Voci della Sanità 24 Marzo 2021 14:41

Salute, Rostan (Misto): «Subito screening su Epatite C, perso un anno»

«È necessario dare attuazione al Decreto legge 162 del 2019 partendo dalle categorie più a rischio che rappresentano un serbatoio di diffusione del virus come i consumatori di sostanze stupefacenti», sottolinea la vicepresidente della Commissione Affari Sociali

«Avviare subito il programma di screening nazionale gratuito per l’eliminazione del virus dell’Epatite C partendo dai soggetti più a rischio, quali i consumatori di sostanze stupefacenti, valorizzando il ruolo di sanità pubblica dei Servizi per le dipendenze». Lo chiede la deputata Michela Rostan, vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera, in una interrogazione al Ministro della Salute.

«Il decreto legge 162 del 2019  – continua la parlamentare – prevede per gli anni 2020 e 2021, uno screening gratuito per determinate categorie, come per i soggetti seguiti dai servizi pubblici per le tossicodipendenze nonché per i soggetti detenuti in carcere, al fine di prevenire, eliminare ed eradicare il virus Hcv; lo stesso provvedimento stabilisce che con decreto del Ministro della Salute siano definiti i criteri e le modalità per l’attuazione del suddetto screening. Purtroppo dall’approvazione della norma all’elaborazione del decreto è trascorso un anno e nel frattempo, anche a causa dell’emergenza pandemica, sono diminuiti in modo significativo i trattamenti e la campagna di screening non è ancora entrata nel vivo. È necessario dare attuazione al disposto normativo, partendo dalle categorie più a rischio che rappresentano un serbatoio di diffusione del virus come i consumatori di sostanze stupefacenti. A tal fine si può valorizzare la rete dei Servizi per le dipendenze (SerD) che sono attivi nelle Asl e che sono presenti su tutto il territorio nazionale. Chiedo al Ministro Speranza di attivarsi con rapidità, valutando anche la possibilità di prevedere una proroga della sperimentazione degli screening dato che il 2020 è trascorso in modo purtroppo infruttuoso a causa dell’emergenza pandemica».

Articoli correlati
Vaccini Covid, Italia senza dosi. Rostan (Misto): «Priorità ai fragili poi categorie economiche»
«L’ipotesi delle isole Covid free è un buon punto di partenza, a patto che si allarghi immediatamente a tutti gli altri siti turistici di pregio del nostro Paese», spiega la vicepresidente della Commissione Affari Sociali
Malattie rare, Rostan (Misto): «Bene approvazione Aifa rimborsabilità terapia genica Sma»
«L’approvazione da parte dell’Aifa della rimborsabilità della terapia genica mediante il farmaco Zolgensma per tutti i bambini fino a 13,5 kg di peso, vale a dire circa fino a tre anni di età, è una notizia importante che restituisce speranza a tante famiglie che combattono contro la Sma di tipo 1, quella più aggressiva, che […]
Vaccini Covid, Rostan (Comm. Affari sociali): «Accordi commerciali per produzione in Italia»
«Il governo interceda per favorire accordi tra le aziende di casa nostra e i detentori dei brevetti» chiede Michela Rostan, Vice Presidente della Commissione Affari Sociali
Sanità, interrogazione di Rostan (IV): «Ampliare farmaci salvavita per bambini affetti da SMA»
La deputata di Italia Viva chiede di adottare tutte le misure possibili per consentire un più ampio accesso alla terapia: «In Italia 200 bimbi colpiti, si segnalano diversi casi in cui a questi piccolissimi pazienti è stato negato l’accesso gratuito al farmaco salvavita»
Epatite C, ritardi di sei mesi nelle cure per effetto del Covid. Necessari test rapidi gratuiti per HCV
Appello del dottor Blanc nell’ultima tappa del tour Hand: «Abbiamo due obiettivi, riprendere i controlli dei pazienti con epatite C e scovare i casi sommersi»
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 20 aprile, sono 142.112.632 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.030.299 i decessi. Ad oggi, oltre 904,92 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Salute

Terapia domiciliare anti-Covid, guida all’uso dei farmaci

Antivirali, antitrombotici, antibiotici e cortisone: facciamo chiarezza con gli esperti della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) ed il dirigente medico in Medicina Interna presso l&rs...
Politica

Cosa prevede il nuovo decreto legge, tra scudo penale e obbligo vaccinale per i sanitari

Licenziato il nuovo decreto legge a firma del Consiglio dei Ministri. Tutta Italia rossa e arancione fino al 30 aprile, ma scuole aperte fino al primo anno di secondaria. Arrivano obbligo vaccini per ...