Voci della Sanità 23 Marzo 2020 11:29

Coronavirus, il sindacato Human Caring Sanità diffida il Governo

«Alla luce di quanto sta accadendo sul covid 19 la Segreteria Sindacale SHC OSS diffida: Il Premier Conte, il Ministro della Salute, i Governatori delle Regioni, gli Assessori Regionali e i Presidenti Delle Giunte Regionali, e che immediatamente pongano in essere tutte le misure necessarie per garantire la tutela della salute del singolo operatore, con […]

«Alla luce di quanto sta accadendo sul covid 19 la Segreteria Sindacale SHC OSS diffida:

Il Premier Conte, il Ministro della Salute, i Governatori delle Regioni, gli Assessori Regionali e i Presidenti Delle Giunte Regionali, e che immediatamente pongano in essere tutte le misure necessarie per garantire la tutela della salute del singolo operatore, con espresso avviso che in caso di mancato pronto riscontro la scrivente organizzazione provvederà ad agire nelle opportune sedi per la tutela dei propri rappresentati». Così si legge nel comunicato dell’organizzazione sindacale.

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS, SINDACATI MEDICI DIFFIDANO AZIENDE SANITARIE: «FORNIRE NECESSARI DPI PER GARANTIRE INCOLUMITÀ O INIZIATIVE LEGALI»

LEGGI LA DIFFIDA

«La mancata adeguata tutela del personale sanitario e socio sanitario si traduce – prosegue la nota oltre che in un’inaccettabile offesa alla dignità degli OSS – Osa – Asa – e a ogni altro soggetto operante in campo sanitario e socio sanitario impegnati in prima linea a tutela della salute pubblica anche in un notevole aumento del rischio per gli operatori che si trovano a lottare quotidianamente con doppi turni, mancanza di riposo, mancanza di DPI. Il decreto legge n. 14 del  9 marzo 2020 all’art. 7 non applica la misura della “quarantena”, oltre a violare le norme a tutela del diritto alla salute dei lavoratori, integra una serie di fattispecie penalmente rilevanti nonché l’obbligo di risarcire i danni in capo ai soggetti che contrarranno il virus a causa dei suddetti comportamenti» conclude il sindacato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo
Al 23 luglio, sono 192.578.206 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.135.859 i decessi. Ad oggi, oltre 3,75 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 23 luglio: Ad oggi in Italia il totale delle persone che hanno […]
Effetto Covid, per i medici fino al 25% di guadagni in meno e aumento spese per assicurazioni
Secondo il primo rapporto Univadis Medscape in Italia, i medici hanno speso in media 1.200 euro per Dpi e 6 su 10 hanno deciso di stipulare un’assicurazione integrativa
Mascherine “Non medical usage”: Cisl Medici Lazio chiede chiarimenti alla Regione
La Cisl medici Lazio chiede se tali DPI siano conformi ed appropriati all’uso negli ospedali e nelle altre strutture sanitarie
Vaccini, Fials: «AAA cercasi infermieri: in Italia è caccia ai professionisti ma assunzioni col contagocce o a tempo»
La denuncia della Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità. «Ecco una panoramica di quello che sta succedendo»
Varianti coronavirus, l’immunologo Abrignani: «Già al lavoro per nuovi vaccini»
Presentato il Consorzio italiano per la genotipizzazione e fenotipizzazione del virus Sars-CoV-2. Il direttore dell’Istituto nazionale di genetica molecolare del Policlinico di Milano: «La sorveglianza epidemiologica continua dei genomi circolanti nel territorio è fondamentale»
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 23 luglio, sono 192.578.206 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.135.859 i decessi. Ad oggi, oltre 3,75 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Cause

Ex specializzandi, altre sentenze e novità su quantum risarcitorio e prescrizione

Intervista all’avvocato Marco Tortorella che spiega le novità che interessano i medici che non hanno ricevuto il corretto trattamento economico durante gli anni di scuola post-laurea