Voci della Sanità 31 Marzo 2020

“Una vaschetta con Aisla”: il ricavato delle consegne a domicilio dei gelati ai malati di Sla

Dalla maratona di nuoto Una vasca per Aisla alla maratona golosa Una vaschetta con Aisla . L’idea è venuta alla proprietaria di una gelateria fiorentina e all’Associazione Aisla Firenze che si occupa di sostenere i malati di Sla e le loro famiglie. “L’iniziativa benefica “Una vaschetta con AISLA Firenze” –  si legge in una nota –  nasce da […]

Dalla maratona di nuoto Una vasca per Aisla alla maratona golosa Una vaschetta con Aisla . L’idea è venuta alla proprietaria di una gelateria fiorentina e all’Associazione Aisla Firenze che si occupa di sostenere i malati di Sla e le loro famiglie.

“L’iniziativa benefica “Una vaschetta con AISLA Firenze”  si legge in una nota –  nasce da un’idea di Silvia della gelateria Pinguino, attiva in questo periodo con consegne a domicilio”.

“Silvia – prosegue la nota – fa parte del gruppo Firenze Nuota Master e, come ogni anno, avrebbe partecipato alla maratona di nuoto “Una vasca per AISLA Firenze” in programma sabato 28 e domenica 29 marzo e rimandata al 10-11 ottobre a causa dell’emergenza sanitaria. Per recuperare, Silvia ha deciso di conciliare il gusto del suo gelato alla beneficenza. Questo fine settimana parte del ricavato delle consegne a domicilio andrà proprio ad AISLA Firenze per sostenere le attività della sezione a favore delle persone con SLA”.

Le prenotazioni di possono effettuare da mercoledì a sabato. AISLA Firenze invita altre gelaterie a partecipare all’iniziativa per i prossimi fine settimana.

Articoli correlati
Sla: il nuovo metodo per la diagnosi precoce si effettua su prelievi di saliva
L’importante passo in avanti arriva dalla collaborazione tra l’IRCCS Fondazione Don Gnocchi e l’IRCCS Istituto Auxologico Italiano. I ricercatori hanno individuato nella saliva un biomarcatore utile alla diagnosi precoce della malattia
Grande successo per la virtual run “Corri il Solstizio per AISLA Firenze”
Circa 200 persone hanno partecipato da tutta Italia e non solo
Dalla corsia al palco: il rock scopre temi sociali con i medici della Twins Father’s Band
Il gruppo musicale di camici bianchi romani nasce negli anni ’90 da tre studenti di Medicina della Cattolica e si riunisce 20 anni dopo. Emiliano Santacroce (batterista e medico del lavoro): «La nostra testa segue sempre il cuore. La passione musicale è unita all’impegno sociale»
Al Museo con SLA, anche adesso: tour virtuale di AISLA Firenze sulle tracce dei Medici
Il progetto è iniziato nel 2015 e prevede una visita ogni mese. L’arte ha una funzione terapeutica riconosciuta dalla medicina
Coronavirus, #Distantimavicini per i centri Nemo: donate 21.000 mascherine alle persone con SLA, SMA e distrofie muscolari
La campagna delle tre associazioni AISLA, UILDM e Famiglie SMA per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Raccolti 120.000 euro e donate in tutta Italia di 21.000 mascherine chirurgiche. In campo anche Nino D’Angelo e Neri Marcorè
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 21 settembre, sono 31.032.045 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 960.729 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 21 settembre: Ad oggi in...
Formazione

Test di Medicina 2020, ecco come è andata: la cronaca dalle università di Roma, Firenze, Milano, Napoli e Bari

Oltre 66 mila candidati per 13.072 posti disponibili. Tra speranze, sogni, proteste e irregolarità, anche quest’anno il Test di medicina ha fatto parlare di sé. Pubblicate le risposte corrette al ...
Salute

Covid-19, studio italiano scopre meccanismo responsabile della morte dei pazienti in terapia intensiva

Lo studio, che vede come capofila il S. Orsola di Bologna, è stato pubblicato su “Lancet Respiratory Medicine” lo scorso 27 agosto