Politica 6 Ottobre 2016

Congresso Fimmg: il 20 novembre il nuovo segretario

Milillo, Zingoni, Scotti, Anelli, Bartoletti, Giustetto. Ecco in esclusiva per Sanità Informazione le voci dei protagonisti del 72esimo Congresso dei medici di famiglia del FIMMG…

Immagine articolo

Milillo, Zingoni, Scotti, Anelli, Bartoletti, Giustetto. Ecco in esclusiva per Sanità Informazione le voci dei protagonisti del 72esimo Congresso nazionale dei medici di famiglia del FIMMG in Sardegna. Il futuro dei camici bianchi alle prese con i grandi cambiamenti della professione, un ACN (Accordo Collettivo Nazionale) da rinnovare, un mestiere da ritrovare, schiacciato da Irap e troppa burocrazia, un rapporto da consolidare con i pazienti e da ricalibrare con il governo e i decisori pubblici. Tutto questo visto nell’ottica del “caso Milillo”, l’ormai ex segretario che, con le sue dimissioni, ha proiettato il sindacato verso il nuovo congresso straordinario che si terrà dal 18 al 20 novembre e che designerà il suo successore. La parola ai protagonisti con le nostre video interviste…

 

Stefano Zingoni (Presidente Nazionale Fimmg): “Non c’è da aspettare. Fimmg ha i suoi compiti da portare avanti”

 

Giacomo Milillo (Segretario Generale Nazionale Fimmg dimissionario): “La potenza Fimmg dava fastidio e sono stato colpito”

 

Filippo Anelli (Presidente OMCeO Bari, Segretario Regionale FIMMG Puglia): “Dopo 10 anni è il momento di cambiare politica”

 

Silvestro Scotti (Presidente OMCeO Napoli, Vicesegretario Nazionale Vicario Fimmg): “Si è atteso troppo per Acn. Ora bisogna chiudere”

 

Pier Luigi Bartoletti (Vicesegretario Nazionale Fimmg, Segretario Provinciale FIMMG Roma): “La forza della Fimmg va oltre i singoli”

 

Guido Giustetto (Presidente OMCeO Torino): “Fondamentale il ruolo dei medici di famiglia, ma dobbiamo migliorare la comunicazione medico-paziente”

Articoli correlati
Medicina Penitenziaria, FIMMG e SNAMI: «Chiudere al più presto ACN o stop a servizi»
Una dura nota firmata dal Coordinatore Nazionale FIMMG Settore Medicina Penitenziaria, Franco Alberti, e dal Responsabile Nazionale SNAMI Settore Medicina Penitenziaria, Pasquale Del Greco, porta alla ribalta il tema della medicina penitenziaria. Una categoria di medici che da anni chiede un apposito accordo collettivo nazionale che riconosca anche i disagi che comporta questo lavoro, spesso […]
Lombardia, la più grande cooperativa di MMG raccoglie la sfida sui malati cronici
Il presidente di CMCC Davide Lauri: «In futuro cooperative sempre più utili non solo per l’impianto gestionale ma anche per garantire strumenti tecnologici evoluti e personale specializzato per aiutare il medico»
di Federica Bosco
Medicina Generale, Sabatini (FIMMG): «Borse dimezzate rispetto a specializzandi. Serve equiparare»
In concomitanza con la sentenza di appello che conferma il diritto degli ex specializzandi alla giusta remunerazione, i medici di famiglia lamentano un borsa di formazione dimezzata rispetto ai colleghi specialisti
di Giovanni Cedrone e Diana Romersi
Un medico su due ha subito aggressioni, Grillo e Anelli: «È emergenza, si approvi subito ddl anti-violenza»
Tra i temi affrontati dal ministro della Salute e dal presidente della FNOMCeO, anche il finanziamento del Fondo sanitario nazionale, le soluzioni alla carenza di medici ed il sistema della prescrizione dei farmaci
Aggressioni, Pd presenta nuovo Ddl alla Camera che introduce fattispecie specifica per il personale sanitario
L’iniziativa, lanciata dai deputati Siani, De Filippo e Lacarra, prevede una modifica dell’attuale art. 582 del codice penale in materia di aggressioni. Se la proposta venisse accettata, contro l’aggressore potrà procedersi d’ufficio senza necessità di denuncia da parte del medico. Anelli (FNOMCeO): «Il tema di come riconoscere i segnali premonitori di una violenza è entrato nella formazione ECM»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Sanità internazionale

«La sanità si basa sullo sfruttamento infinito e gratuito di medici e professionisti sanitari»

Riuscite a immaginare un idraulico o un avvocato che lavorano il 30% in più senza chiedere ulteriori compensi? In sanità viene dato per scontato
Lavoro

Ex specializzandi, a Roma l’Appello dà ragione ai camici bianchi. L’avvocato Marco Tortorella: «300mila medici abbandonati dallo Stato, ora giustizia»

L’ultima sentenza della Corte di Appello di Roma ha portato all’assegnazione di rimborsi per 12 milioni di euro per i camici bianchi tutelati dal network legale Consulcesi. «Lo Stato è obbligato...
Salute

Lo psicologo di famiglia è un diritto riconosciuto dalla legge. Alle Regioni il compito di trovare accordi con gli MMG

La norma inserita nel Dl Calabria. Lazzari (Cnop): «Gli psicologi saranno al servizio dei cittadini anche nell’ambito delle cure primarie, accanto ai medici di medicina generale ed ai pediatri di l...
di Isabella Faggiano