Voci della Sanità 27 Giugno 2019

Scandalo affidi illeciti, Baroni (M5S) si autosospende da Ordine psicologi: «Professionisti coinvolti siano sospesi, evitare tentennamenti»

Dopo lo scandalo che ha portato all’arresto, tra gli altri, del sindaco di Bibbiano Andrea Carletti e di politici, medici, assistenti sociali il deputato e psicologo Cinque Stelle chiede un intervento netto: «Bisogna evitare ulteriori danni all’immagine della nostra categoria professionale, da personaggi che, a mio modesto avviso, nulla hanno a che spartire con la comunità scientifica per la cura dei bambini più fragili in età evolutiva»

«Cari amici, ho deciso di autosospendermi dall’Ordine degli Psicologi a seguito dell’indagine “Angeli e Demoni”, che ha rivelato metodi orrendi di colleghi professionisti psicoterapeuti nell’aiuto di minori affidati ai servizi». Comincia con queste parole un lungo post su Facebook del deputato M5S e psicoterapeuta Massimo Enrico Baroni, membro della Commissione Affari Sociali di Montecitorio.

Una presa di posizione netta in seguito all’inchiesta che sta scuotendo il mondo della politica e degli psicologi e che ha portato a misure cautelari per diciotto persone, tra cui il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti, politici, medici, assistenti sociali, liberi professionisti, psicologi e psicoterapeuti di una Onlus di Moncalieri, in provincia di Torino. L’accusa, pesantissima, è quella di aver sottoposto dei bambini a ore e ore di intensi lavaggi del cervello durante le sedute di psicoterapia, bambini suggestionati anche con l’uso di impulsi elettrici, spacciati ai piccoli come «macchinetta dei ricordi», un sistema che in realtà avrebbe «alterato lo stato della memoria in prossimità dei colloqui giudiziari».

«L’inchiesta della procura ha fatto emergere un quadro allucinante di coinvolgimento di psicologi e psicoterapeuti appartenenti al mio Ordine professionale e mi ha spinto a chiamare immediatamente il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi per sollecitare gli Ordini regionali all’apertura immediata delle istruttorie disciplinari in merito a tutti i professionisti coinvolti, a vario titolo, in ipotesi di gravi reati e di lesione della psiche e dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza», ha sottolineato Baroni che ha chiesto inoltre di valutare la possibilità di procedere alla «sospensione immediata di tali sedicenti professionisti, anche in caso di ambigui riscontri su condotte deontologicamente orripilanti».

«Ricordiamo infatti che l’Ordine concorre alla tutela della salute pubblica e non a quella dei loro iscritti e collabora con tutte le istituzioni coinvolte – continua Baroni -. Gli psicologi da sempre sono tra i maggiori promotori dell’etica e della deontologia in ogni sua sfumatura, al fine della massima tutela dei pazienti, a maggior ragione se sono coinvolti dei bambini».

Una autosospensione che vuole essere «uno stimolo» per gli psicologi delle commissioni competenti «ad agire senza alcun tentennamento ed evitare ulteriori danni all’immagine della nostra categoria professionale, da personaggi che, a mio modesto avviso, nulla hanno a che spartire con la comunità scientifica per la cura dei bambini più fragili in età evolutiva».

«Ringrazio il Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi per la presa di posizione immediata a seguito della mia sollecitazione e mi auguro che il Presidente Anelli della Federazione Nazionale Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri si attivi senza indugio per la verifica dei medici iscritti coinvolti in questa orripilante vicenda – conclude Baroni.

Articoli correlati
Come affrontare la paura del Coronavirus? Ecco il vademecum per gli psicologi. L’esperto: «Servono responsabilità e rigore»
Dagli incontri su Skype per i pazienti nelle aree isolate alle indicazioni da dare a chi è particolarmente spaventato, le domande a cui gli psicologi in queste ore cercano risposte. Toscano (Responsabile sportelli di quartiere e progetti di comunità a Milano): «Il nostro compito è di tranquillizzare i pazienti, anche se non sempre è facile»
di Federica Bosco
Antibiotico-resistenza, alla Camera mozione per contrasto. Nappi (M5S): «Fenomeno da arginare, approvare subito Ddl»
Il Governo viene impegnato, tra le altre cose, anche a un programma di formazione continua degli operatori sanitari sul tema e al contrasto della vendita illegale di prodotti antimicrobici
Ordine psicologi Lombardia: Laura Parolin sceglie la continuità. Nuove soluzioni professionali e collaborazione con l’Università
«La nostra proposta sarà quella di costituire un gruppo con i referenti delle commissioni di terzo settore delle università lombarde che rappresentano a pieno titolo un’eccellenza sul piano nazionale - spiega Laura Parolin - per individuare le nuove linee di ricerca su cui fare investimenti»
di Federica Bosco
Ordine psicologi Lazio, il nuovo presidente è Federico Conte
Il dottor Federico Conte è il nuovo presidente dell’Ordine degli Psicologi del Lazio. L’elezione è stata formalizzata  il 7 gennaio 2019, in occasione della prima seduta del nuovo Consiglio dell’Ente. Eletto nella lista di AltraPsicologia, già Tesoriere nella precedente consigliatura, il neo Presidente ha lavorato per 10 anni nel settore della finanza, settore in cui […]
Disabilità, D’Arrando (M5S) lancia il ‘budget di salute’: «Così mettiamo la persona al centro di un progetto terapeutico personalizzato»
«L’obiettivo è un utilizzo virtuoso delle risorse economiche, sia pubbliche che private, affinchè la persona venga veramente sostenuta e reintegrata nella comunità», sottolinea la deputata M5S Celeste D’Arrando. Nella legge di Bilancio previsto un piano nazionale per la disabilità di 1,3 miliardi di euro
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del Coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 2 aprile, sono 937.783 i casi di Coronavirus in tutto il mondo, 47.261 i decessi e 190.330 le persone che sono guarite. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I CASI IN ITALIA Bollettino delle ...
Salute

Visite domiciliari, cure precoci e controllo da remoto: con il ‘modello Piacenza’ il coronavirus si sconfigge casa per casa

L’oncologo Luigi Cavanna, dell’ospedale di Piacenza, racconta: «Se i sintomi sono quelli del Covid, facciamo un’ecografia e diamo gli antivirali e strumenti di controllo. Poi monitoriamo a dist...
Lavoro

Coronavirus, lo psicologo: «Personale sanitario svilupperà disturbi post traumatici. Attivare subito supporto psicologico»

«Non sentono ancora ciò che stanno provando, lo capiranno più avanti. Parte del personale sanitario ne uscirà ancora più fortificato, ma quelli che non sono in grado di sopportare un carico emoti...