7 giorni in Parlamento 13 Giugno 2022 10:49

Malattie oncologiche, amianto e prevenzione dei suicidi: la settimana in Parlamento

Settimana di mozioni alla Camera dopo la pausa per le elezioni amministrative e il referendum

di Francesco Torre
Malattie oncologiche, amianto e prevenzione dei suicidi: la settimana in Parlamento

Dopo la pausa determinata dalle elezioni amministrative e dai referendum sulla giustizia i lavori del Parlamento ricominciano già da lunedì 13 giugno. In attesa della delega fiscale e del Dl Aiuti, su cui si concentrerà la principale attenzione delle forze politiche, in Aula alla Camera sono numerose le mozioni a tema sanità in calendario: si parte con le discussioni generali delle mozioni in materia di prevenzione e cura delle malattie oncologiche nel quadro del Piano europeo di lotta contro il cancro e di quelle concernenti una strategia nazionale per la prevenzione del suicidio.

Dovrebbero avere il via libera anche le mozioni per la riorganizzazione dell’assistenza territoriale e quelle per il contrasto della pesta suina africana.

Al Senato, invece, arriva la delega al Governo in materia di contratti pubblici (approvata dal Senato e modificata dalla Camera dei deputati) e le Deleghe al Governo per la riforma dell’ordinamento giudiziario e del CSM (già approvato dalla Camera dei deputati).

Atteso per lunedì 20 giugno il Decreto legge con le ulteriori misure per l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (da approvare entro il 29 giugno).

Commissione Affari sociali

Nella commissione presieduta da Marialucia Lorefice si voterà per l’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sull’uso dell’amianto e sulla bonifica dei siti contaminati e sulla pdl disciplina delle attività funerarie e cimiteriali, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri.

Continua l’esame degli atti del governo sulle disposizioni transitorie per determinati dispositivi medico-diagnostici in vitro e l’applicazione differita delle condizioni concernenti i dispositivi fabbricati internamente, sulla modifica del regolamento (UE) 2017/745 relativo ai dispositivi medici, quelli sulle disposizioni in materia di commercio, importazione, conservazione di animali della fauna selvatica ed esotica e formazione per operatori e professionisti degli animali, anche al fine di ridurre il rischio di focolai di zoonosi, nonché l’introduzione di norme penali volte a punire il commercio illegale di specie protette e, infine, quelli in materia di prevenzione e controllo delle malattie animali che sono trasmissibili agli animali o all’uomo, alle disposizioni del regolamento.

Commissione Sanità

Nella commissione presieduta da Annamaria Parente audizioni sugli atti del Governo riguardanti l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni relative ai dispositivi medici. Saranno auditi la professoressa Marcella Marletta, già direttore generale della Direzione dei dispositivi medici e del servizio farmaceutico del Ministero della salute,  rappresentanti della Società italiana di cardiologia interventistica, il professor Americo Cicchetti, past President e fondatore SIHTA, membro del Board dell’Health Technology Assessment International, direttore Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari (ALTEMS) presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Altre audizioni riguarderanno la Prevenzione e controllo delle malattie animali che sono trasmissibili agli animali o all’uomo: saranno ascoltati rappresentanti della Federazione nazionale ordini veterinari italiani (FNOVI), del Ministero della Salute e dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Regione Sardegna.

Altro ciclo di audizioni riguarderà il Sistema di identificazione e registrazione degli operatori, degli stabilimenti e degli animali: saranno ascoltati rappresentanti del Ministero della salute, del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, dell’Associazione italiana allevatori (AIA), della Lega antivivisezione (LAV), della Federazione nazionale ordini veterinari italiani (FNOVI).

Sul tema del commercio, importazione e conservazione di animali della fauna selvatica ed esotica): ancora audizioni della Federazione nazionale ordini veterinari italiani (FNOVI), dell’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (AMNVI), della Società italiana veterinaria per animali esotici (SIVAE) e della Cabina di regia unitaria del mondo venatorio

Penultimo pacchetto di audizioni sul Commercio, importazione e conservazione di animali della fauna selvatica ed esotica: saranno ascoltati rappresentanti dell’Associazione nazionale imprese per l’alimentazione e la cura degli animali da compagnia (ASSALCO), della Federazione ornicoltori italiani onlus (FOI), della World Wide Fund (WWF), della Lega Italiana Protezione Uccelli (LIPU), di Legambiente e della Lega antivivisezione (LAV).

Infine, sull’Adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni relative ai dispositivi medici) audizioni di esponenti di Confartigianato Odontotecnici, di CNA SNO Odontotecnici, di Casartigiani Odontotecnici e del Ministero della salute.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Budget di salute, cannabis, Riforma IRCCS nella settimana parlamentare. Ma il Covid torna ad allarmare la politica
Poche leggi sanitarie in Parlamento dal 27 giugno al 2 luglio: alla Camera si discute la pdl per depenalizzare la coltivazione domestica di quattro piantine di cannabis. In commissione Affari sociali continua l’esame della proposta per l’introduzione del budget di salute, misura dedicata a garantire un percorso di vita personalizzato e autosufficiente alle persone con disabilità
di Francesco Torre
Fine vita, budget di Salute, Decreto PNRR 2 nella settimana in Parlamento. Attesa per le comunicazioni di Draghi
La settimana parlamentare dal 20 al 25 giugno vedrà il passaggio cruciale delle comunicazioni del presidente Draghi in vista del Consiglio europeo su cui la maggioranza potrebbe dividersi. In commissione Sanità approda la delega al governo per la riforma degli IRCCS
di Francesco Torre
«Serve piano di assunzioni per case e ospedali di comunità». Parla Annamaria Parente, presidente commissione Sanità
«Dall’infermiere di famiglia all’emergenza-urgenza, ecco su cosa lavoreremo in questo scorcio di legislatura»
di Francesco Torre
Parlamento fermo, attenzione su elezioni comunali e referendum Giustizia
Nella settimana dal 6 all’11 giugno non ci saranno lavori d’Aula. Attesa per le comunicazioni del premier Draghi il 21 giugno in vista del Consiglio europeo
di Francesco Torre
Ddl Concorrenza, fine vita e prevenzione delle zoonosi: la settimana in Aula
L’attività delle Camere si contrae in vista delle elezioni amministrative del 12 giugno. In commissione Sanità riprendono le audizioni relative alla legge del fine vita: saranno ascoltati il professor Maurizio Pompili e Antonino Giarratano presidente della SIAARTI
di Francesco Torre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 1° luglio, sono 547.500.575 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.335.874 i decessi. Ad oggi, oltre 11,74 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Negativo con i sintomi, quando posso ripetere il test?

Capita sempre più spesso che una persona con i sintomi del Covid-19 risulti negativa al primo test. Con Omicron sono stati segnalati più casi di positività ritardata. Meglio ripet...