Meteo 2 Ottobre 2017 10:11

Difesa personale a Milano: ecco il “wilding” dei City Angels

Il Municipio 2 di Milano promuove un corso di difesa personale gratuito ed aperto a tutti, nel mese di ottobre, per due domeniche consecutive: domenica 8 (dalle 16 alle 18 al Parco Trotter) e domenica 15 (dalle 10 alle 12 alla Cassina de Pomm, presso il Parchetto della Martesana).  Per l’occasione, un docente d’eccellenza: Mario […]

Il Municipio 2 di Milano promuove un corso di difesa personale gratuito ed aperto a tutti, nel mese di ottobre, per due domeniche consecutive: domenica 8 (dalle 16 alle 18 al Parco Trotter) e domenica 15 (dalle 10 alle 12 alla Cassina de Pomm, presso il Parchetto della Martesana).  Per l’occasione, un docente d’eccellenza: Mario Furlan, noto per essere il fondatore dei City Angels ed il creatore del Wilding – dall’inglese wild, selvaggio l’autodifesa istintiva, quella insegnata proprio ai City Angels nel loro corso di formazione. Come si legge sul suo sito, Mario Furlan è anche docente di difesa personale istintiva e psicofisica presso la Facoltà di Criminologia all’Università di Lugano. «L’autodifesa istintiva è adattissima per le donne, gli anziani, i disabili e le persone prive di preparazione atletica. Basata sulla prevenzione, ancor più che sullo scontro fisico. E in cui la psicologia è fondamentale» precisa Furlan.

Per partecipare scrivere a info@cityangels.it

Articoli correlati
Il decluttering e i suoi benefici: ecco come riordinare può far “decollare” la nostra vita
La psicologa Paola Medde: «Un atto che scaturisce da una crisi e che implica profonda consapevolezza. Impariamo a declutterare anche relazioni e abitudini tossiche»
Quando e perché il cibo può fare paura fino a diventare fobia. Il parere dell’esperto
Gianluca Castelnuovo, psicologo, dirige il centro specializzato dell’istituto Auxologico di Milano: «La citofobia colpisce in particolare i bambini, l’età media è di 12,9 anni, l’insorgenza della patologia è determinata da un evento traumatico. È bene rivolgersi ad un centro specializzato dove esiste una interdisciplinarità tra professionisti»
Un’offesa fa “male” come uno schiaffo in faccia
Gli studiosi dell’Università di Utrecht hanno analizzato le reazioni ad affermazioni di diversa natura, come insulti, complimenti e dichiarazioni descrittive, utilizzando l’elettroencefalografia (EEG) e il biofeedback della conduttanza cutanea. L’analisi della psicologa Paola Biondi
Baciare sulle labbra i bambini, giusto o sbagliato? «Puntiamo su manifestazioni più soft ma più efficaci»
Cosmi (componente Ordine Psicologi Lazio): «Il rischio non è erotizzare il rapporto, ma svuotare di significato l’affettività e confondere i ruoli»
Cosa spinge un figlio ad uccidere il proprio padre?
Intervista alla psicologa e criminologa Cristina Brasi
di Stefano Piazza
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 settembre 2022, sono 615.555.422 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.538.312 i decessi. Ad oggi, oltre 12.25 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Covid-19, che fare se...?

Se risulto negativo al test ma ho ancora i sintomi posso contagiare gli altri?

Sintomi come febbre e tosse possono durare più della positività al test antigenico rapido. Gli scienziati si stanno interrogando quindi sulla durata della contagiosità. L'ipotesi ...
Covid-19, che fare se...?

Quanto durano i sintomi del Long Covid?

La durata dei sintomi collegati al Long Covid può essere molto variabile: si va da qualche settimana fino anche a 24 mesi