7 giorni in Parlamento 20 Marzo 2023 10:17

Ddl anziani e punti nascita nella settimana parlamentare

La settimana dal 20 al 25 marzo sarà caratterizzata in Parlamento dalle comunicazioni del presidente del Consiglio Giorgia Meloni in vista del Consiglio europeo. Continuano al Senato le audizioni sull’edilizia sanitaria e sulle forme integrative di previdenza: saranno ascoltate le Regioni

Ddl anziani e punti nascita nella settimana parlamentare

La settimana che va dal 20 al 25 marzo è monopolizzata in Parlamento dai temi europei con le comunicazioni del presidente del Consiglio Giorgia Meloni prima al Senato martedì 21 e poi alla Camera mercoledì 22 in vista del Consiglio europeo del 23 e 24 marzo: tra i temi centrali la questione immigrazione.

A Montecitorio approda la legge delega in materia di politiche in favore delle persone anziane, già approvata dal Senato. Tre le proposte di commissioni d’inchiesta su cui si sta lavorando alla Camera: quella sulla morte di David Rossi, capo della comunicazione della banca Monte dei Paschi di Siena, quella sulla scomparsa di Emanuela Orlandi e di Mirella Gregori e infine quella sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie.

In commissione Cultura, Scienza e Istruzione audizione di Rossana Ugenti, Direttrice della direzione generale delle professioni sanitarie e delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale del Ministero della salute nell’ambito dell’esame delle proposte di legge in materia di ordinamento delle professioni pedagogiche ed educative e istituzione del relativo albo professionale.

Nell’altro ramo del Parlamento, in Senato, giovedì 23 marzo si terranno le votazioni per l’elezione dei componenti dei Consigli di Presidenza della Giustizia amministrativa, della Corte dei conti e della Giustizia tributaria.

Commissione Affari Sociali

Nella commissione presieduta dal forzista Ugo Cappellacci continua l’esame dei progetti di legge in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo e di misure rieducative dei minori.

Anche qui due le commissioni d’inchiesta su cui si sta lavorando: quella sulle condizioni di lavoro in Italia, sullo sfruttamento e sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati e quella sulla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Si voterà anche sulle comunicazioni della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sul “Piano europeo di lotta contro il cancro”.

Nell’ambito dell’esame delle risoluzioni per aggiornare gli standard per la distribuzione dei punti nascita (ben cinque: a prima firma Luana Zanella, Imma Vietri, Gilda Sportiello, Ilenia Malavasi, Elena Bonetti) audizioni di rappresentanti della Società italiana di neonatologia (SIN), della Società italiana di ginecologia e ostetricia (SIGO), dell’Associazione anestesisti e rianimatori ospedalieri italiani-emergenza area critica (AAROI-EMAC), della Società italiana anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva (SIAARTI) e della Società italiana di Scienze ostetrico-ginecologico-neonatale (Syrio).

Commissione Lavoro e Sanità

Nella commissione presieduta da Francesco Zaffini (Fdi) all’ordine del giorno l’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla condizione di lavoro in Italia (relatore Celestino Magno di Sinistra italiana), il disegno di legge per il ristoro dei medici lesi da Sars Cov 2 (in sede deliberante, quindi basterà l’esame in commissione per l’approvazione).

Continua l’indagine conoscitiva sulla ristrutturazione edilizia e l’ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico, anche nel quadro della Missione 6 del PNRR con l’udizione di rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome che saranno ascoltati anche nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle forme integrative di previdenza e di assistenza sanitaria nel quadro dell’efficacia complessiva dei sistemi di welfare e di tutela della salute.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
DL Bollette, celiachia e commissione Covid nella settimana in Parlamento
Alla Camera sono giorni decisivi per l’istituzione della commissione d’inchiesta sulla gestione del Covid che dovrebbe approdare in Parlamento. In settimana scadono i termini per presentare gli emendamenti al Dl Bollette. Audizione della Conferenza delle Regioni sulle forme integrative di assistenza
Fibromialgia, AIDS e punti nascita nella settimana parlamentare
In Aula spazio ai decreti su Ucraina e cessione dei crediti, mentre nelle commissioni competenti spazio di Agenzia europea del Farmaco, forme integrative di previdenza e ristoro dei medici colpiti da Covid
Fibromialgia, punti nascita ed edilizia sanitaria: la settimana in Parlamento
Settimana dedicata al lavoro delle commissioni parlamentari: al Senato si torna a parlare di ristoro ai medici colpiti da Sars Cov 2. Il Ddl Anziani, dopo il via libera di Palazzo Madama, approda alla Camera. Serie di audizioni su ristrutturazione edilizia e ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico
Ddl Anziani, primo ok dal Senato. Tra le priorità invecchiamento attivo e assistenza domiciliare
La legge delega prevede la nascita del CIPA, il Comitato interministeriale per le politiche in favore della popolazione anziana, con il compito di promuovere il coordinamento e la programmazione integrata delle politiche in favore delle persone anziane. Il relatore Zaffini (Fdi): «Anziani non autosufficienti potranno scegliere tra assegno e servizi»
Ddl anziani e mozioni a sostegno del SSN nella settimana parlamentare
In commissione Affari sociali continua l’esame del ddl per l’istituzione di una commissione d’inchiesta sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro pubblici e privati. Al Senato audizione di rappresentanti dei Sindacati dei lavoratori sulle forme integrative di previdenza
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Politica

Liste d’attesa: nel decreto per abbatterle c’è anche la Carta dei diritti dei cittadini

Il Cup dovrà attivare un sistema di “Recall”. Il paziente che non si presenterà alla visita senza disdirla dovrà pagare la prestazione. Cambiano le tariffe orarie per ...
Contributi e Opinioni

Giornata Infermieri. Testimonianze: “Chi va via, e chi ritorna…”

Rosaria ha accolto l’ordine di servizio arrivato a dicembre 2013. Ad accompagnarlo una frase: “Sono pazienti particolari, si prenda cura di loro”. Era il 2013 e Rosaria da allora non...
Politica

Diabete: presentate al Governo le istanze dei medici e dei pazienti

Dopo aver promosso gli Stati Generali sul Diabete, lo scorso 14 marzo, alla presenza del ministro della Salute, di rappresentanti dell’ISS e di AGENAS, FeSDI, l'Università di Roma Tor Ver...