Voci della Sanità 24 Giugno 2021 15:30

L’Ordine Nazionale dei Biologi avvia partnership con la Fao

L’accordo è finalizzato all’inserimento dei biologi in progetti internazionali legati alla tutela dell’ambiente

Una partnership finalizzata all’inserimento dei biologi in progetti internazionali legati alla tutela dell’ambiente, allo sviluppo delle buone pratiche connesse all’agricoltura e all’economia sostenibile.

È stato questo il tema dell’incontro di oggi a Roma tra l’Ordine Nazionale dei Biologi e una delegazione della Fao, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura.

«L’interazione con la Fao porterà alla nascita di uno dei progetti professionali più importanti realizzati dal Consiglio dell’Ordine – spiega Vincenzo D’Anna, presidente dell’Onb -. Grazie a questa intesa i biologi saranno in prima linea in numerose attività che concernono il settore ambientale».

Piena soddisfazione per l’avvio di questa collaborazione è stata espressa da Beth Bechdol, vicedirettore generale della Fao, e da Maurizio Martina, ex Ministro delle politiche agricole e attuale consigliere speciale e vicedirettore generale aggiunto della Fao, che ha spiegato come «sia importante che la professionalità e le competenze dei biologi incontrino realtà internazionali come quella della Food and Agriculture Organization, alla quale possono fornire un enorme supporto e aiuto nella realizzazione di obiettivi ambiziosi».

Ripristino e cura degli ecosistemi naturali e delle reti ecologiche, contrasto alla desertificazione, alla siccità e al disboscamento, censimento della fauna selvatica e riqualificazione idrica saranno alcuni dei punti che verranno presi in esame dai protocolli d’intesa che vedranno la partecipazione attiva dei biologi.

Promotore del partneriato è stato il CNBA, il Coordinamento Nazionale dei Biologi Ambientali, struttura operativa dell’Ordine, rappresentato da Giuliano Russini e Maria Sorrentino, rispettivamente responsabile tecnico e responsabile organizzativo e della comunicazione. Per la Fao erano presenti anche Aruna Gujral, Maria Helena Semedo e Ariella Glinni. All’incontro ha partecipato anche il direttore dell’Onb, Pasquale Piscopo. In collegamento video, il biologo Carlo Scoccianti.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Biologi, il presidente D’Anna: «Ministero pronto a finanziare 2.500 sussidi per l’Alta formazione»
Colloquio a tutto campo con il presidente dell’Ordine dei Biologi Vincenzo D’Anna. Che sul riconoscimento della dirigenza sanitaria in alcuni enti pubblici spiega: «Oltre duemila biologi pronti a rivolgersi al giudice del lavoro se le pubbliche amministrazioni alle quali appartengono non si adegueranno alle leggi»
di Francesco Torre
Biologi, ostetriche e tecnici sanitari vaccinatori, siglato il protocollo d’intesa
Ad annunciarlo il presidente Fedriga, per ampliare la piattaforma di somministratori. Il ringraziamento dal presidente dei Biologi D'Anna
Covid-19, Miraglia (ONB): «Ancora tanti biologi non vaccinati, eppure siamo in prima linea»
Il Vicepresidente dell’Ordine dei Biologi Pietro Miraglia denuncia: «C’è molta confusione perché quando hanno dato le linee guida sulla vaccinazione la parola ‘biologo’ non compariva». Poi conferma disponibilità per la campagna vaccinale ma spiega: «Serve una norma che ci consenta di inoculare i vaccini, ora possiamo fare solo prelievi»
Bilancio, Biologi, Chimici e Fisici e Tecnici della prevenzione: «No all’emendamento in favore di AssoArpa»
«L'emendamento presentato dall'onorevole Braga corre il rischio di avallare una disparità con le altre figure che operano nel comparto ambientale, e tra gli stessi professionisti sanitari appartenenti alla medesima categoria» spiegano in una nota congiunta le tre professioni
Tamponi rapidi in farmacia con supporto biologi, D’Anna (OnB): «Intesa con Federfarma»
Intesa tra Federfarma e ordine dei Biologi sui tamponi in farmacia. D'Anna (presidente OnB): « Entrambi i "fronti" dello screening Covid vedranno l’ingresso in campo dei biologi»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al primo dicembre, sono 262.857.019 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.216.780 i decessi. Ad oggi, oltre 7,99 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano