OMCeO, Enti e Territori 20 ottobre 2017

Terza edizione di Sanit Cardio Race: corri per il cuore a Roma

Domenica 22 ottobre corri per la salute del cuore. Questo lo slogan di Sanit Cardio Race, giunta quest’anno alla terza edizione: la maratona competitiva – e non – dedicata alla lotta alle malattie cardiovascolari che si svolgerà a Roma presso il Guido Reni District a partire dalle ore 8:00. Come si legge sul sito di […]

Domenica 22 ottobre corri per la salute del cuore. Questo lo slogan di Sanit Cardio Race, giunta quest’anno alla terza edizione: la maratona competitiva – e non – dedicata alla lotta alle malattie cardiovascolari che si svolgerà a Roma presso il Guido Reni District a partire dalle ore 8:00.

Come si legge sul sito di riferimento, l’evento si svolge nell’ambito del villaggio del benessere Sanit, aperto da venerdì 20 a domenica 22 al Guido Reni District: tre giorni di sport, eventi e checkup per la salute e il benessere di tutto il corpo.

Sanit è una manifestazione completa ad ingresso gratuito e rivolta a tutti, dedicata alla prevenzione e alla promozione della salute, dell’attività fisica, degli stili di vita salutari, della sana alimentazione e dello sport.

Nell’ambito del Sanit, si svolge Cardiorace, corsa e camminata per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione cardiovascolare e per contrastare la morte cardiaca improvvisa che colpisce circa mille persone ogni anno. L’edizione 2017 si snoda attraverso un percorso che tocca Ponte Milvio, Foro Italico e l’Auditorium Parco della Musica. La partecipazione alla corsa richiede una donazione minima di 12 euro, mentre per i bambini e ragazzi fino a 14 anni l’iscrizione è gratuita. Il pacco gara contiene la maglia tecnica e gli omaggi degli sponsor e si potrà ritirare sabato 21 ottobre dalle ore 9 alle 18 presso il SANIT al Guido Reni Distric. La quota d’iscrizione sostiene le attività del Dipartimento di Cardiologia dell’Azienda Ospedaliera Policlinico Umberto I di Roma con il patrocinio della FIC, Federazione Italiana di Cardiologia. In occasione della gara, verrà svolto gratuitamente anche l’esame di ecoscopia a tutti i giovani sportivi: un esame ulteriore rispetto all’ECG che aiuta a individuare e prevenire rischi nella pratica sportiva.

La Race è l’occasione per visitare l’area espositiva: non solo stand di vendita e servizi del benessere ma anche show cooking salutistici, convegni sanitari, corsi di formazione ed incontri con gli esperti. Aziende, enti, società scientifiche e associazioni offriranno checkup di prevenzione con personale medico, per verificare lo stato di salute del cuore, il rischio cardiovascolare e molti altri controlli di prevenzione: pap test, controllo nei, glicemia. Inoltre, tutti i giorni, i visitatori potranno partecipare ai corsi di primo soccorso, rianimazione cardiopolmonare e disostruzione delle vie aeree con rilascio dell’attestato di partecipazione. Chef noti, affiancati da nutrizionisti esperti, effettueranno show cooking salutistici con ricette dedicate al potenziamento energetico ed alle intolleranze.
Sanit è, da sempre, impegnata nell’attuare ogni azione utile per promuovere il benessere psico-fisico in campo istituzionale, politico, sociale, e professionale, e ridurre il rischio di compromettere la Salute di ciascun individuo. Questo obiettivo viene perseguito con iniziative ed eventi di vario tipo quali: corsi di formazione ECM per il personale socio-sanitario, convegni,  iniziative di screening sulla popolazione, manifestazioni a carattere nazionali ed iniziative nelle scuole.

QUI IL PROGRAMMA DELL’EVENTO

Articoli correlati
Salute degli occhi, quanto ne sai? L’Osvi presenta i risultati del sondaggio
Il 13 dicembre, Santa Lucia, è la Giornata per la prevenzione della cecità. Per questa occasione, l’OSVI (Osservatorio per la Salute della vista) ha realizzato un sondaggio per indagare l’attenzione alla salute degli occhi degli italiani. Gli italiani controllano la vista? Sanno che i primi controlli per la prevenzione del glaucoma vanno fatti intorno ai 40 […]
Diabete e ‘Urban health’, Pella (ANCI): «Duemila sindaci hanno aderito alla dichiarazione di Roma». Censis: luogo e fattori sociali influenzano prevenzione
Un anno fa la firma della “Urban Health Rome declaration”. Il vicepresidente dell’Associazione comuni italiani e dell’intergruppo parlamentare presidente dell’Intergruppo parlamentare ‘Qualità di vita nella città’: «Inattività fisica costa in Europa 80 miliardi di euro». Poi sottolinea: «Parlamento un po’ assente, serve Commissione permanente su questi temi»
Sesso e alimentazione, Esposito (Università Vanvitelli): «La dieta mediterranea combatte la disfunzione erettile»
La prescrizione della professoressa, ordinario di Endocrinologia: «L’eros nasce a tavola. Per avere una buona qualità di vita e un buon vissuto sessuale, scegliamo i piatti della nostra tradizione»
Salute e clima, l’OMS alla COP24: «L’accordo di Parigi può salvare un milione di persone l’anno»
Maria Neira, direttrice del dipartimento Salute pubblica e determinanti ambientali dell’OMS, riassume a Sanità Informazione le raccomandazioni del rapporto presentato a Katovice: «Stop a combustibili fossili, nuova pianificazione urbanistica e maggiore coinvolgimento degli esperti della salute»
I cambiamenti climatici causeranno 250mila morti l’anno. Ricciardi (ISS): «È armageddon a fuoco lento»
A Roma la prima conferenza sugli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute. Il 13 l'incontro ISS-Mattarella. Il messaggio di Maria Neira (OMS) alla COP24: «La battaglia per il clima non è solo degli ambientalisti. Pensiamo anche alla nostra salute, poi parliamo del pianeta. Forse così, dopo 24 conferenze, arriveremo a risultati concreti». E anticipa le linee d’azione che l’Organizzazione Mondiale della Sanità presenterà mercoledì a Katovice
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

E-fattura, Marino (OMCeO Roma): «Dal 2019 cambia tutto, professionisti sanitari si attivino o rischio sanzioni»

«Per attivare la procedura occorre il ‘sistema d’interscambio’: ecco come funziona» così Emanuela Marino dell’Ufficio relazioni con il pubblico dell’OMCeO Roma parla delle novità in mate...
Salute

Endometriosi, arriva nuovo Ddl: 25 milioni per la ricerca e bonus malattia. Sileri (Comm. Sanità): «Prevenzione e tutela contro patologia subdola»

Per contrastare il ritardo nella diagnosi il disegno di legge presentato al Senato prevede corsi di formazione per ginecologi e medici di famiglia e una Giornata nazionale per parlare della malattia. ...
Politica

Sunshine Act, ecco cosa prevede Ddl trasparenza. Il relatore Baroni (M5S): «Così si previene corruzione. Per i medici no oneri burocratici»

Il provvedimento, in discussione in Commissione Affari Sociali, è sul modello di una analoga legge francese. Soglia minima per la dichiarazione è 10 euro: l’obbligo sarà in capo alle industrie sa...