Politica 29 Gennaio 2020 11:00

Donazione corpo post-mortem, via libera della Camera. M5S: «Grande passo per la scienza»

Il provvedimento è stato approvato all’unanimità. Menga e Lorefice (M5S): «Contributo per la riduzione della sperimentazione animale»

La donazione del corpo umano post mortem a fini di studio, ricerca e formazione è da oggi prevista da una legge dello Stato. La Camera dei Deputati ha infatti approvato il provvedimento in via definitiva e all’unanimità.

Secondo Rosa Menga, deputata del MoVimento 5 Stelle e relatrice della proposta di legge, si tratta di «un grande passo in avanti per la scienza e in molti casi una valida alternativa alla sperimentazione sugli animali».

LEGGI ANCHE: DONAZIONE CORPO POST MORTEM, VIA LIBERA DAL SENATO. SILERI (M5S): «FONDAMENTALE PER LA FORMAZIONE DEI CHIRURGHI, DDL COLMA VUOTO»

«Sono particolarmente soddisfatta del risultato conseguito – prosegue -. Questa legge rappresenta da oggi uno strumento fondamentale per migliorare la formazione dei medici e stimolare l’avanzamento della ricerca attraverso lo studio dei cadaveri umani. Contemporaneamente, è da sottolineare come grazie al provvedimento sul ‘post mortem’ si vada anche nella direzione di ridurre progressivamente la pratica della sperimentazione animale. La strada, dunque, è quella che il MoVimento 5 Stelle ha sempre percorso e che continuerà a percorrere: sostegno alla ricerca scientifica, ma anche rispetto per gli animali. In una sola parola: progresso».

«Sono felice di questo importante risultato – aggiunge Marialucia Lorefice, presidente del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari sociali a Montecitorio – raggiunto grazie alla collaborazione di tutti i gruppi parlamentari, uniti nell’intento di dare al Paese una misura di cui si aveva bisogno da tempo. Quella  sul ‘post mortem’ è infatti una legge fondamentale per la ricerca scientifica e per la formazione dei medici, oltre che un grande contributo per la riduzione della sperimentazione animale: con il via libera di oggi, la scienza compie un altro grande passo in avanti».

Articoli correlati
Long Covid, Lorefice (M5S): «Ok a Odg per estendere visite specialistiche gratuite a malati curati a domicilio»
«Ho chiesto con il mio Odg di estendere per i due anni successivi al contagio i controlli periodici: il Servizio sanitario nazionale non deve lasciare indietro nessuno», sottolinea la Presidente della Commissione Affari Sociali Marialucia Lorefice
Che cos’è il sangue raro, chi lo dona e dove viene conservato
La Banca del sangue raro della Lombardia conserva 2000 sacche e dopo aver fatto fronte alla maggiore richiesta durante la pandemia lavora per incrementare il numero di donatori anche non caucasici e per creare una banca nazionale in grado di competere con l’Europa
di Federica Bosco
Deficit intellettivo, dalla realtà virtuale la chiave per il recupero delle abilità esecutive
Lo studio preliminare condotto dall’Università Federico II ha evidenziato l’importanza di ripensare i percorsi riabilitativi nell’ottica di una maggiore funzionalità
Giornata nazionale contro Leucemie, Mielomi e Linfomi: il punto su ricerca e nuove terapie
Il 21 giugno specialisti ed ematologi di AIL risponderanno alle domande dei pazienti, dalle 8 alle 20, al numero verde 800226524. L'obiettivo è raccontare i progressi della ricerca e il supporto avuto durante la pandemia da Covid dalla telemedicina e dai volontari
di Federica Bosco
Tumori, Lorefice: «Guarigione bambini grazie a terapia CAR-T è passo importante per ricerca in Italia»
«Il successo nel trattamento dei primi tre piccoli pazienti affetti da leucemia conferma la bontà della strada intrapresa dal Parlamento e dal Governo nel sostenere, attraverso importanti finanziamenti, la ricerca scientifica e le terapie avanzate» spiega la Presidente della Commissione Affari Sociali
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 luglio, sono 194.729.113 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.167.758 i decessi. Ad oggi, oltre 3,88 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Cause

Ex specializzandi, altre sentenze e novità su quantum risarcitorio e prescrizione

Intervista all’avvocato Marco Tortorella che spiega le novità che interessano i medici che non hanno ricevuto il corretto trattamento economico durante gli anni di scuola post-laurea