Voci della Sanità 21 Novembre 2019 16:51

Formazione medica, a gennaio laboratorio di idee del Pd a Firenze

Ad organizzarlo il responsabile responsabile formazione medico-sanitaria nazionale del Partito democratico Stefano Manai

Un evento dedicato alla formazione dei medici targato Partito Democratico. Si svolgerà a Firenze l’anno prossimo e la data è l’11 gennaio 2020. Il titolo è Uniti per una formazione migliore“.

L’evento (la sede è ancora da decidere) ospiterà politici ed esperti della Formazione Medica, interverranno componenti del Governo, Parlamentari e altre Istituzioni e associazioni che si occupano da anni della tematica in prima linea.

Nell’arco della giornata si discuterà in plenaria ed in otto differenti tavoli di lavoro, di orientamento, test di ingresso a Medicina e struttura del corso, imbuto formativo e borse di studio di specializzazione, struttura del corso di specializzazione e dottorati di ricerca, dando vita ad un vero e proprio workshop di 18 ore. Alla fine della giornata sono previste le relazioni conclusive dei tavoli.

«Abbiamo deciso di organizzare questa giornata perché la formazione medica è diventato un tema di cruciale importanza che incide sul nostro SSN e sulla qualità dei nostri Medici riflettendosi inevitabilmente sulla vita di tutti i cittadini, e proprio per questo deve essere la punta di diamante nell’agenda del Governo e del Parlamento. L’obbiettivo dell’evento è quello di confrontarci, arrivando a delle conclusioni e porre delle basi solide su cui lavorare insieme. Naturalmente avremo modo di organizzare momenti di confronto simili anche per la formazione di tutte le altre professioni sanitarie, grazie alle quali il nostro SSN sicuramente non riuscirebbe a reggersi in piedi» si legge sulla pagina Facebook dell’evento promosso da Stefano Manai, responsabile formazione medico-sanitaria nazionale PD.

Tra gli ospiti in programma il Rettore della Sapienza Eugenio Gaudio, la Viceministro all’Istruzione Anna Ascani, gli onorevoli Paolo Siani, Simona Malpezzi, Elena Carnevali, Beatrice Lorenzin, il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa.

Articoli correlati
Sassari, nasce il Forum Sanità del Partito Democratico
Il Forum si propone di occuparsi di problematiche sanitarie e sociali ad esso correlate, relative al territorio provinciale, ed in particolare affrontare le ripercussioni che la pandemia ha determinato sulla qualità della assistenza sanitaria, sulla salute dei cittadini, sulla aspettativa di vita
Burnout e preoccupazioni, ma anche tante soddisfazioni. Ecco perché (non) fare il medico secondo Paolo Nucci
In un libro tutto quel che un aspirante medico deve sapere per fare una scelta di vita consapevole
Il Pd riparte dalla sanità. Zampa: «Vissuto in prima persona conseguenze di mancati investimenti»
L’ex sottosegretaria oggi è responsabile Salute della nuova segreteria dem targata Enrico Letta. E non risparmia autocritiche alla sua coalizione: «Anche centrosinistra ha disinvestito in sanità. Solo con Conte e Speranza inversione di tendenza già prima del Covid». Inviato al segretario Pd un piano con spunti per il PNRR
Specializzandi, delegazione Pd incontra Ministra dell’Università Messa: «Sensibile ai nostri temi»
«La data del prossimo concorso di specializzazione ad oggi risulta essere confermata per luglio 2021» annuncia la delegazione Pd composta da Paola Boldrini, Vice Presidente della comm. Igiene e Sanità al Senato e Stefano Manai, Responsabile della formazione sanitaria del PD
Scuola, la chiusura fa male alla salute mentale dei più giovani. Siani (Pd): «Servono più posti letto in neuropsichiatria infantile»
Aumentano casi di insonnia, autolesionismo, bulimia e anoressia. Il pediatra e deputato dem ha presentato una risoluzione in Commissione Affari Sociali in cui chiede di implementare la attività di telepsichiatria e di dare vita ad un osservatorio sulla condizione della salute mentale dell'adolescente e del minore
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 7 maggio, sono 156.080.676 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.256.425 i decessi. Ad oggi, oltre 1,22 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Voci della Sanità

Terapia domiciliare Covid, Ministero ricorre al Consiglio di Stato. Il Comitato: «Ricorso in appello va contro voto del Senato»

«Chiediamo al Ministro della Salute Speranza delucidazioni in merito alla decisione di ricorrere in Appello, alla luce dell’opposto indirizzo votato dal Senato» scrive in una nota Er...
Salute

Vaccini e rischi, Peyvandi (EMA): «No ad eparina o aspirina prima dell’inoculazione»

Le raccomandazioni di Flora Peyvandi del comitato scientifico dell’Agenzia: «Non bisogna neppure sospendere la pillola anticoncezionale»
di Federica Bosco