Aifa: «Confermata alla data odierna il profilo beneficio/rischio favorevole emerso già nelle varie fasi precedenti di valutazione»

La tritptorelina si dimostra sicura per i ragazzi affetti da disforia di genere, anche se usata off label, cioè al di fuori delle indicazioni. Così l’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) durante l’audizione in Commissione Sanità del Senato, in merito al farmaco che permette al bambino o bambina che non si riconosce nel genere sessuale determinato dai propri cromosomi, di sospendere per alcuni mesi l’arrivo della pubertà.

La disforia di genere è un malessere associato alla percezione di una mancata corrispondenza tra il sesso biologico e la propria identità. Una condizione che riguarda circa novanta giovani in Italia. Per mitigare l’impatto psicologico che ha per loro lo sviluppo dei caratteri sessuali come barba, seno e ciclo, è stato dato il via libera – accolto da polemiche – all’utilizzo off label, ovvero al di fuori delle indicazioni per le quali è registrato, della tritptorelina.

LEGGI ANCHE: DISFORIA DI GENERE: ENTRA NEL SSN LA TRIPTORELINA, FARMACO «BLOCCA PUBERTA’». CONSULTA BIOETICA E SOCIETA’ SCIENTIFICHE APPROVANO, PRO LIFE DICE NO

Questo farmaco agisce bloccando la secrezione degli ormoni sessuali (testosterone e estrogeni) ed è già utilizzato da anni per diverse patologie. «A seguito di alcune note ricevute da società scientifiche contrarie alla rimborsabilità del farmaco per l’indicazione nella disforia di genere, Aifa ha avviato una ulteriore ricognizione nella letteratura scientifica» al fine di «confermare alla data odierna il profilo beneficio/rischio favorevole emerso già nelle varie fasi precedenti di valutazione», ha spiegato Sandra Petraglia, direttore Ricerca e Sperimentazione Clinica Aifa. L’esame «non ha apportato nuovi elementi significativi rispetto a quelli valutati nel corso del 2018». Inoltre, l’analisi delle segnalazioni «non ha evidenziato casi di reazioni avverse associate all’uso della triptorelina nella popolazione pediatrica, anche in riferimento a potenziali indicazioni off label».

Proprio per aggiornare i medici su questo delicato tema in chiave ECM è stata dedicata alla disforia di genere una guida realizzata dall’Associazione Medici Endocrinologi (AME), in collaborazione con Consulcesi Club.

Articoli correlati
Il Ddl aggressioni è legge. Cosa prevede il testo approvato all’unanimità dal Senato
Sanzioni da 500 a 5mila euro e dai 4 ai 16 anni di reclusione per chi aggredisce gli operatori della sanità. Le reazioni
«Misure anti-Covid fino al 31 luglio». Le comunicazioni del ministro Speranza in Parlamento
«Nessuna decisione presa sulla proroga dello stato di emergenza. Verrà coinvolto il Parlamento. Ora non abbassare la guardia, l'Italia ha alle spalle la tempesta ma non è ancora in un porto sicuro»
Ddl Aggressioni, ok da Commissione sanità del Senato: fino a 5mila euro di multa e 16 anni di carcere
Approvazione definitiva ad un passo. Tra le novità, un Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie e una giornata nazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica
Calvizie femminile, AME: «Gli androgeni non sono sempre una “spia”»
In Italia ne soffrono 4 milioni di donne. Gli esperti di AME: «È meglio intervenire tempestivamente, quando il danno è ancora limitato»
Giornata dei camici bianchi, Camera e Senato avviano iter. I Ddl in campo per celebrare gli “eroi” dell’emergenza Covid-19
In pole la proposta, sostenuta dalla Presidente del Senato Casellati e da tutti i partiti, che istituisce la giornata il 20 febbraio, giorno in cui è stato scoperto il paziente 1. Alla Camera il forzista Mulè propone la possibilità per i lavoratori di delegare i datori di lavoro ad effettuare una trattenuta per sostenere la ricerca scientifica
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 1 dicembre, sono 63.254.854 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.468.322 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 30 novembre:...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli