Voci della Sanità 19 Giugno 2019

Tumori, al Regina Elena San Gallicano di Roma l’evento “La bellezza resta anche in estate”

Il 21 Giugno entra l’estate e al Regina Elena San Gallicano venerdì 21 giugno dalle ore 14:00 alle 16:00 (Centro congressi multimediale IFO – aula B) si terrà l’evento per guidare le pazienti oncologiche al vivere al meglio “la bella stagione”. La pelle in estate, per le donne che seguono trattamenti oncologici, è molto delicata […]

Il 21 Giugno entra l’estate e al Regina Elena San Gallicano venerdì 21 giugno dalle ore 14:00 alle 16:00 (Centro congressi multimediale IFO – aula B) si terrà l’evento per guidare le pazienti oncologiche al vivere al meglio “la bella stagione”. La pelle in estate, per le donne che seguono trattamenti oncologici, è molto delicata e va protetta nel modo giusto, come anche nei periodi successivi al termine dei trattamenti. Norma Cameli, Responsabile della Dermatologia Correttiva del San Gallicano, in occasione dell’incontro “La Bellezza resta … anche in estate” darà consigli utili alle pazienti sul tema.


Gli IFO insieme all’associazione Amoc si prendono cura della bellezza delle pazienti grazie al progetto “insieme più belle”.

L’oncologa Alessandra Fabi, sostenitrice del progetto, presenterà i risultati della survey effettuata con le pazienti negli incontri settimanali all’Angolo della bellezza presso il Day Hospital dell’Oncologia Medica 1: il feedback di una iniziativa nata 4 anni fa e che continua vivere!

Seguirà l’appuntamento con il “turbante show”: creazione di acconciature con foulard e bandane. La dimostrazione sarà tenuta da Eleonora Bonsignore, una paziente che ha ideato, durante il suo percorso di cura e durante la sua alopecia, un modo unico di “creare” i turbanti, anche un po’ per esorcizzare il momento difficile … sarà una vera sorpresa da imparare! Parteciperanno all’incontro anche l’Associazione Pagaie Rosa che farà una donazione di turbanti alle donne in chemioterapia. È importante ricordare che bandane e parrucche sono messe a disposizione gratuitamente ogni giorno dalle associazioni Amso e Amoc presso i loro Istituti. 

Infine la make up artist, Ombretta Sorbara mostrerà e consiglierà il trucco estivo ideale per le donne la cui pelle è sottoposta a stress e alterazioni dovute ai farmaci.

Articoli correlati
Real World Evidence e Covid, Trifirò (farmacologo): «Con studi sul “mondo reale” dati per decisioni certe»
«In una situazione di emergenza sanitaria i trial clinici non forniscono risultati in tempi ragionevoli. Gli studi osservazionali, basati su dati di Real Evidence, sono più veloci e, se condotti da professionisti esperti, molto attendibili»
di Isabella Faggiano
Estate e Parkinson: le precauzioni da adottare per contrastare i problemi del caldo
La Società Italiana di Neurologia spiega quali sono le precauzioni da adottare per contrastare gli eventi sfavorevoli causati dal caldo
Aifa “Rapporto Osmed 2019”: spesa farmaceutica cresce a 30,8 miliardi
Nel 2019 in Italia sono state consumate ogni giorno 1.604,5 dosi di medicinali ogni 1000 abitanti, con un aumento del +2% rispetto all'anno precedente. In crescita anche gli equivalenti. Almeno una prescrizione per il 98% degli over 65
Chi è Je.suis.doc, medico su TikTok da 40mila follower: «Così ho avvicinato i giovani alla medicina»
Clip mimate e sequenze musicali per interagire con gli adolescenti e parlare di salute. Carlo Esposito: «TikTok mi ha permesso di catturare l’attenzione dei giovanissimi in modo semplice e immediato»
La Fase 3 e l’aumento delle psicopatologie: l’importanza di medici e farmacisti
di Giacomo Cicalini, Farmacista
di Giacomo Cicalini, Direzione Tecnica Cofardis SpA
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 5 agosto, sono 18.543.662 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 700.714 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 5 agosto: nell’ambito del ...
Contributi e Opinioni

«Contro il Covid non fate come noi. Non sta funzionando». La lettera di 25 scienziati e medici svedesi

Un gruppo di 25 scienziati e medici dalla Svezia scrive una lettera su Usa Today al resto del mondo: «La strategia "soft" non funziona, abbiamo perso troppe vite»
di 25 dottori e scienziati svedesi
Lavoro

SIMG, appello ai Ministri Azzolina e Speranza: «Utilizziamo i medici in pensione nelle scuole»

«Una eccezionale risorsa professionale totalmente inutilizzata, professionisti esperti e perfettamente formati con esperienza ultratrentennale, ben aggiornati e spesso in prima linea su Covid-19», s...