Voci della Sanità 19 Maggio 2020

Sindrome Kawasaki, Cavandoli (Lega): «Governo garantisca attenzione e segnali incremento anomalo dei casi»

Interrogazione al Ministro della Salute Speranza della deputata della Lega Laura Cavandoli: «Secondo i medici del Papa Giovanni XXIII di Bergamo i casi nel mese scorso sono aumentati di circa trenta volte rispetto agli anni precedenti. Occorre pertanto monitorare l’incidenza di questa malattia»

«Il governo non abbassi la guardia sulla sindrome di Kawasaki. Non si faccia trovare impreparato anche su questa malattia, che sta colpendo in prevalenza i bambini sotto i cinque anni. Provveda subito a segnalare alle regioni e agli enti del Servizio sanitario nazionale l’incremento anomalo dei casi assieme agli episodi di micro angiopatie nei bambini». Così la deputata della Lega Laura Cavandoli, componente della Commissione bicamerale e d’inchiesta per l’Infanzia e l’Adolescenza.
«Ho presentato in proposito un’interrogazione al ministro della Salute – aggiunge Cavandoli -. Secondo i medici dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, struttura in prima linea contro l’emergenza Coronavirus, i casi nel mese scorso sono aumentati di circa trenta volte rispetto agli anni precedenti. Studi scientifici ne stanno approfondendo il legame con l’infezione da Covid19. Occorre pertanto monitorare l’incidenza di questa malattia e garantire una risposta quanto più possibile tempestiva ed efficace nel trattamento». Così la deputata della Lega Laura Cavandoli, componente della Commissione bicamerale e d’inchiesta per l’Infanzia e l’Adolescenza.
Articoli correlati
Covid-19, Boldi-Cavandoli-Murelli (Lega): «Governo sblocchi terapie ferme per burocrazia»
Le tre deputate della Lega chiedono di sbloccare le terapie a base di idrossiclorochina e plasma iperimmune
Salute mentale, Regimenti (Lega): «Da Ue risorse e azioni mirate per combattere depressione e suicidi»
«Risultato ottenuto nel quadro dei lavori di negoziazione del Programma salute 2021-2027, di cui sono stata co-relatrice per il mio gruppo parlamentare 'Identità e Democrazia'» spiega l'eurodeputata della Lega Luisa Regimenti
Salute, Cavandoli (Lega): «Sostegno a Pandas-day, Stato riconosca malattia che colpisce bambini»
«Impegniamoci tutti perché lo Stato la riconosca e investa in ricerca e cure e soprattutto perché questi bambini non vengano trattati come malati psichiatrici, visto che la maggior parte dei pazienti migliora con un trattamento antibiotico» sottolinea la deputata della Lega Laura Cavandoli
Specializzandi, Toccalini (Lega): «Sbloccare subito graduatoria, Miur intervenga» 
Il coordinatore della Lega giovani chiede che il Miur faccia chiarezza dopo il rinvio della pubblicazione delle graduatorie degli specializzandi
Ue, Regimenti (Lega): «Con nuovo Patto immigrazione rischio emergenza sanitaria in Europa»
«I centri di accoglienza di Lampedusa e Pozzallo, in particolare, che sono ormai inadeguati a ricevere ospiti in sicurezza sanitaria, sia per il rischio Covid sia per quello di contagio di malattie infettive diffusive, come tubercolosi, epatiti, scabbia» spiega l'eurodeputata della Lega
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 26 ottobre, sono 43.018.215 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.153.964 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 25 ottobre: Ad oggi in I...
Contributi e Opinioni

«Tamponi Covid sui bambini: troppe prescrizioni che non tengono conto dei rischi intra-procedurali»

di prof. Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche all’Università degli Studi di Firenze
di Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche, Università di Firenze
Salute

Covid-19, chi sono e cosa devono fare i contatti stretti di un positivo? Il vademecum del Ministero della Salute

In quali casi si può parlare di "contatto stretto"? Il Ministero della Salute spiega tutte le possibili situazioni in cui ci si può trovare