Lavoro 6 Aprile 2018 17:48

Presa in carico cronicità: i sistemi innovativi di Iniziativa Medica Lombarda, la più grande cooperativa di MMG

È la cooperativa di medici di famiglia più grande d’Italia. Riunisce 700 camici bianchi che hanno in carico oltre un milione di cittadini lombardi. Un terzo dei quali è affetto da patologie croniche. Si chiama Iniziativa Medica Lombarda (IML) e sabato 7 aprile inaugura la sua nuova sede centrale con un innovativo Centro Servizi per la presa […]

È la cooperativa di medici di famiglia più grande d’Italia. Riunisce 700 camici bianchi che hanno in carico oltre un milione di cittadini lombardi. Un terzo dei quali è affetto da patologie croniche. Si chiama Iniziativa Medica Lombarda (IML) e sabato 7 aprile inaugura la sua nuova sede centrale con un innovativo Centro Servizi per la presa in carico di pazienti affetti da patologia cronica.

La riforma regionale relativa alla gestione della cronicità è ormai entrata nel vivo. Anche il medico di medicina generale, organizzandosi in forme associative, può candidarsi come gestore dell’iter di cura. Ed è proprio questo il motivo che ha spinto la IML a dar vita al Centro Servizi: la struttura, attraverso i medici di famiglia associati, potrà prendere in carico i pazienti cronici, pianificherà il loro percorso terapeutico sul medio-lungo periodo e fungerà da raccordo e coordinamento con gli altri operatori sanitari coinvolti nel processo.

In che modo e attraverso quali servizi la cooperativa Iniziativa Medica Lombarda potrà supportare i cittadini lombardi con cronicità? Quali saranno i vantaggi per coloro che affideranno il proprio Piano Assistenziale Individuale al medico di famiglia associato in cooperativa? Sono solo alcune delle domande cui risponderanno gli illustri ospiti che saranno presenti all’inaugurazione della nuova sede.

La mattinata sarà aperta da Mario Sorini, Presidente della cooperativa, cui seguiranno, tra gli altri, gli interventi di Attilio Fontana (Presidente Regione Lombardia), Giulio Gallera (Assessore al Welfare, Regione Lombardia), Mara Azzi (Vicepresidente FIASO e Direttore Generale ATS Bergamo), Gianluigi Spata (Presidente Federazione Ordini dei Medici della Lombardia), Massimo Giupponi (Presidente Federsanità Anci Lombardia), Guido Marinoni (Presidente OMCeO Bergamo), Fiorenzo Corti (Vice Segretario Nazionale FIMMG), Anna Carla Pozzi (Vice Presidente IML) e Paola Pelliciari (Coordinatore regionale Tribunale per i diritti del malato – Cittadinanzattiva Lombardia). Consulta qui il programma dell’evento.

La cooperativa è nata nel 2011 su iniziativa di 24 medici di famiglia delle province di Bergamo e Milano. Progressivamente, negli anni seguenti, aumenta il numero degli associati e degli assistiti ed amplia il territorio di intervento. Attualmente è costituita da numerose sezioni locali presenti a Bergamo, Milano, Brescia, Monza, Sondrio, Mantova e Como.

I risultati dell’attività di Iniziativa Medica Lombarda sono stati riconosciuti da Regione Lombardia: i pazienti seguiti nella sperimentazione Creg hanno subìto meno ricoveri ospedalieri e meno accessi al Pronto Soccorso; l’analisi degli indicatori di salute, inoltre, ha dimostrato un miglioramento delle loro condizioni cliniche. IML ha sviluppato inoltre negli anni un’intensa attività di telecardiologia e telespirometria, dotando molti studi medici di diagnostica strumentale di telemedicina per offrire ai pazienti, soprattutto affetti da patologia cronica, servizi “di prossimità” diffusi sul territorio lombardo. Interessante, poi, l’esperienza di telemonitoraggio domiciliare, che ha coinvolto oltre 200 pazienti. La cooperativa ha inoltre partecipato al progetto “Buongiorno CReG“, che è stato premiato a Bruxelles, nel 2016, con Regione Lombardia come Reference Site europeo per la gestione della cronicità.

Articoli correlati
Medici di famiglia sull’orlo di una crisi di nervi… Stressati 9 su 10. Pesano Covid, burocrazia e Whatsapp
Il malessere dei medici di famiglia, tra carenza di colleghi, difficoltà a trovare sostituti e una burocrazia sempre più elevata, «è palpabile» e arriva a sfiorare il 90% di professionisti. Lo dicono i sindacati, gli esperti di sanità, gli analisti del settore. E lo dicono i pensionamenti anticipati che crescono
di V.A.
Arturo è in Italia. La nuova variante è stata individuata a Pavia
Abbiamo la prima prova che a nuova «sorella» di Omicron, Arturo, si trova in Italia. «E' stata identificata dall'équipe di Fausto Baldanti, direttore dell'Unità di microbiologia e virologia dell'Irccs San Matteo di Pavia», annuncia ufficialmente l'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Guido Bertolaso
Sanità, Laboratorio Lombardia: a Milano per la prima volta confronto tra tutti i soggetti della filiera
L’appuntamento, dal titolo "Sanità Futura: quali prospettive per lo sviluppo del sistema lombardo?", è stata anche l’occasione per individuare le prossime iniziative in grado di supportare la messa a terra della riforma regionale del 2021 e del dm 77 sulla riorganizzazione della medicina territoriale
Milano, cittadini contro la Casa di Comunità: «No alla cattedrale nel deserto»
Raccolte 6000 firme dal Comitato Bonola per esprimere il malcontento a Regione Lombardia sulla Casa di Comunità che dovrebbe sorgere tra i palazzi di via Ugo Betti. La vicepresidente: «Mancano i medici di base e il terreno su cui dovrebbe sorgere la Casa di Comunità attende la bonifica dall’amianto»
Dalla Sicilia alla Lombardia: la “tratta” della PMA
Aurora denuncia a Sanità Informazione la sua storia ai limiti della legalità: in Sicilia la Procreazione medicalmente assistita è sempre stato un bene lusso e chi non poteva permetterselo andava fuori Regione. Ma dal 9 maggio l’assessorato alla Sanita siciliano ha bloccato la mobilità sanitaria. Aurora, Giacomo D’Amico, presidente di Hera e Antonino Guglielmino, presidente nazionale della SIRU svelano tutte le carte
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Gioco patologico, in uno studio la strategia di “autoesclusione fisica”

Il Dipartimento di Scienze cliniche e Medicina traslazionale dell'Università Tor Vergata ha presentato una misura preventiva mirata a proteggere i giocatori a rischio di sviluppare problemi leg...
Advocacy e Associazioni

“Una Vita Senza Inverno”: conoscere l’Anemia emolitica autoimmune da anticorpi freddi attraverso il vissuto dei pazienti  

Nato da una iniziativa di Sanofi in collaborazione FB&Associati, e con il contributo di Cittadinanzattiva e UNIAMO, oltre alle storie dei pazienti racconta anche quelle dei loro caregiver, mettendo in...
Salute

Cervello, le emozioni lo ‘accendono’ come il tatto o il movimento. Lo studio

Dagli scienziati dell'università Bicocca di Milano la prima dimostrazione della 'natura corporea' dei sentimenti, i ricercatori: "Le emozioni attivano regioni corticali che tipicamente rispondo...