Meteo 11 Settembre 2018 14:52

Roma, al via la presentazione della notte europea dei ricercatori 2018

Si terrà domani, 12 settembre, alle ore 11.30, nella sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a Roma (viale Trastevere 76/a) la conferenza stampa di presentazione della Notte Europea dei Ricercatori, evento promosso dalla Commissione Europea per favorire l’incontro e il dialogo tra ricercatori e cittadini, e occasione per condividere la passione per […]

Si terrà domani, 12 settembre, alle ore 11.30, nella sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a Roma (viale Trastevere 76/a) la conferenza stampa di presentazione della Notte Europea dei Ricercatori, evento promosso dalla Commissione Europea per favorire l’incontro e il dialogo tra ricercatori e cittadini, e occasione per condividere la passione per la ricerca.

Venerdì 28 settembre la nuova edizione della Notte Europea dei Ricercatori si svolgerà in contemporanea in tutta Europa e in Italia saranno oltre 100 le città che ospiteranno laboratori aperti, spettacoli, conferenze, eventi speciali che renderanno accessibili le sfide e i temi più attuali che i ricercatori di ogni ambito affrontano ogni giorno.

Nel corso della conferenza stampa verranno presentati i progetti italiani sostenuti dalla Commissione Europea per il biennio 2018/2019 e sarà possibile scoprire i programmi delle attività previste per il 28 settembre prossimo.

Interverranno:

Lorenzo Fioramonti, Sottosegretario Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca

Mario Pietracupa, Presidente Fondazione Neuromed – progetto B-FUTURE

Cinzia Grasso, Project manager Frascati Scienza – progetto BEES

Tarciso Lancioni, Università degli Studi di Siena, responsabile scientifico – progetto BRIGHT

Giuseppe Maruccio, Università del Salento – progetto ERN APULIA

Michele Nicolosi, Capo area della Ricerca Università Milano Bicocca – progetto MEET

Leonardo Alfonsi, Psiquadro – progetto SHARPER

Giovanni Emanuele Corazza, Presidente CINECA – progetto SOCIETY

Andrea Luca Attanasio, Responsabile Liaison Office Ateneo Università della Calabria – progetto SUPERSCIENCEME

CNR, Massimo Inguscio Presidente

INAF, Nicolò D’Amico Presidente

INFN, Fernando Ferroni Presidente

Sono stati invitati a intervenire ASI, CRUI, INGV.

Articoli correlati
Leucemia, nei podcast “Diamo voce al futuro” di AIL e Janssen storie di pazienti per sostenere la ricerca
L’obiettivo è rendere le terapie con cellule Car-T sostenibili dal sistema sanitario nazionale e accessibili a tutti
di Federica Bosco
Amalia Bruni: «Burocrazia ottusa nemica della ricerca. Ma non cambierei la scelta di restare in Calabria»
I suoi studi sull’Alzheimer hanno dato un grande contributo per capire i meccanismi della malattia. Oggi la corsa per la presidenza della Regione appoggiata da Pd e M5S: «La sanità torni in mano ai calabresi, ripagheremo i debiti»
di Francesco Torre
Ipovisione e cecità, il “miracolo” della terapia genica
Falsini (oculista): «Sono attualmente eleggibili al trattamento i pazienti con difetto del gene RPE65. Ma, grazie ai progressi della scienza, la terapia genica sarà presto utilizzabile anche per le malattie ereditarie della retina causate da una mutazione diversa»
di Isabella Faggiano
Sanità, Fp Cgil: «Urge assunzione di medici non obiettori»
«Pochi professionisti lasciati soli a garantire un servizio e un diritto»
Le emozioni possono aiutare la scienza. La storia di Sammy, il giovane alla ricerca di una cura per l’invecchiamento precoce
“Sammy-seq”, “base-editing” e farmaci che rallentano la progressione della patologia: ecco le tre scoperte che hanno rivoluzionato il trattamento della progeria, la patologia dell’invecchiamento precoce
di Isabella Faggiano
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 settembre, sono 230.619.562 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.729.061 i decessi. Ad oggi, oltre 6 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dall...
Formazione

Punteggi anonimi per il test di Medicina 2021, a qualcuno non tornano i conti

Si confrontano i punteggi anonimi del test di Medicina 2021 e si fanno le prime previsioni sulla soglia minima per entrare, che oscilla tra due cifre. Intanto in molti lamentano di non aver ricevuto i...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità, Ferruzzi (Cisl): «Pugno di ferro su adeguamento salariale e revisione classificazione personale»

Tavolo tecnico convocato per il 21 settembre 2021. Dopo due incontri estivi si entra nel vivo della trattativa con le controproposte dei sindacati
di Isabella Faggiano