Salute 26 ottobre 2017

Congresso Simi, sì a una medicina tecnologicamente avanzata mantenendo il ragionamento clinico

Medici internisti a confronto nella capitale: parte il 118° Congresso Nazionale della Società italiana di medicina interna

Immagine articolo

Prende il via il 118° Congresso Nazionale della Società italiana di medicina interna (Simi), che si svolgerà a Roma dal 27 al 29 ottobre 2017 al Congress Center Rome Cavalieri. La tre giorni, ricca di appuntamenti, riserverà ampio spazio agli argomenti propri della medicina interna.

La prima giornata di congresso ospiterà simposi clinici sull’antibioticoresistenza, il trattamento delle infezioni nosocomiali e della diarrea, la cardiopatia ipertrofica e un particolare focus sui nuovi trial clinici. Da segnalare: “Il vaccino non è un’opinione” in cui interverrà il virologo Roberto Burioni. Sarà l’occasione per presentare una lettura sulla disfunzione erettile a cura di Emmanuele Jannini, Specialista in endocrinologia, malattie metaboliche e andrologia, e un talk-show sul trattamento dell’ipertiroidismo: linee guida, dati e nuove prospettive terapeutiche.

LEGGI ANCHE L’INTERVISTA AL PROFESSOR JANNINI SU FUMO E SESSUALITA’

Sabato 28 ottobre vedrà alternarsi dibattiti e confronti sulle tematiche relative al percorso per le cure di fine vita nel reparto di medicina interna – dibattito a cura del Presidente dell’Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri (OMCeO) Giuseppe Lavra – e sulla fibrosi primitiva polmonare e la dispnea.

Il convegno si concluderà con considerazioni ed approfondimenti sulla medicina di guerra e delle migrazioni, passando per un’analisi sulle cellule staminali mesenchimali per arrivare alla lettura della sindrome metabolica e tumori: dai nutrienti ai geni.

Un programma interessante e stimolante per alcune proposte nuove: la necessità di una nuova trialistica, la sessione dedicata alle cellule mesenchimali e i focus sui microRna che, attraverso la regolazione genica, sono in grado di fornire strategie terapeutiche innovative.

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA DEL CONGRESSO 

Articoli correlati
Roberto Burioni, il paladino dei vaccini tra allarme tubercolosi e ‘somari’ all’italiana…
«La medicina non è democratica e chi si rivolge al dottor Google e alla dottoressa Wikipedia è ‘un somaro’». La  parola al virologo del San Raffaele ‘paladino’ dei vaccini e autore di un nuovo libro
di Lucia Oggianu
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila