Politica 19 Settembre 2017

Rinnovo Omceo, occhi puntati su Milano. Ecco tutte le convocazioni

Gli iscritti agli Ordini dei Medici e degli Odontoiatri di tutta Italia continuano ad essere convocati per le elezioni delle nuove cariche direttive per il triennio 2018-2020. Da Venezia a Bari, passando per Bologna, sono tanti gli appuntamenti. Particolare attenzione all’elezione dell’Ordine di Milano, dove si voterà in prima convocazione dal 24 al 26 settembre

Dal 24 al 26 settembre 23mila medici e 4mila odontoiatri di Milano e provincia sono chiamati alle urne presso la sede dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri di via Lanzone per sceglierne le nuove cariche per il triennio 2018-2020. Per il primo turno sarà necessario superare il quorum del 30% degli aventi diritto, ma considerando che nelle passate elezioni la media degli iscritti che si recavano al voto oscillava tra il 12 e il 17%, è molto probabile che per arrivare al termine dell’iter sarà necessario attendere i risultati della seconda convocazione, per la quale sarà sufficiente raggiungere il 10%.

Sono molte le città in cui si voterà nei prossimi giorni: se dal 22 al 24 settembre si apriranno le urne degli Ordini di Bari, Rovigo (entrambe già alla seconda convocazione per cui sarà sufficiente un quorum al 10%) e Messina, dal 23 al 25 settembre sarà il turno di Livorno, Prato e L’Aquila (in seconda convocazione), mentre a Ravenna si voterà dal 24 al 26 settembre. A cavallo tra settembre e ottobre sono convocati i medici di Mantova, Lucca e Massa Carrara (dal 29 settembre al 1 ottobre), Bologna (il secondo turno è previsto dal 30 settembre al 2 ottobre), Viterbo e Ferrara (sempre dal 30 settembre al 2 ottobre ma in prima convocazione).

Ottobre sarà un mese decisamente intenso, con moltissime città che si recheranno al voto: si parte da Siena e Nuoro (dal 7 al 9 ottobre) e si proseguirà a Genova (dall’8 al 10 ottobre), Brescia, Monza e Brianza (dal 13 al 15 ottobre), Lecco, Grosseto, Novara, Rimini e Forlì-Cesena (dal 14 al 16).  Dal 21 al 23 ottobre sarà la volta di Vibo Valentia, Sondrio e Varese. A Venezia si voterà dal 22 al 24 ottobre in prima convocazione insieme a Macerata, che ha già stabilito le date per la seconda convocazione (dal 2 al 4 dicembre).

Ancora poche, infine le convocazioni per il mese di novembre: per ora sono state pubblicate solo le date per il rinnovo dell’Ordine di Campobasso, dove si voterà dal 4 al 6, e di Lodi, dove le urne saranno aperte dal 17 al 19 novembre. Va ricordato, per concludere, che entro il 31 dicembre tutti gli Ordini dovranno aver terminato l’iter ed eletto le nuove cariche. Poi, con l’inizio del 2018, si passerà all’elezione del nuovo Presidente FNOMCeO.

Articoli correlati
Filippo Anelli confermato alla guida dell’Omceo Bari
Altri quattro anni per Anelli in Omceo Bari, con la lista "Autonomia e Innovazione". Gli scrutini si sono conclusi ieri pomeriggio. Ecco gli eletti
OMCeO Milano, un libro per raccontarne storia e prospettive. Rossi: «Serve un piano pandemico»
Il presidente dell'Ordine dei Medici: «13% di medici milanesi colpiti da Covid, troppi. Impariamo dagli errori del passato. Non si risparmia sulla sanità»
di Federica Bosco
Covid-19, Science: «Gli USA potrebbero arrivare al vaccino prima delle elezioni». L’ipotesi che spaventa gli esperti
Secondo Science, l'approvazione del vaccino potrebbe diventare una mossa politica, in vista delle elezioni presidenziali statunitensi
Rischio paralisi “da quarantena” in autunno? Dall’OMCeO forte “stimolo” a Regione e Comune di Milano
L’Ordine richiede una celere esecuzione dei tamponi e una vasta campagna di vaccinazione antinfuenzale
«100 mila euro ai medici deceduti e malati gravi per Covid-19». La richiesta dell’Ordine di Milano
Un equo indennizzo per le famiglie dei camici bianchi deceduti in prima linea e per chi dal virus ha avuto danni permanenti. Il presidente Rossi: «Ci chiamano "eroi" ma non fanno nulla»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 30 settembre, sono 33.646.813 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.007.839 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 30 settembre: Ad oggi ...
Contributi e Opinioni

«Tamponi Covid sui bambini: troppe prescrizioni che non tengono conto dei rischi intra-procedurali»

di prof. Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche all’Università degli Studi di Firenze
di Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche, Università di Firenze
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...