Politica 17 Dicembre 2019

Commissione Sanità, salta elezione presidente: vertice manca da 92 giorni

Era tutto pronto per l’elezione del presidente della XII Commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama quando è stato deciso il rinvio. Da agosto ad oggi si è riunita solo 12 volte

A tre mesi dalla nomina di Pierpaolo Sileri a Vice Ministro della Salute resta ancora vacante il posto di Presidente della XII Commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama. L’elezione era prevista per il 17 dicembre ma poi tutto è saltato.

Probabilmente a far optare per il rinvio è la mancanza di accordo tra i partiti della maggioranza che riguarda anche le altre Commissioni rimaste vacanti, Difesa e Lavoro, oltre alla Commissione Banche dove è in corso un braccio di ferro sul nome del senatore Lannutti. Tra i nomi in corsa per la successione a Sileri in pole la capogruppo del Pd Paola Boldrini e la capogruppo del M5S Maria Domenica Castellone.

LEGGI ANCHE: «COMMISSARIAMENTI MIRATI, STOP BLOCCO ASSUNZIONI E REVISIONE TICKET». SPERANZA ILLUSTRA IL PROGRAMMA IN COMMISSIONE

Di fatto però i lavori della Commissione Sanità sono semi paralizzati: da agosto ad oggi si è riunita solo 12 volte e solo per questioni urgenti. Ben 24 i disegni di legge sui quali i lavori sono stati già avviati. Sileri ha giurato come Vice Ministro lo scorso 16 settembre, dunque la Commissione è da 92 giorni senza vertice, un vero e proprio record. Eppure sono tanti i provvedimenti in materia di sanità che richiederebbero un iter più veloce possibile: dall’infermiere di famiglia al fine vita, dalla sanità trasparente al Ddl vaccini.

Articoli correlati
Boldrini (Pd): «Occorre revisione del Titolo V per maggior controllo dello Stato sulle regioni»
La sanità deve inevitabilmente ripartire dal territorio. È quello che comunque il Dl Rilancio sta cercando di mettere in pratica con l’assunzione di infermieri e medici. Per affrontare il Covid è necessario avere una mappatura delle esigenze del territorio, della presa in carico dei pazienti fin dall’esordio della malattia, che è essenziale. Ma senza dimenticare […]
di Paola Boldrini, Capogruppo Pd Commissione Sanità
Intramoenia e sviluppo di carriera per professioni sanitarie, Boldrini (Pd): «È il momento giusto»
Coinvolti in primis gli infermieri ma anche ostetriche e professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione, della prevenzione. «La proposta va in sinergia quella sull’infermiere di comunità che è tornata di grande attualità con l’emergenza Covid» spiega la capogruppo Pd in Commissione Sanità. «Non ci deve essere più conflittualità tra le professioni ma una collaborazione messa in pratica da tanti anni negli altri Paesi»
Specializzazioni, interrogazione Boldrini-Iori (Pd): «Urgente definire risorse per borse». Manai: «Obiettivo una borsa per laureato»
«In questi anni sono state stanziate risorse per far fronte a questa esigenza, ma mai in maniera esaustiva. Chiediamo di fare chiarezza sui fabbisogni», sottolineano le senatrici dem rivolgendosi ai ministri Speranza e Manfredi
Pd, si insedia il Coordinamento della Formazione medico-sanitaria. Manai: «Faremo proposte a tutti i livelli»
«Il partito continua a mostrare la voglia di investire nella formazione degli operatori sanitari, proprio perché consapevoli che solo attraverso la buona formazione si potrà avere un SSN sempre più efficace ed efficiente», commenta Beatrice Lorenzin, coordinatrice del Forum Salute PD
Laurea abilitante in Medicina, Pd: «Università non danno istruzioni su tirocini, pronto emendamento»
Una nota firmata dalle senatrici Boldrini e Iori e da Stefano Manai, responsabile formazione dei Dem, sottolinea: «Dl 17 marzo ha abolito esame di Stato, ora dobbiamo dare subito aggiornamenti a questi ragazzi e non lasciarli sentire abbandonati a loro stessi»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 29 maggio, sono 5.814.885 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 360.412 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA   Bollettino delle ore 18:00 del 29 ma...
Lavoro

Covid-19 e Fase 2, come prevenire il contagio: ecco il vademecum per gli operatori sanitari

Le misure di protezione per gli operatori e i pazienti, l’organizzazione degli spazi di lavoro, la guida al corretto utilizzo dei Dpi, il triage telefonico, la sanificazione e la disinfezione degli ...
Salute

Covid-19 e terapia al plasma, facciamo chiarezza con il presidente del Policlinico San Matteo: «Tutti guariti i pazienti trattati a Pavia e Mantova»

Venturi: «Oggi l’unica possibilità di superare questo virus deriva dalla risposta del nostro sistema immunitario». E aggiunge: «Il 10% dei lombardi positivi ai test sierologici con anticorpi neu...
di Federica Bosco