Voci della Sanità 18 Dicembre 2020 11:35

Manai (Pd): «Bene compatibilità USCA – specializzazione. Approvato Odg per aumento posti in infermieristica»

«Le USCA diventano finalmente compatibili con il contratto della scuola di specializzazione» sottolinea il Responsabile nazionale della formazione sanitaria del PD

«Esprimo profonda soddisfazione per l’emendamento e gli ordini del giorno che ha approvato ieri il Senato, tutti presentati dalla Senatrice Paola Boldrini». Così in una nota Stefano Manai, Responsabile nazionale della formazione sanitaria del PD.

«Le USCA diventano finalmente compatibili con il contratto della scuola di specializzazione. Le unità speciali stanno avendo un ruolo fondamentale nell’affrontare questa pandemia, garantiscono la continuità assistenziali ai pazienti che non necessitano di essere ospedalizzati, assicurando un miglior accesso alle cure ed evitando di conseguenza l’intasamento del Pronto Soccorso e dei reparti ospedalieri. Il contratto USCA fino ad oggi era incompatibile con la borsa di specializzazione. Abbiamo per questo, in accordo con il MUR, presentato un emendamento che permettesse ai futuri Specializzandi di non dimettersi e continuare a svolgere la propria attività presso le unità speciali. Grazie a questo emendamento verranno evitate le dimissioni di masse dei medici, le quali avrebbero causato l’impoverimento di figure professionali fondamentali a garantire la completa funzioni delle USCA» spiega Manai.

«Inoltre il Senato – conclude il responsabile nazionale della formazione sanitaria del PD – ha accolto vari Odg presentati dalla Senatrice Boldrini. Il primo impegna a tenere aperte le graduatorie del corso di formazione in medicina generale almeno fino al 31/12, se ci sarà la necessità si chiederà un’ulteriore proroga in base anche allo slittamento della data di assegnazione del concorso SSM2020. Il secondo invece chiede l’aumento dei posti disponibili per l’accesso ai corsi di laurea in discipline infermieristiche: per l’anno 2021/2022 il numero sarà portato a 24 mila».

 

Articoli correlati
‘Doppia laurea’, via libera dalla Commissione Cultura. E gli specializzandi potranno frequentare master e dottorati
La proposta di legge rappresenta un grande passo in avanti per ampliare l’offerta formativa universitaria e offrire maggiori opportunità di lavoro ai nostri giovani
Specializzandi, delegazione Pd incontra Ministra dell’Università Messa: «Sensibile ai nostri temi»
«La data del prossimo concorso di specializzazione ad oggi risulta essere confermata per luglio 2021» annuncia la delegazione Pd composta da Paola Boldrini, Vice Presidente della comm. Igiene e Sanità al Senato e Stefano Manai, Responsabile della formazione sanitaria del PD
Vaccini in farmacia, il no di ALS: «Deriva del ‘task shifting’, così si umilia la classe medica»
L’Associazione Liberi Specializzandi contesta l’accordo che consente di somministrare i vaccini in farmacia senza la presenza di un medico: «Viene legittimato dallo Stato il Dottor Google a tutti gli effetti»
Scuola, la chiusura fa male alla salute mentale dei più giovani. Siani (Pd): «Servono più posti letto in neuropsichiatria infantile»
Aumentano casi di insonnia, autolesionismo, bulimia e anoressia. Il pediatra e deputato dem ha presentato una risoluzione in Commissione Affari Sociali in cui chiede di implementare la attività di telepsichiatria e di dare vita ad un osservatorio sulla condizione della salute mentale dell'adolescente e del minore
Vaccino Covid, la denuncia di Manai: «In Sardegna studenti di Medicina e Professioni sanitarie nei reparti ma senza vaccino»
«Mi auguro che la regione intervenga quanto prima per sanare questa ingiustificabile lacuna nel piano vaccinale regionale e metta in sicurezza i nostri studenti, futuro del nostro SSN» spiega Stefano Manai, Responsabile nazionale formazione sanitaria del PD
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 9 aprile, sono 133.963.482 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.902.328 i decessi. Ad oggi, oltre 710,84 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata d...
Salute

Vaccini, mai più dosi avanzate: come funzionano le “liste di sostituti” in Lombardia, Lazio e Campania

Le chiamano "panchine", sono le liste straordinarie che le Regioni utilizzano per ottimizzare le dosi dopo l'ordinanza di Figliuolo. Ma chi rientra tra coloro che verranno contattati?
di Federica Bosco e Gloria Frezza
Salute

Terapia domiciliare anti-Covid, guida all’uso dei farmaci

Antivirali, antitrombotici, antibiotici e cortisone: facciamo chiarezza con gli esperti della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) ed il dirigente medico in Medicina Interna presso l&rs...