Voci della Sanità 28 Febbraio 2023 18:53

Autismo, ANGSA: «Ministero della Disabilità  si avvia a chiudere esame delibere regionali»  

«A distanza di due mesi dalla scadenza mancano ancora all’appello le determinazioni  di Calabria e Puglia, insieme a quelle di Lombardia e Lazio giustificate perché  impegnate nelle recenti elezioni» spiega l’Associazione Nazionale Genitori Persone con Autismo

«Il Ministero della Disabilità si avvia a chiudere la fase istruttoria  per il trasferimento alle regioni dei 100 milioni destinati a progetti per persone con disturbi dello spettro autistico. La macchina è in moto. L’esame delle delibere regionali è passaggio fondamentale per accertare la  corrispondenza alle linee guida ministeriali. Il bando che indica obiettivi, settori d’intervento e  tempi di presentazione delle domande,  è stato pubblicato in Gazzetta lo scorso ottobre. La data di consegna era il 9 gennaio. Gli atti regionali  sono arrivati in ordine sparso, pochi entro la data stabilita». Lo comunica in una nota ANGSA, Associazione Nazionale Genitori Persone con Autismo.

«A distanza di due mesi dalla scadenza mancano ancora all’appello le determinazioni  di Calabria e Puglia, insieme a quelle di Lombardia e Lazio giustificate perché  impegnate nelle recenti elezioni. Per l’avvio reale delle azioni passeranno però ancora mesi. Le Regioni infatti dopo aver ricevuto i fondi dovranno a loro volta destinarli ai soggetti scelti per l’attuazione del piano. Toccherà infatti a Distretti Asl, o Comuni o Consorzi di Comuni individuare i progetti puntuali da finanziare e curare la fase operativa. Per altro i modelli attuativi cambiano da Regione a Regione. Molte regioni hanno proceduto ad individuare le linee di spesa, pur se in coerenza ai criteri indicati dal ministero, in modo burocratico, senza coinvolgere appieno le associazioni dei genitori e Angsa. Alla richiesta avanzata dalla famiglie con una lettera inviata al presidenti regionali e agli assessori alla sanita, spesso si è dato seguito in modo formale, solo in  rari i casi con  un coinvolgimento effettivo così come richiesto. In ogni caso, ormai i piani sono definiti e  la messa terra dei fondi anche se con  lentezza procede in linea con quanto previsto. In ballo ci sono iniziative attese con urgenza e fondamentali per garantire una rete di servizi adeguata ai bisogni delle migliaia di persone nello spettro autistico» conclude la nota.

Articoli correlati
Dall’Istituto Superiore di Sanità nuove linee guida sull’autismo
L’ISS ha pubblicato il testo completo della Linea Guida sulla diagnosi e il trattamento del disturbo dello spettro autistico in bambini e adolescenti che include 27 raccomandazioni e 1 indicazione di buona pratica clinica che gli esperti hanno formulato sulla base della letteratura più aggiornata e della loro esperienzanprofessionale e personale
Autismo: con nuovo strumento di tracciamento oculare possibili diagnosi precoci
Messo a punto uno strumento di tracciamento oculare in grado di diagnosticare l'autismo, con maggior certezza, nei bambini con appena 16 mesi mesi di vita. I risultati eccezionali sono stati pubblicati in due studi
Salute orale e disabilità, un binomio complicato. E spesso le famiglie sono costrette a rivolgersi all’ospedale
«Nel campo della salute orale il 50% dei professionisti ha poche competenze sulla gestione del paziente con disabilità» racconta Alberto Aureli, Igienista dentale e padre di un paziente con autismo. Che lancia un progetto di formazione per gli studi privati
Autismo, sbloccati 77 milioni per assunzioni e ricerca. Ma Angsa chiede la proroga dei termini per i piani
«È necessario  dare un tempo congruo  alle istituzioni e alle famiglie per elaborare piani ponderati e non buttati là in fretta con il rischio di sprechi» spiega il presidente Angsa Giovanni Marino
Con il Festival In & Out Stato, istituzioni e imprenditori per dare un futuro ai ragazzi autistici
Madrina della tre giorni, la Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati che ha promesso più attenzione per garantire più cure e assistenza, ma anche formazione e lavoro. Un percorso avviato anche da Regione Lombardia con il piano per l’autismo e dal comune di Milano con il manifesto per l’autismo
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Advocacy e Associazioni

Anziani, il ‘Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza’ al Premier: “Riformare i servizi domiciliari e riqualificare le strutture residenziali”

Le 60 organizzazioni che hanno sottoscritto il 'Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza' in una lettera aperta al Premier Meloni: “Lo schema di decreto legislativo recante disposizi...
Advocacy e Associazioni

Cancro delle ovaie: e se fosse possibile diagnosticarlo con un test delle urine? Nuove speranze per la diagnosi precoce

Cafasso (ALTo): “La sopravvivenza a cinque anni delle pazienti che scoprono la malattia ad un primo stadio si aggira intorno al 85-90%, percentuale che si riduce drasticamente al 17% nel quarto ...
Salute

In Italia l’obesità uccide 4 volte in più degli incidenti d’auto

Nel nostro paese l'obesità è in aumento esponenziale e sempre più "killer", con un numero di morti all'anno 4 volte superiore a quello degli incidenti d'auto, e una previsione, en...