Meteo 17 Dicembre 2018 11:42

Qualità della vita? Milano ha il primato d’Italia

MILANO VINCE PER LA PRIMA VOLTA Milano è la città italiana in cui si vive meglio. Il risultato emerge dalla 29° edizione dell’indagine 2018 del Sole 24ore. Il capoluogo della Lombardia si è piazzato ben sette volte su 42 nei primi tre posti per le performance conseguite negli indicatori del benessere. Il report del Sole 24ore si […]

MILANO VINCE PER LA PRIMA VOLTA

Milano è la città italiana in cui si vive meglio. Il risultato emerge dalla 29° edizione dell’indagine 2018 del Sole 24ore. Il capoluogo della Lombardia si è piazzato ben sette volte su 42 nei primi tre posti per le performance conseguite negli indicatori del benessere. Il report del Sole 24ore si basa su 42 indicatori suddivisi in sei macro-aree: Ricchezza e consumi, Affari e lavoro, Ambiente e servizi,  Demografia e società, Giustizia e sicurezza e Cultura e tempo libero che si riferiscono all’anno che sta per terminare.Migliore smart city, seconda per prezzo medio di vendita delle case, ultima per il costo medio degli affitti. Si ferma al terzo posto per tasso di occupazione tra i 15 e i 64 anni (pari al 69,5%) e per la spesa al botteghino in spettacoli. C’è da dire, però, che è anche tra le città meno sicure del Paese, seconda solo a Napoli per le rapine.

IN CODA ALLA CLASSIFICA

Vibo Valentia registra una delle più basse spese dei Comuni per minori, disabili e anziani. Sono molte le province del sud a trovarsi sul fondo della graduatoria. Alla 73ª posizione si attesta Ragusa e, ancora dopo, si trovano le altre siciliane, calabresi, lucane e campane. Tra le ultime dieci incontriamo quattro province pugliesi (Brindisi, Barletta-Andria-Trani, Taranto e Foggia) ma crescono Lecce e Bari. Nella parte bassa anche Caserta, Enna, Crotone e Reggio-Calabria. Roma e Firenze chiudono, rispettivamente, al 21° e 22° posto.

Articoli correlati
Chirurgia intima: ringiovanimento vaginale e labioplastica tra gli interventi più desiderati
Torna, per il nono anno consecutivo, dal 26 settembre al 1° ottobre 2022, l’appuntamento con la Settimana del Benessere Sessuale (SBS): incontri e consulenze, offerte dagli specialisti in tutta Italia, in tema di sessualità, educazione sessuale e affettività. L’indagine della FISS sulla chirurgia estetica dei genitali: «Chi ha ceduto alla tentazione del bisturi l’ha fatto per colmare un senso di insoddisfazione e per migliorare la relazione sessuale con il partner»
Addio vecchio buono pasto. Un giovane su 3 preferisce «buono sport»
Una ricerca di Fitprime su 20mila dipendenti di piccole e medie imprese rovescia l’idea classica del benefit aziendale per eccellenza: anziché il buono pasto ora i giovani chiedono il buono sport
Il grande “Cor de Milan”: volontari pronti a partire e ad accogliere i profughi in città
Il Sindaco Beppe Sala alla partenza del convoglio di aiuti di Fondazione Progetto Arca annuncia un vademecum per l’ospitalità
A quattro anni le salva la vita, 30 anni dopo la ritrova collega in sala operatoria
Per Alessandro Giamberti, responsabile della Chirurgia Pediatrica del Policlinico San Donato di Milano, l’incontro con Valeria Terranova è stata una grande emozione. Nota la cicatrice di questa giovane anestesista specializzanda proveniente da Siena arruolata nel periodo Covid, e scopre che ad operarla era stato proprio lui. Oggi vanno insieme nelle missioni in Africa per salvare i bambini cardiopatici
Insonnia: un sabotatore del benessere
di Stefania Tempesta, psicologa Odp Lazio
di Stefania Tempesta, psicologa Odp Lazio
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 settembre 2022, sono 615.555.422 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.538.312 i decessi. Ad oggi, oltre 12.25 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Covid-19, che fare se...?

Se risulto negativo al test ma ho ancora i sintomi posso contagiare gli altri?

Sintomi come febbre e tosse possono durare più della positività al test antigenico rapido. Gli scienziati si stanno interrogando quindi sulla durata della contagiosità. L'ipotesi ...
Covid-19, che fare se...?

Quanto durano i sintomi del Long Covid?

La durata dei sintomi collegati al Long Covid può essere molto variabile: si va da qualche settimana fino anche a 24 mesi