Voci della Sanità 26 Settembre 2019 12:41

Montecatini Terme, al XII Festival della Salute professioni sanitarie protagoniste

Il 28 e 29 settembre due eventi con i presidenti degli Ordini TSRM e PSTRP di Firenze, Pisa e Siena. Tra gli ospiti l’ex ministro Beatrice Lorenzin e l’assessore alla Salute della Toscana Stefania Saccardi

I tre maxi Ordini TSRM-PSTRP della Toscana (Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica, delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione della Toscana) di Firenze, Pisa e Siena, che a livello regionale rappresentano ben 13.500 professionisti sanitari, parteciperanno alla XII edizione del Festival della Salute a Montecatini Terme nelle giornate di sabato 28 e di domenica 2 settembre. Tanti gli ospiti che interverranno nelle due sessioni previste che, alla presenza dei tre Presidenti di Ordine Leonardo Capaccioli, Cristiana Baggiani e Massimo Ferrandi che saranno moderati dalla giornalista Carlotta Romualdi.

Sabato 28 settembre si svolgerà l’incontro dal titolo “Il Maxi Ordine TSRM PSTRP: dalla Legge 3/2018 al nuovo codice etico/deontologico” che si terrà presso la “Sala Loggiato Mancini” dalle ore 15 alle ore 17 e vedrà intervenire l’Onorevole Beatrice Lorenzin, autrice della Legge n°3/2018 (detta appunto Lorenzin) con la quale, dopo decenni di incerto percorso, si è giunti alla istituzione della Federazione e degli Ordini TSRM e PSTRP che, complessivamente a livello nazionale, rappresentano ben oltre 225.000 professionisti sanitari dell’area tecnico-sanitaria, dell’area della riabilitazione e dell’area della prevenzione, singolarmente iscritti in ben 19 Albi Professionali. Altro ospite di rilievo sarà l’Avvocato Laila Perciballi che ha il compito di portare a termine il progetto del “nuovo codice etico-deontologico” che sarà comune alle 19 professioni coinvolte.

Il secondo evento, che si svolge domenica 29 settembre, è intitolato “Il Maxi Ordine TSRM PSTRP – La sanità non è fatta solo da medici e infermieri: le 19 professioni neo ordinate che concorrono alla sostenibilità del SSN e regionale” e si svolgerà presso la “Sala Scrittura” dalle ore 11,30 alle ore 13.00 vedrà la partecipazione dell’Assessore al Diritto alla Salute della Regione Toscana Stefania Saccardi con la quale verranno affrontati i seguenti temi: sostenibilità e sicurezza nelle cure dei cittadini con l’introduzione dei nuovi Ordini professionali; task shifting, un problema da risolvere, lotta all’abusivismo professionale, collaborazione multiprofessionale e il ruolo delle tecnologie nel Piano socio sanitario integrato regionale, campagna informativa alla cittadinanza sui nuovi Ordini e i professionisti che lo compongono.

Articoli correlati
Fisioterapisti e Covid, i numeri dello studio AIFI: uno su sette positivo durante la prima ondata
La ricercatrice Silvia Gianola, prima autrice dello studio pubblicato su 'Physical Therapy': «Picco di prevalenza più alto nel mese di marzo quando uno su tre dei fisioterapisti che avevano fatto il tampone risultavano positivi»
Gli Audiometristi puntano agli “ambulatori 4.0”
Rodolfo Sardone, presidente SIA: «Digitalizzare la sanità non basta. È necessario formare il personale sanitario che utilizza le nuove tecnologie, fin dall’università. L’abilitazione digitale è necessaria anche tra i pazienti, soprattutto i più anziani»
di Isabella Faggiano
Per la logopedia ogni età è quella giusta
Rossetto (CNDA): «Grazie alle numerose evidenze scientifiche raccolte in materia, i nostri interventi sono sempre più mirati ed efficaci: promuoviamo la suzione non nutritiva tra i neonati, trattiamo i disturbi del linguaggio dell’età evolutiva e della terza età. In prima linea anche nel trattamento degli effetti del Long Covid»
di Isabella Faggiano
Gli igienisti dentali al tavolo tecnico sull’odontoiatria. Di Marco (CDAN): «Implementare la nostra presenza nel SSN»
Telemedicina tra app e tutorial, l’igienista dentale: «Da un lato eseguiamo procedure, dall’altro siamo i coach dei nostri pazienti per la cura della sua salute orale. È il mantenimento domiciliare che fa la reale differenza»
di Isabella Faggiano
Dietista di comunità, Tonelli (CAND): «Accanto a medici e pediatri di famiglia per prevenire e riabilitare»
Assistenza territoriale, il presidente della Commissione d’albo nazionale dei Dietisti: «Puntare sulla telenutrizione per assistere i pazienti che vivono in aree geograficamente più svantaggiate e inserire le prestazioni nutrizionali nei Livelli essenziali di assistenza (Lea)»
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 18 giugno, sono 177.438.001 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.842.377 i decessi. Ad oggi, oltre 2,48 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Ecm

Professionisti non in regola con gli ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini dovranno applicare la legge»

Il segretario della Federazione degli Ordini dei Medici ricorda scadenze e adempimenti per non incappare in spiacevoli conseguenze. Poi guarda al futuro del sistema ECM