Voci della Sanità 31 Marzo 2021 18:41

Specializzandi, delegazione Pd incontra Ministra dell’Università Messa: «Sensibile ai nostri temi»

«La data del prossimo concorso di specializzazione ad oggi risulta essere confermata per luglio 2021» annuncia la delegazione Pd composta da Paola Boldrini, Vice Presidente della comm. Igiene e Sanità al Senato e Stefano Manai, Responsabile della formazione sanitaria del PD

Oggi la Senatrice Paola Boldrini, Vice Presidente della Comm. Igiene e Sanità al Senato e Stefano Manai, Responsabile della formazione sanitaria del Pd, hanno incontrato la Ministra dell‘Università e della Ricerca Maria Cristina Messa ed il Prof. Gaudio, consigliere della Ministra per i rapporti con il SSN.

Dopo un attento confronto con le associazioni ed i sindacati le proposte che abbiamo portato al tavolo con la Ministra sono state le seguenti:

  • come suggerito dai confronti avuti con associazioni e sindacati, ci siamo espressi in modo favorevole nell’introdurre come requisito per le borse riservate a chi lavora nel SSN l’obbligatorietà di essere assunti da almeno 24 mesi all’atto dell’iscrizione alla prova;
  • prevedere per il prossimo concorso un numero massimo di 4 assegnazioni, oltre le quali se il candidato non si matricola decade automaticamente;
  • garantire almeno 9 scaglioni prima della presa in servizio;
  • svolgere il prossimo concorso nell’estate 2021 ed in macro sedi;
  • garantire che la strumentazione informatica di tutte le università abbia standard idonei per lo svolgimento della prova, assicurando così che tutti i candidati svolgeranno il concorso nelle medesime condizioni anche se in sedi diverse;
  • rendere compatibile tutti i lavori legati all’attuale emergenza sanitaria con il corso di formazione specialistica, l’eventuale attività dovrà essere svolta al di fuori dell’orario di frequenza previsto dal contratto per i medici specializzandi;

«Per quanto riguarda la data del prossimo concorso SSM ad oggi risulta essere confermata per Luglio 2021. La Ministra si è dimostrata altamente sensibile alle tematiche da noi sottoposte e disponibile al confronto. Nei prossimi giorni come gruppo PD presenteremo degli emendamenti al DL sostegni in Senato per portare avanti fin da subito alcuni punti attenzionati oggi: riaprire le graduatorie del concorso MMG già svoltosi evitando così ulteriore perdita di borse e rendere compatibili i lavori legati all’emergenza con il contratto di formazione specialistica» si legge in una nota del Partito democratico.

Articoli correlati
Università e Ssn, Gaudio (ex Rettore Sapienza): «Necessari maggiori investimenti, più territorio e paghe più alte»
Intervista ad Eugenio Gaudio, ex Rettore della Sapienza e attuale Consigliere del Ministro dell’Università e della Ricerca per la formazione nell’area sanitaria e per i rapporti con il Servizio sanitario nazionale
Imbuto formativo, PNRR e nuovi contratti. Viola (Federspecializzandi): «Ecco come devono evolvere le scuole di specializzazione»
Intervista alla presidente di Federspecializzandi: «Necessario adattarsi ai tempi che viviamo e comprendere cose che non sono state ancora capite»
Test Specializzazioni Mediche a Roma, la reazione dei candidati
Sono 17.400 le borse di studio a disposizione dei neolaureati in Medicina per le specializzazioni. Molti festeggiano ma non si illudono: lo stesso aumento si deve riverberare sui contratti di lavoro oppure ci sarà un nuovo imbuto formativo
Formazione medici, Manai (Pd): «Grazie a Speranza per aumento borse, ora riforma che rinnovi percorso»
«Il Ministro Roberto Speranza ha firmato il decreto con il quale verranno stanziate 17400 borse di specializzazione, raddoppiando il numero rispetto a due anni fa. Al Ministro Speranza va un grosso ringraziamento da tutta la categoria, così facendo garantirà a quasi tutti i medici di poter completare il proprio percorso formativo, investendo allo stesso tempo […]
In Sardegna tornano i “medici in affitto” per fronteggiare la carenza di personale
Una società esterna fornirà i medici per il Punto di Primo Intervento dell’ospedale di Delogu (Oristano). I presidenti degli OMCeO sardi non ci stanno: «Scelta inopportuna, serve attivare un nuovo corso di formazione». Quici (Cimo): «Così si creano medici di serie A e medici di Serie B»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 30 luglio, sono 196.654.595 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.199.164 i decessi. Ad oggi, oltre 4 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Salute

Guida al Green pass, può essere revocato? Serve anche ai ragazzi? Le risposte di Cittadinanzattiva

Chi ne è esentato? E cosa deve fare chi è guarito? Intervista a Isabella Mori, Responsabile del servizio tutela di Cittadinanzattiva