Meteo 8 Maggio 2018

Padova, il “Viaggio al centro della scienza” con Silvio Garattini e Vittorino Andreoli

Il mercato della medicina da una parte, la cura della mente dall’altra. Sono questi i temi al centro delle due conferenze che apriranno, a Padova, la prima edizione di “Viaggio al centro della scienza”, la rassegna di divulgazione scientifica promossa dall’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza e dal Comitato Italiano per il Controllo delle […]

Il mercato della medicina da una parte, la cura della mente dall’altra. Sono questi i temi al centro delle due conferenze che apriranno, a Padova, la prima edizione di “Viaggio al centro della scienza”, la rassegna di divulgazione scientifica promossa dall’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza e dal Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze (CICAP). A trattare di salute e cervello saranno due illustri scienziati italiani: rispettivamente il farmacologo Silvio Garattini e lo psichiatra Vittorino Andreoli.

Il professor Garattini, ospite nell’Aula Magna di Palazzo Bo mercoledì 9 maggio alle ore 16, si soffermerà sull’evoluzione de “Il mercato della medicina”. Partendo dall’analisi dei fattori che, negli ultimi anni, hanno fatto diventare la medicina anche un grande mercato di prestazioni e prodotti, il fondatore e direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” affronterà alcuni casi specifici: il proliferare della medicina alternativa, la medicalizzazione spinta, la spesa farmaceutica in Italia, gli effetti (non sempre ben esplicitati) dei trattamenti farmacologici, per giungere a descrivere come dovrebbe essere una buona legislazione in materia.

A dialogare con il Professor Garattini saranno la professoressa Antonella Viola, direttrice scientifica di IRP, e il dottor Massimo Polidoro, segretario nazionale del Cicap, nonché giornalista e scrittore. L’incontro, ad ingresso gratuito, conta ancora alcuni posti disponibili. Per partecipare, è necessario iscriversi sul sito www.cittadellasperanza.org.

Della bellezza del cervello parlerà invece lo psichiatra e scrittore Vittorino Andreoli nell’incontro che si terrà venerdì 11 maggio alle ore 18 nell’Aula E di Palazzo Bo, intitolato “Dal cervello plastico al comportamento normale e folle”. Il professore approfondirà una delle maggiori scoperte degli ultimi decenni nell’ambito della psicologia sperimentale: la plasticità del cervello. È stato provato, infatti, che almeno una parte si struttura sulla base delle esperienze. Di qui il confronto con il cervello artificiale (quello dello smartphone!) per arrivare a spiegare com’è cambiato il concetto di normalità e quali elementi distinguono il suo confine dalla follia. La conferenza, che già registra il tutto esaurito, sarà coordinata dalla Professoressa Antonella Viola e dal Professor Maurizio Corbetta, direttore della Clinica neurologica dell’Azienda Ospedaliera di Padova.

“Viaggio al centro della scienza” continuerà con altri tre incontri che vedranno la partecipazione anche del genetista Guido Barbujani (16 maggio), dell’astronomo Roberto Ragazzoni (22 maggio) e della climatologa Elisa Palazzi (30 maggio).

Articoli correlati
Responsabilità professionale, Gelli: «Entro l’autunno avremo i decreti attuativi legge 24»
Il testo dei quattro decreti è stato elaborato dal MISE e ha ricevuto il parere positivo da parte del MEF e del ministero della Salute. Il padre della legge Gelli: «Ora manca concertazione. Accolto il 90% delle nostre proposte»
Caregiver sempre più centrale nell’assistenza al paziente. Grigioni (ISS): «Con welfare technology alcune attività diventano semplici»
«La tecnologia può supportare il malato e chi lo assiste. Necessario renderne effettivo l’uso e la sua accettazione anche in contesti sociali e organizzativi» così l’ingegner Mauro Grigioni, direttore del centro TISP all’ISS, in occasione del Convegno ‘La figura del caregiver: tecnologie e ausili per migliorare la qualità della vita’ tenutosi all’Istituto Superiore di Sanità
di Lucia Oggianu
Salute donne, D’Amato (Regione Lazio): «Raddoppiata prevenzione per tumore alla mammella»
«La Regione Lazio è stata tra le prime ad adottare le linee guida sulle Breast Unit prodotte dal Ministero della Salute» dichiara in una nota l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato – . «Nel 2018 il 75% dell’attività chirurgica riguardante il tumore alla mammella è stato effettuato in uno dei […]
Patto per la salute, Giulia Grillo: «Ascolteremo i protagonisti della sanità per raccogliere idee e modelli innovativi»
L’8, il 9 e il 10 luglio, per tre giorni consecutivi, il ministero della Salute ascolterà i protagonisti della sanità italiana, in vista della definizione del Patto per la Salute 2019-21. L’accordo sarà stipulato da Governo e Regioni per progettare le politiche sanitarie del prossimo triennio. La tre giorni sarà una vera e propria maratona […]
Patto per la salute, Grillo: «Non firmerò con quella clausola» e chiede incontro al Mef su finanziamenti SSN
«Per avere la certezza che quanto già stanziato nella scorsa legge di Bilancio non venga toccato», spiega il ministro della Salute, Giulia Grillo
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Sanità internazionale

«La sanità si basa sullo sfruttamento infinito e gratuito di medici e professionisti sanitari»

Riuscite a immaginare un idraulico o un avvocato che lavorano il 30% in più senza chiedere ulteriori compensi? In sanità viene dato per scontato
Lavoro

Ex specializzandi, a Roma l’Appello dà ragione ai camici bianchi. L’avvocato Marco Tortorella: «300mila medici abbandonati dallo Stato, ora giustizia»

L’ultima sentenza della Corte di Appello di Roma ha portato all’assegnazione di rimborsi per 12 milioni di euro per i camici bianchi tutelati dal network legale Consulcesi. «Lo Stato è obbligato...
Salute

Lo psicologo di famiglia è un diritto riconosciuto dalla legge. Alle Regioni il compito di trovare accordi con gli MMG

La norma inserita nel Dl Calabria. Lazzari (Cnop): «Gli psicologi saranno al servizio dei cittadini anche nell’ambito delle cure primarie, accanto ai medici di medicina generale ed ai pediatri di l...
di Isabella Faggiano