Salute 12 Febbraio 2021 11:37

Cancro e impatto sulla famiglia: come gestire e comunicare la diagnosi ai figli

«Il cancro si impone come “membro aggiunto” della famiglia: è importante che tutti si impegnino a tenere aperto il canale della comunicazione – spiega Flavia Vicinanza, psiconcologa a Sanità Informazione – non lasciare i nostri figli da soli e accompagnarli in questo cammino difficile ma percorribile»

Cancro e impatto sulla famiglia: come gestire e comunicare la diagnosi ai figli

L’irruzione della malattia oncologica sconvolge il paziente ma ha anche un forte impatto sul sistema familiare perché costringe tutti i membri a vivere emozioni forti: il senso di smarrimento iniziale, la tristezza e la difficoltà nel dover comunicare la malattia ai figli. «Riorganizzare il proprio stile di vita per far sì che la malattia venga affrontata e non subita – è il suggerimento di Flavia Vicinanza, psicoterapeuta e psiconcologa del Campus Bio-medico di Roma – è importante che il paziente e tutti i membri della famiglia si impegnino a tenere aperto il canale della comunicazione. Ciascuno deve sentire di poter esprimere bisogni, necessità e timori sapendo di poter dare e ricevere reciprocamente aiuto». Il suo prezioso contributo è stato raccolto anche in Pink Positive, l’ebook di Daiichi Sankyo pensato per supportare le donne che convivono con il cancro.

Ma come parlare della malattia ai figli? «Proteggere i nostri figli significa aiutarli ad affrontare le difficoltà – evidenzia la dottoressa – con bambini molto piccoli si potrà iniziare a comunicare attraverso una favola o un gioco, con i grandi e gli adolescenti sarà importante intavolare una comunicazione schietta e più veritiera ma sempre graduale». In questo modo «il figlio percepisce di essere ascoltato e si sente protetto da due genitori che lo supportano e non nascondono nulla. Il senso della comunicazione è questo: non lasciare i nostri figli da soli e accompagnarli in questo cammino difficile ma percorribile» conclude l’esperta.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

 

Articoli correlati
Enpam, previste 300 borse di studio per i figli dei liberi professionisti
Il bando Enpam si rivolge agli iscritti all’anno accademico 2020/2021 e prevede un assegno di 3.100 euro. Per chi si laurea con 110 e lode entro l’anno, l’importo viene maggiorato del 50%. C’è tempo fino al 20 dicembre per la domanda
Cancro al seno, Daiichi Sankyo Italia: «Prevenire innanzitutto con una corretta informazione»
Prosegue l’impegno per la sensibilizzazione che Daiichi Sankyo ha inaugurato un anno fa con la creazione di PinkPositive, un ebook gratuito per tutti e in costante aggiornamento per sensibilizzare dipendenti e pazienti oncologiche grazie al supporto di esperti e associazioni di settore
Congresso ESC 2021, Daiichi Sankyo presenta i risultati di due studi su ipercolesterolemia e fibrillazione atriale
Ipercolesterolemia in Europa: nei pazienti a rischio alto e molto alto, livelli di C-LDL ancora troppo elevati e terapie di combinazione sottoutilizzate. Lo studio osservazionale europeo "Santorini". Inoltre, nuovi dati supportano l'uso di edoxaban in pazienti complessi con fibrillazione atriale (FA)
Cancro al seno metastatico HER2+, Trastuzumab deruxtecan ha migliorato la sopravvivenza
«I risultati top-line positivi dello studio head-to-head di fase 3 DESTINY-Breast03 hanno dimostrato la superiorità dell’anticorpo monoclonale farmaco-coniugato (ADC) anti-HER2 di Daiichi Sankyo e AstraZeneca, trastuzumab deruxtecan, rispetto a trastuzumab emtansine (T-DM1)». È quanto si legge in una nota. «In un’analisi ad interim pianificata, infatti – prosegue il comunicato -, l’Independent Data Monitoring Committee (IDMC) […]
Retinopatia dei prematuri: si diagnostica con un algoritmo, si cura con un farmaco “salva-vista”
Il punto sulla ROP con il professore Domenico Lepore (UOC Oculistica Gemelli): «Quando un bambino nasce prima del termine, le arterie e le vene della retina non sono completamente sviluppate. Nei paesi industrializzati la ROP colpisce prematuri gravi, nati entro le 28 settimane di gestazione»
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 28 ottobre, sono 245.021.851 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.972.731 i decessi. Ad oggi, oltre 6,88 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Assicurativo

Questionario assicurativo, come compilarlo in caso di avviso di garanzia dopo denuncia/querela da parte di paziente?

Sono un Cardiochirurgo e mi sto accingendo a compilare un questionario assicurativo per poter richiedere un preventivo. Nel moduli di preventivazione trovo 2 domande alle quali non so rispondere in qu...