OMCeO, Enti e Territori 20 ottobre 2017

Terza edizione di Sanit Cardio Race: corri per il cuore a Roma

Domenica 22 ottobre corri per la salute del cuore. Questo lo slogan di Sanit Cardio Race, giunta quest’anno alla terza edizione: la maratona competitiva – e non – dedicata alla lotta alle malattie cardiovascolari che si svolgerà a Roma presso il Guido Reni District a partire dalle ore 8:00. Come si legge sul sito di […]

Domenica 22 ottobre corri per la salute del cuore. Questo lo slogan di Sanit Cardio Race, giunta quest’anno alla terza edizione: la maratona competitiva – e non – dedicata alla lotta alle malattie cardiovascolari che si svolgerà a Roma presso il Guido Reni District a partire dalle ore 8:00.

Come si legge sul sito di riferimento, l’evento si svolge nell’ambito del villaggio del benessere Sanit, aperto da venerdì 20 a domenica 22 al Guido Reni District: tre giorni di sport, eventi e checkup per la salute e il benessere di tutto il corpo.

Sanit è una manifestazione completa ad ingresso gratuito e rivolta a tutti, dedicata alla prevenzione e alla promozione della salute, dell’attività fisica, degli stili di vita salutari, della sana alimentazione e dello sport.

Nell’ambito del Sanit, si svolge Cardiorace, corsa e camminata per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione cardiovascolare e per contrastare la morte cardiaca improvvisa che colpisce circa mille persone ogni anno. L’edizione 2017 si snoda attraverso un percorso che tocca Ponte Milvio, Foro Italico e l’Auditorium Parco della Musica. La partecipazione alla corsa richiede una donazione minima di 12 euro, mentre per i bambini e ragazzi fino a 14 anni l’iscrizione è gratuita. Il pacco gara contiene la maglia tecnica e gli omaggi degli sponsor e si potrà ritirare sabato 21 ottobre dalle ore 9 alle 18 presso il SANIT al Guido Reni Distric. La quota d’iscrizione sostiene le attività del Dipartimento di Cardiologia dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I di Roma con il patrocinio della FIC, Federazione Italiana di Cardiologia. In occasione della gara, verrà svolto gratuitamente anche l’esame di ecoscopia a tutti i giovani sportivi: un esame ulteriore rispetto all’ECG che aiuta a individuare e prevenire rischi nella pratica sportiva.

La Race è l’occasione per visitare l’area espositiva: non solo stand di vendita e servizi del benessere ma anche show cooking salutistici, convegni sanitari, corsi di formazione ed incontri con gli esperti. Aziende, enti, società scientifiche e associazioni offriranno checkup di prevenzione con personale medico, per verificare lo stato di salute del cuore, il rischio cardiovascolare e molti altri controlli di prevenzione: pap test, controllo nei, glicemia. Inoltre, tutti i giorni, i visitatori potranno partecipare ai corsi di primo soccorso, rianimazione cardiopolmonare e disostruzione delle vie aeree con rilascio dell’attestato di partecipazione. Chef noti, affiancati da nutrizionisti esperti, effettueranno show cooking salutistici con ricette dedicate al potenziamento energetico ed alle intolleranze.
Sanit è, da sempre, impegnata nell’attuare ogni azione utile per promuovere il benessere psico-fisico in campo istituzionale, politico, sociale, e professionale, e ridurre il rischio di compromettere la Salute di ciascun individuo. Questo obiettivo viene perseguito con iniziative ed eventi di vario tipo quali: corsi di formazione ECM per il personale socio-sanitario, convegni,  iniziative di screening sulla popolazione, manifestazioni a carattere nazionali ed iniziative nelle scuole.

QUI IL PROGRAMMA DELL’EVENTO

Articoli correlati
A liceo Giulio Cesare di Roma il primo corso di disostruzione delle vie aeree
Lezioni di disostruzione pediatrica delle vie aeree e corretto taglio degli alimenti per la sicurezza dei più piccoli. Ma a sedersi sui banchi di scuola questa volta non sono stati solo i ragazzi, bensì gli insegnanti, i genitori, gli educatori, che il 17 ottobre si sono ritrovati al liceo Giulio Cesare di Roma per il […]
Salute, 4,5 mln colpiti da osteoporosi. Ogni 3 secondi una frattura
In Italia circa 3,5 milioni di donne e 1 milione di uomini sono affetti da osteoporosi. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità a causa di questa malattia ogni 3 secondi si verifica una frattura di femore, polso o vertebra: nel nostro Paese, ogni anno, negli over 50 quelle di femore sono più di 90mila mentre sono […]
Malattie infettive, vaccinazioni e accesso alle cure al centro del 2° Congresso Waidid
Emergenza pertosse, primo network globale per l’eradicazione della Tubercolosi, immunizzazione in gravidanza e accesso universale alle cure. Questi sono alcuni degli hot topic al centro del 2° Congresso Internazionale dell’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici – WAidid –, presieduta dalla professoressa Susanna Esposito, che da oggi al 20 ottobre ospiterà a Milano […]
Patologie delle valvole cardiache. Freri (Cuore Italia): «Colpiti un milione di italiani»
Al via “Ascolta il mio cuore”, la campagna di sensibilizzazione organizzata da Cuore Italia, sostenuta da Senior Italia FederAnziani, e culminata in una “camminata per il cuore” tra i giardini di Villa Borghese, a Roma.
di Isabella Faggiano
Assisi, il metodo WAL (walk and learn) entra a scuola. Massimo Paggi: «Abbiamo aperto una porta sul futuro»
Imparare in movimento è una formula vincente: la studiosa Carla Hannaford ha da tempo confermato l’efficacia del movimento nel processo di apprendimento e nell’educazione infantile. In uno studio fra 500 bambini esaminati, coloro che praticavano più di un’ora di movimento al giorno presentavano un rendimento scolastico migliore di bambini meno attivi. I benefici dell’attività fisica […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila
Salute

Pensioni, i contributi vanno in prescrizione? Cavallero (Cosmed): «Controllate estratto conto Inps»

Tra i temi affrontati alla Giornata della previdenza anche la contribuzione ridotta della quota B («Si può comunicare anche dopo il 30 settembre»), le prospettive di riforma della Legge Fornero ed ...