Voci della Sanità 20 Gennaio 2022 12:45

Sanità, Boldrini (Pd) a Donini (Conf. Regioni): «Su riforma operatore sociosanitario e autista soccorritore contributo da pdl al Senato»

«Sarà all’esame di tale confronto anche vicende che si trascinano da anni, troppi, e ai quali vanno date risposte positive, concertate, condivise e comprese con le rappresentanze sindacali e professionali, nel più breve tempo possibile» sottolinea la vice presidente della commissione Sanità

La Vice Presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica, Paola Boldrini (Pd), ha preso carta e penna e ha scritto al Presidente della Commissione Salute delle Regioni Raffaele Donini (Assessore alla Sanità della Regione Emilia-Romagna) in particolare sul tema della riforma ordinamentale e formativa dell’operatore sociosanitario e dell’istituzione del profilo professionale di autista soccorritore, che sarà all’esame della Conferenza. 

«Ho appreso con soddisfazione che oggi si svolgerà un incontro della Commissione Salute con i sindacati confederali sulle questioni non risolte del personale del SSN, a cui dobbiamo tanto, specie in questa fase pandemica, e ai quali ancora non abbiamo ancora riconosciuto e dato quanto a loro è dovuto» esordisce Boldrini. 

«Ho appreso – aggiunge la senatrice Pd – che sarà all’esame di tale confronto anche vicende che si trascinano da anni, troppi, e ai quali, a giudizio non solo mio, vanno date risposte positive, concertate, condivise e comprese con le rappresentanze sindacali e professionali, nel più breve tempo possibile anche nella prospettiva ormai in essere dell’attuazione per quanto previsto in materia di potenziamento del SSN nel PNRR, quali, ad esempio esemplificativo le questioni riguardanti l’annosa questione della riforma ordinamentale e formativa dell’operatore sociosanitario e dell’istituzione del profilo professionale di autista soccorritore»

«A tal fine di contribuire alla definizione di una proposta che sia rispondente alle giuste attese sia del personale interessate che della governance delle aziende sanitarie e degli altri enti interessati e, soprattutto, dei cittadini, mi permetto di inviarti le proposte di legge che in materia ho depositato, dopo un fruttuoso confronto con le rappresentanze sindacali e professionali interessate che le hanno condivise, la prima AS.2071 “Riordino del profilo professionale e della formazione dell’operatore sociosanitario” che, come vedrai affronta in forma completa la contestualizzazione delle competenze di questa importante figura assistenziale nell’attuale condizione demografica e nosologica del Paese e la seconda l’AS. 2231 “Riordino del sistema di emergenza e urgenza preospedaliero e ospedaliero” che all’articolo 6 punto 15, 17 e 18 delinea competenze e formazione dell’autista soccorritore, figura quantomai fondamentale nel sistema dell’urgenza ed emergenza sanitaria».

Articoli correlati
Sanità, Boldrini (Pd): «Prorogare e stabilizzare operatori sociosanitari nei penitenziari e nelle RSA»
La senatrice chiede ai ministri competenti «quali ragioni abbiano spinto a rinunciare a questa dotazione di personale in strutture che operano sempre sotto organico con conseguente burn out»
Autista soccorritore, al Senato un nuovo Ddl. Orletti (CO.E.S.): «Possibile intesa entro la fine della legislatura»
Il ddl della leghista Maria Cristina Cantù definisce le figure del soccorritore e dell’autista soccorritore affidandone in via prioritaria le attività alle associazioni di volontariato. Ma l’associazione di categoria CO.E.S. punta a definire prima le competenze e ad avere una formazione omogenea in tutte le regioni
di Francesco Torre
Sostegni ter, Boldrini (Pd): «Grande risultato stabilizzazione assistenti sociali»
«Manca all'appello ancora il risarcimento per le famiglie dei medici deceduti per Covid, su cui dobbiamo continuare a lavorare» spiga la vicepresidente della Commissione Igiene e Sanità Paola Boldrini
Tumori, presentato al Senato il ddl per il diritto all’oblio dei guariti
«Per gli ex ammalati perdurano difficoltà quali l’impossibilità di accedere al credito, dai prestiti, ai mutui e alle assicurazioni spiega la prima firmataria della proposta, Paola Boldrini
Milleproroghe, Boldrini (Pd): «Sì a bonus primo passo, ora ddl su psicologo delle cure primarie»
«In una giornata purtroppo drammatica, il Senato ha dato il via libera al dl milleproroghe che contiene, tra le tante misure, anche il bonus psicologico, finanziato con 20 milioni, fortemente voluto dal Pd ma anche da tutte le forze politiche. È un primo passo fondamentale per affrontare il disagio psichico delle cittadine e dei cittadini. […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali