Voci della Sanità 30 Novembre 2020 18:44

Tumore al seno, 13 ottobre sarà giornata di sensibilizzazione. Lorefice: «Ora maggiori tutele e cure adeguate su tutto il territorio»

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la deliberazione del Consiglio dei Ministri. Nelle scorse settimane Palazzo Montecitorio era stato illuminato di viola proprio per lanciare un messaggio di vicinanza a tutte le donne che combattono contro questa patologia

Ora è ufficiale: il 13 ottobre di ogni anno si celebrerà la Giornata del tumore al seno metastatico. L’istituzione della giornata, fortemente voluta dalla Presidente della Commissione Affari Sociali Marialucia Lorefice, è stata sancita con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della determinazione del Consiglio dei Ministri.

Nelle scorse settimane Palazzo Montecitorio era stato illuminato di viola proprio per lanciare un messaggio di vicinanza a tutte le donne che combattono contro questa patologia.

«Sarà un giorno dedicato all’informazione e alla sensibilizzazione, per promuovere la prevenzione e far sì che il cancro non venga più considerato un tabù», commenta su Facebook la presidente Lorefice che ringrazia il ministro della Salute Roberto Speranza e il Consiglio dei ministri «per aver colto l’urgenza di istituire la giornata nazionale».

«Lo scorso 13 ottobre, grazie alla sensibilità mostrata dal presidente Roberto Fico, con il sostegno della vicepresidente Maria Edera Spadoni, abbiamo illuminato Palazzo Montecitorio di viola, per accendere un faro su questa patologia e ricordare alle donne che combattono contro il tumore metastatico alla mammella che non sono sole e che le istituzioni sono con loro – conclude la Presidente della Commissione Affari Sociali -. Abbiamo segnato l’inizio di un percorso che ci auguriamo porti maggiori tutele, cure adeguate su tutto il territorio nazionale e assistenza psicologica a tutte le pazienti, affinché migliori la loro salute e la qualità della loro vita».

Articoli correlati
Tumore al seno e volontariato, nel 2020 oltre 3.900 operatori hanno aiutato 29mila pazienti e 69mila donne
Presentata l’analisi di Europa Donna Italia condotta su 121 associazioni. Il 38% è impegnato sia all’interno delle Breast Unit sia sul territorio. Raccolti più di 13 milioni di euro. La presidente Rosanna D’Antona: «Nonostante la pandemia e il lockdown continua il supporto a pazienti, caregiver e cittadini nel pieno rispetto delle norme stabilite dalle autorità»
Ricerca, il tumore al seno oggi si combatte con nanosfere d’oro intelligenti
Un team di scienziate dell’Università di Pavia, guidato dalla professoressa Livia Visai, ha messo a punto una piattaforma di nanosfere d’oro in grado di colpire solo le cellule tumorali e ridurre in questo modo gli effetti collaterali delle cure chemioterapiche
di Federica Bosco
Long Covid, Lorefice (M5S): «Ok a Odg per estendere visite specialistiche gratuite a malati curati a domicilio»
«Ho chiesto con il mio Odg di estendere per i due anni successivi al contagio i controlli periodici: il Servizio sanitario nazionale non deve lasciare indietro nessuno», sottolinea la Presidente della Commissione Affari Sociali Marialucia Lorefice
Tumori, Lorefice: «Guarigione bambini grazie a terapia CAR-T è passo importante per ricerca in Italia»
«Il successo nel trattamento dei primi tre piccoli pazienti affetti da leucemia conferma la bontà della strada intrapresa dal Parlamento e dal Governo nel sostenere, attraverso importanti finanziamenti, la ricerca scientifica e le terapie avanzate» spiega la Presidente della Commissione Affari Sociali
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 21 settembre, sono 229.083.964 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.700.041 i decessi. Ad oggi, oltre 5,93 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Aumentano i contagi tra i sanitari: 600% in più in un mese, l’84% sono infermieri

La presidente FNOPI Mangiacavalli interpreta i dati dell'ISS. Anche nel Regno Unito gli studi confermano che la protezione dall'infezione si riduce dopo 5 mesi dalla seconda dose per Pfizer e AstraZen...
Salute

Pericarditi e miocarditi dopo il vaccino, Perrone Filardi (SIC): «Casi rari e mai gravi»

Dopo i casi della pallavolista Marcon e del calciatore Obiang colpiti da pericardite e miocardite, la parola al professor Pasquale Perrone Filardi, presidente eletto della Società Italiana di C...
di Federica Bosco