Politica 29 Agosto 2017 12:52

Rinnovo degli Omceo per il triennio 2018-2020: ecco le prossime convocazioni

A settembre si inizia a Bologna, Bari, Enna, L’Aquila, Cuneo, Perugia, Ancona e Bat. Poi, sarà la volta di Como, Aosta, Reggio Emilia, Piacenza, Biella e Caltanissetta: ecco tutte le date e le città

Proseguono le convocazioni per il rinnovo delle cariche degli ordini provinciali di medici chirurghi e di odontoiatri per il triennio 2018-2020.  Se gli Omceo di Catania e Palermo hanno già concluso l’iter, nella gran parte delle altre province d’Italia le assemblee elettorali sono convocate per le prossime settimane, fermo restando l’obbligo, previsto dalla Legge, per cui tutti i vertici degli Ordini devono essere rinnovati o confermati entro la fine dell’anno.

I primi ad essere convocati sono gli iscritti agli Ordini di Bologna e di Bari, dove le urne saranno aperte dal 2 al 4 settembre per la prima convocazione. A seguire, il 9, 10 e 11 settembre, si voterà, questa volta già in seconda convocazione, per l’Ordine di Enna mentre dal 10 al 12 settembre per l’Ordine de L’Aquila.

Pochi giorni dopo, dal 15 al 17 settembre, si voterà per il rinnovo dell’Ordine di Cuneo e dal 22 al 24 settembre sarà la volta dell’Omceo di Perugia, di Ancona e dell’Omceo di Barletta – Andria – Trani.

Dal 6 all’8 ottobre si voterà a Como, mentre giorni importanti per le votazioni saranno il 14, 15 e 16 ottobre, quando sono chiamati alle urne gli iscritti agli Ordini di ben tre province: Aosta, Reggio Emilia e Piacenza. Aspettano invece novembre per convocare le assemblee elettorali gli ordini di Biella, dove si voterà dall’11 al 13, e Caltanissetta (18-20 novembre).

Gli esiti delle elezioni per gli ordini di Catania e Palermo, dove si è già votato, sono disponibili sul sito della Fnomceo: a Palermo è stato confermato Presidente dell’Ordine Salvatore Amato, mentre a Catania sarà Presidente Massimo Buscema. Con lui, faranno parte del Consiglio Direttivo Antonio Biondi (Vicepresidente), Riccardo Castorina (Segretario) e Nunzio Campagna (Tesoriere), Pasquale Albanese, Nunziata Cassibba, Emanuele Cosentino, Salvatore Curatolo, Lucio Di Mauro, Sebastiano Ferlito, Antonio Grasso, Rosalia Lo Gerfo, Ettore Panascia, Alfio Pennisi, Antonino Rizzo, Salvatore Vitale e Gian Paolo Marcone.

Della Commissione iscritti albo odontoiatri faranno parte Gian Paolo Marcone (Presidente), Giovanni Barbagallo, Nunzio Campagna, Vincenzo Corsaro e Luciana Insalaco. Il Collegio dei revisori dei conti sarà invece composto da Giuseppe Camilleri (Presidente), Salvatore D’Agati, Claudia Pricoco e Alessio La Manna (supplente).

Intanto da settembre continuerà l’esame da parte del Parlamento del Ddl Lorenzin che introdurrà importanti modifiche all’assetto delle professioni sanitarie e alla normativa relativa proprio ai rinnovi degli ordini professionali in sanità: tra le novità più rilevanti, il limite di due mandati per i presidenti ed i vertici, la disposizione sulle votazioni online e sull’apertura di seggi anche all’interno degli ospedali.

Articoli correlati
«Nei Pronto soccorso del Lazio si lavora in condizioni al limite del sostenibile». L’allarme dell’Omceo Roma
Il Presidente Omceo Roma, Antonio Magi, denuncia le terribili e precarie condizioni di lavoro degli operatori del Pronto soccorso e chiede alle istituzioni di intervenire per risolvere il problema della carenza di personale nei reparti di emergenza-urgenza
Elezioni, CIMO-FESMED: «No a slogan o promesse irrealizzabili. Proposte concrete per salvare SSN»
«Le domande sono numerose, e le risposte di certo non semplici – commenta Guido Quici, Presidente CIMO-FESMED-. Ma ci auguriamo che trovino spazio nei programmi elettorali di tutti gli attori in campo, in attesa del dibattito pubblico organizzato dall’intersindacale della dirigenza medica e sanitaria in programma per il prossimo 14 settembre»
Mascherina obbligatoria nei seggi, scienziati divisi
L'obbligo di indossare la mascherina nei seggi ha diviso la comunità scientifica. Non tutti concordano sulla sua utilità
Seggi in reparti Covid e Green pass per il personale, nuove norme per le elezioni
In una nuova circolare unificata, firmata da Giovanni Rezza del ministero della Salute, sono state indicate le nuove regole per far vitare i cittadini positivi al Covid in sicurezza
Magi (Omceo Roma) su no vax all’assemblea: «Ho chiesto pattuglia per le minacce ricevute»
Il presidente Omceo Roma a Sanità Informazione: «Un'occasione di confronto sprecata, 40 no vax su 46mila medici vaccinati non sono nulla ma insulti e aggressioni non sono soluzione»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale
Covid-19, che fare se...?

Per quanto tempo si rimane contagiosi?

È la domanda da un milione di dollari, la cui risposta può determinare le scelte sulla futura gestione della pandemia. Tuttavia, non c'è una riposta univoca...