Politica 17 Dicembre 2019 09:00

Commissione Sanità, salta elezione presidente: vertice manca da 92 giorni

Era tutto pronto per l’elezione del presidente della XII Commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama quando è stato deciso il rinvio. Da agosto ad oggi si è riunita solo 12 volte

A tre mesi dalla nomina di Pierpaolo Sileri a Vice Ministro della Salute resta ancora vacante il posto di Presidente della XII Commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama. L’elezione era prevista per il 17 dicembre ma poi tutto è saltato.

Probabilmente a far optare per il rinvio è la mancanza di accordo tra i partiti della maggioranza che riguarda anche le altre Commissioni rimaste vacanti, Difesa e Lavoro, oltre alla Commissione Banche dove è in corso un braccio di ferro sul nome del senatore Lannutti. Tra i nomi in corsa per la successione a Sileri in pole la capogruppo del Pd Paola Boldrini e la capogruppo del M5S Maria Domenica Castellone.

LEGGI ANCHE: «COMMISSARIAMENTI MIRATI, STOP BLOCCO ASSUNZIONI E REVISIONE TICKET». SPERANZA ILLUSTRA IL PROGRAMMA IN COMMISSIONE

Di fatto però i lavori della Commissione Sanità sono semi paralizzati: da agosto ad oggi si è riunita solo 12 volte e solo per questioni urgenti. Ben 24 i disegni di legge sui quali i lavori sono stati già avviati. Sileri ha giurato come Vice Ministro lo scorso 16 settembre, dunque la Commissione è da 92 giorni senza vertice, un vero e proprio record. Eppure sono tanti i provvedimenti in materia di sanità che richiederebbero un iter più veloce possibile: dall’infermiere di famiglia al fine vita, dalla sanità trasparente al Ddl vaccini.

Articoli correlati
Sostegni ter, Boldrini (Pd): «Grande risultato stabilizzazione assistenti sociali»
«Manca all'appello ancora il risarcimento per le famiglie dei medici deceduti per Covid, su cui dobbiamo continuare a lavorare» spiga la vicepresidente della Commissione Igiene e Sanità Paola Boldrini
Tumori, presentato al Senato il ddl per il diritto all’oblio dei guariti
«Per gli ex ammalati perdurano difficoltà quali l’impossibilità di accedere al credito, dai prestiti, ai mutui e alle assicurazioni spiega la prima firmataria della proposta, Paola Boldrini
Milleproroghe, Boldrini (Pd): «Sì a bonus primo passo, ora ddl su psicologo delle cure primarie»
«In una giornata purtroppo drammatica, il Senato ha dato il via libera al dl milleproroghe che contiene, tra le tante misure, anche il bonus psicologico, finanziato con 20 milioni, fortemente voluto dal Pd ma anche da tutte le forze politiche. È un primo passo fondamentale per affrontare il disagio psichico delle cittadine e dei cittadini. […]
Salute, Boldrini (Pd): «Approvare subito Decreto tariffe, cittadini non possono attendere»
«Il decreto renderà disponibili i Livelli Essenziali di Assistenza approvati fin dal 2017, ma bloccati da allora per alcuni passaggi preliminari» spiega la vicepresidente della commissione Sanità del Senato
Sanità, Boldrini (Pd) a Donini (Conf. Regioni): «Su riforma operatore sociosanitario e autista soccorritore contributo da pdl al Senato»
«Sarà all’esame di tale confronto anche vicende che si trascinano da anni, troppi, e ai quali vanno date risposte positive, concertate, condivise e comprese con le rappresentanze sindacali e professionali, nel più breve tempo possibile» sottolinea la vice presidente della commissione Sanità
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 20 maggio, sono 524.050.910 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.273.518 i decessi. Ad oggi, oltre 11,43 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Salute

Epatite acuta pediatrica misteriosa. Caso del bimbo di Prato, Basso (Bambino Gesù): «Migliora spontaneamente»

Si sta facendo strada l’ipotesi che possa trattarsi non dei classici virus che danno vita alle epatiti A, B e C, ma di un adenovirus, spesso causa solo di banali raffreddori, che nei bambini pu&...