Voci della Sanità 19 Giugno 2019 12:06

Tumori, al Regina Elena San Gallicano di Roma l’evento “La bellezza resta anche in estate”

Il 21 Giugno entra l’estate e al Regina Elena San Gallicano venerdì 21 giugno dalle ore 14:00 alle 16:00 (Centro congressi multimediale IFO – aula B) si terrà l’evento per guidare le pazienti oncologiche al vivere al meglio “la bella stagione”. La pelle in estate, per le donne che seguono trattamenti oncologici, è molto delicata […]

Il 21 Giugno entra l’estate e al Regina Elena San Gallicano venerdì 21 giugno dalle ore 14:00 alle 16:00 (Centro congressi multimediale IFO – aula B) si terrà l’evento per guidare le pazienti oncologiche al vivere al meglio “la bella stagione”. La pelle in estate, per le donne che seguono trattamenti oncologici, è molto delicata e va protetta nel modo giusto, come anche nei periodi successivi al termine dei trattamenti. Norma Cameli, Responsabile della Dermatologia Correttiva del San Gallicano, in occasione dell’incontro “La Bellezza resta … anche in estate” darà consigli utili alle pazienti sul tema.


Gli IFO insieme all’associazione Amoc si prendono cura della bellezza delle pazienti grazie al progetto “insieme più belle”.

L’oncologa Alessandra Fabi, sostenitrice del progetto, presenterà i risultati della survey effettuata con le pazienti negli incontri settimanali all’Angolo della bellezza presso il Day Hospital dell’Oncologia Medica 1: il feedback di una iniziativa nata 4 anni fa e che continua vivere!

Seguirà l’appuntamento con il “turbante show”: creazione di acconciature con foulard e bandane. La dimostrazione sarà tenuta da Eleonora Bonsignore, una paziente che ha ideato, durante il suo percorso di cura e durante la sua alopecia, un modo unico di “creare” i turbanti, anche un po’ per esorcizzare il momento difficile … sarà una vera sorpresa da imparare! Parteciperanno all’incontro anche l’Associazione Pagaie Rosa che farà una donazione di turbanti alle donne in chemioterapia. È importante ricordare che bandane e parrucche sono messe a disposizione gratuitamente ogni giorno dalle associazioni Amso e Amoc presso i loro Istituti. 

Infine la make up artist, Ombretta Sorbara mostrerà e consiglierà il trucco estivo ideale per le donne la cui pelle è sottoposta a stress e alterazioni dovute ai farmaci.

Articoli correlati
L’Intelligenza artificiale conquista l’Healthcare: cresce l’impiego in ricerca, diagnosi e cura
In occasione della Milano digital Week confronto tra protagonisti di design, Ai e digitale sull’impiego in sanità. Dalle app che dialogano con i pazienti, ai software che fanno interagire le strutture sanitarie, ma resta aperto il quesito sul consenso dei dati
Scandalo ginnastica ritmica. L’esperto: «La dieta degli atleti sia elaborata insieme al nutrizionista»
A parlare è il dott. Emilio Buono, nutrizionista sportivo di campioni d’élite e formatore professionale. Dal 1° novembre online il nuovo corso Consulcesi sul tema della nutrizione nello sport
Scandalo ginnastica ritmica, il monito dei medici: «Non sottovalutare i rischi della triade dell’atleta»
Gli specialisti di Medicina dello sport dell'Auxologico Irccs invitano genitori e tecnici a non sottovalutare magrezza, amenorrea e osteoporosi che possono creare danni immediati e a lungo termine oltre ai traumi psicologici che possono provocare anoressia e bulimia
Malaria in Africa: perché la maggior parte dei paesi non l’ha ancora sconfitta?
La malaria rimane una delle malattie parassitarie più devastanti che colpiscono gli esseri umani. Nel 2020 si sono registrati circa 241 milioni di casi e 672.000 decessi
di Stefano Piazza
La maternità dopo la malattia, un sogno possibile per le Gemme Dormienti
L’Associazione, presieduta dalla ginecologa Mariavita Ciccarone, dal 2011 assiste le pazienti nella conservazione della fertilità. «Fondamentale formare in primis il personale sanitario»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 1 dicembre 2022, sono 643.396.783 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.635.192 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Se ho avuto il Covid-19 devo fare lo stesso la quarta dose?

Il secondo booster è raccomandato anche per chi ha contratto una o più volte il virus responsabile di Covid-19. Purché la somministrazione avvenga dopo almeno 120 giorni dall'esit...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa