Politica 29 agosto 2017

Rinnovo degli Omceo per il triennio 2018-2020: ecco le prossime convocazioni

A settembre si inizia a Bologna, Bari, Enna, L’Aquila, Cuneo, Perugia, Ancona e Bat. Poi, sarà la volta di Como, Aosta, Reggio Emilia, Piacenza, Biella e Caltanissetta: ecco tutte le date e le città

Proseguono le convocazioni per il rinnovo delle cariche degli ordini provinciali di medici chirurghi e di odontoiatri per il triennio 2018-2020.  Se gli Omceo di Catania e Palermo hanno già concluso l’iter, nella gran parte delle altre province d’Italia le assemblee elettorali sono convocate per le prossime settimane, fermo restando l’obbligo, previsto dalla Legge, per cui tutti i vertici degli Ordini devono essere rinnovati o confermati entro la fine dell’anno.

I primi ad essere convocati sono gli iscritti agli Ordini di Bologna e di Bari, dove le urne saranno aperte dal 2 al 4 settembre per la prima convocazione. A seguire, il 9, 10 e 11 settembre, si voterà, questa volta già in seconda convocazione, per l’Ordine di Enna mentre dal 10 al 12 settembre per l’Ordine de L’Aquila.

Pochi giorni dopo, dal 15 al 17 settembre, si voterà per il rinnovo dell’Ordine di Cuneo e dal 22 al 24 settembre sarà la volta dell’Omceo di Perugia, di Ancona e dell’Omceo di Barletta – Andria – Trani.

Dal 6 all’8 ottobre si voterà a Como, mentre giorni importanti per le votazioni saranno il 14, 15 e 16 ottobre, quando sono chiamati alle urne gli iscritti agli Ordini di ben tre province: Aosta, Reggio Emilia e Piacenza. Aspettano invece novembre per convocare le assemblee elettorali gli ordini di Biella, dove si voterà dall’11 al 13, e Caltanissetta (18-20 novembre).

Gli esiti delle elezioni per gli ordini di Catania e Palermo, dove si è già votato, sono disponibili sul sito della Fnomceo: a Palermo è stato confermato Presidente dell’Ordine Salvatore Amato, mentre a Catania sarà Presidente Massimo Buscema. Con lui, faranno parte del Consiglio Direttivo Antonio Biondi (Vicepresidente), Riccardo Castorina (Segretario) e Nunzio Campagna (Tesoriere), Pasquale Albanese, Nunziata Cassibba, Emanuele Cosentino, Salvatore Curatolo, Lucio Di Mauro, Sebastiano Ferlito, Antonio Grasso, Rosalia Lo Gerfo, Ettore Panascia, Alfio Pennisi, Antonino Rizzo, Salvatore Vitale e Gian Paolo Marcone.

Della Commissione iscritti albo odontoiatri faranno parte Gian Paolo Marcone (Presidente), Giovanni Barbagallo, Nunzio Campagna, Vincenzo Corsaro e Luciana Insalaco. Il Collegio dei revisori dei conti sarà invece composto da Giuseppe Camilleri (Presidente), Salvatore D’Agati, Claudia Pricoco e Alessio La Manna (supplente).

Intanto da settembre continuerà l’esame da parte del Parlamento del Ddl Lorenzin che introdurrà importanti modifiche all’assetto delle professioni sanitarie e alla normativa relativa proprio ai rinnovi degli ordini professionali in sanità: tra le novità più rilevanti, il limite di due mandati per i presidenti ed i vertici, la disposizione sulle votazioni online e sull’apertura di seggi anche all’interno degli ospedali.

Articoli correlati
Rinnovo FNOMCeO, AIM e SIGM: «Si avvii rifondazione della Professione medica in linea con evoluzione del sistema salute»
In merito al rinnovo del Comitato Centrale FNOMCeO, l’Associazione Italiana Medici (AIM) e l’Associazione Italiana Giovani Medici (SIGM) si dichiarano solidali con la posizione del Presidente dell’Ordine dei Medici di Piacenza, ossia ad avviare un percorso di rifondazione della Professione medica e dell’istituzione ordinistica che sia in linea con l’evoluzione del sistema salute. L’Associazione Italiana Medici (AIM) e […]
Elezioni FNOMCeO, Filippo Anelli (OMCeO Bari) presenta la piattaforma per la presidenza. Ecco squadra e programma
«La Federazione deve tornare ad essere la guida della categoria» così il Presidente OMCeO Bari e Vicesegretario FIMMG a pochi giorni dalle elezioni per i vertici dell'ente nazionale
GIMBE: «I partiti mettano la salute al centro dei programmi elettorali. Monitoreremo tutte le proposte»
I risultati del monitoraggio presentati il 2 marzo a Bologna alla 13a Conferenza Nazionale GIMBE. La legislatura appena conclusa? «Per la sanità un insolito paradosso»
Dal 1° gennaio insediati i nuovi vertici OMCeO. Ecco tutti gli eletti
Concluso l'iter elettorale in tutte le province, dal 20 al 22 gennaio a Roma si vota per il rinnovo delle cariche della FNOMCeO
Rinnovo OMCeO, a Torino vince Giustetto, a Firenze Mazzei e a Roma Magi. Ecco tutti i Presidenti eletti
A pochi giorni dalla fine dell’anno, quasi tutti i Consigli Direttivi degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri sono definiti. Ecco i nomi, regione per regione
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila