Lavoro 13 Maggio 2021 15:08

Covid: fisco e finanza agevolata, nuovi incentivi per gli operatori sanitari

Da Consulcesi & Partners, in collaborazione con la Sercam Advisory, servizi di consulenza per accedere alle nuove agevolazioni dell’ultima Legge di Bilancio

In tempi di Covid-19 il fisco viene incontro agli operatori sanitari. Dai bonus aggregazioni ai bonus investimenti strumentali fino alle ultime novità sul credito d’imposta R&S. A fare chiarezza sono stati gli esperti di Consulcesi & Partners, in collaborazione con la Sercam Advisory S.r.l., in occasione del webinar intitolato “Finanza e Fiscalità Agevolata per le professioni sanitarie nell’era COVID”.

Nell’ultima legge di Bilancio, riferiscono gli esperti, è stato introdotto un incentivo fiscale sull’effettuazione di operazioni di aggregazione realizzate mediante fusioni, scissioni e conferimenti aziendali che vengono deliberati nel 2021.

«Il nostro servizio sanitario nazionale e i sistemi regionali, con le loro specificità, devono poter captare le numerose opportunità che arrivano dall’Europa come nei casi in questione che hanno sviluppato gli esperti durante il webinar, – ha dichiarato Simona Gori, Global General Manager Consulcesi – ed essere in grado di raccogliere finanziamenti per sostenere le ingenti spese che l’emergenza ha solo acuito. È questo il momento di valorizzare le numerose best practice che i nostri medici e sanitari hanno messo in campo nella pratica di ogni giorno, come dimostrato durante la pandemia», conclude Gori.

Nello specifico, le operazioni di aggregazione aziendale consentono l’accesso al credito d’imposta per specifiche attività e in determinate situazioni. Inoltre, la Legge di Bilancio 2021 ha rinnovato il credito d’imposta anche in beni strumentali nuovi, da software a dispositivi per la sicurezza del posto di lavoro, mentre è stato previsto un potenziamento degli incentivi legate al credito d’imposta per R&S, innovazione tecnologica, design e ideazione estetica.

«La professione medica è la vera protagonista di questi tempi – ha dichiarato Marco Ginanneschi CEO Sercam Advisory – non solo per l’emergenza Covid, ma soprattutto per il momento congiunturale senza precedenti, nel quale, in base ai regolamenti europei, c’è una perfetta equiparazione tra impresa e professione. Anche nel settore medico, bisogna unire finanza e professione, risorse e competenze. Nel programma PNRR – ha concluso Ginanneschi – ci sono oltre 100 miliardi di euro destinati alla sanità che saranno fondamentali per investire nell’innovazione dell’intero settore».

Le novità sono tante e per aiutare gli operatori sanitari a orientarsi e a sfruttare tutte le opportunità Consulcesi & Partners, insieme a Sercam Advisory S.r.l., offre servizi di consulenza ed assistenza, anche per la presentazione delle domande di finanziamento in relazione ai provvedimenti presi dallo Stato per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Per informazioni e aggiornamenti su finanza agevolata nelle professioni sanitarie si può consultare il sito www.consulcesiandpartners.it.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Arriva l’estate ma i professionisti sanitari non riescono ad andare in ferie. È allarme burnout
Hanno lavorato duramente perché questa fosse un'estate serena per tutti, ma medici e professionisti sanitari non sono certi di potersi riposare. Su di loro pesano ancora le visite rimandate e la campagna vaccinale, ma si rischiano conseguenze fisiche e psicologiche a lungo termine. Come tutelarsi
Consulcesi: «Con estate cresce allarme turni massacranti. Pronti a fare da “scudo” ai sanitari»
Massimo Tortorella, presidente Consulcesi: «Ferie negate e turni infiniti sono il prodotto di una carenza cronica di medici. Siamo aperti al dialogo con le istituzioni, ma anche pronti a schierare la nostra massima potenza di fuoco in tribunale»
Rischio clinico e contenzioso, la necessità di una gestione integrata è più urgente che mai
La pandemia ha costretto i professionisti sanitari a guardare al rischio clinico da una nuova prospettiva. Per aiutare chi lavora per la salute altrui e tutelare le loro scelte, il provider Ecm Sanità In-Formazione ha organizzato un webinar di approfondimento curato dalla professoressa Paola Frati e dal prof. Vittorio Fineschi
Medicina, sentenza storica: riammessi gli studenti con riserva
Il Consiglio di Stato dà ragione a Consulcesi: «Posti inferiori al fabbisogno»
Azione collettiva medici ex specializzandi: in 3 giorni altri 4 milioni a 164 medici
Il presidente di Consulcesi Massimo Tortorella: «In attesa dell'accordo transattivo, continueremo a lottare in tribunale per sanare questa grave ingiustizia»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 18 giugno, sono 177.438.001 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.842.377 i decessi. Ad oggi, oltre 2,48 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Ecm

Professionisti non in regola con gli ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini dovranno applicare la legge»

Il segretario della Federazione degli Ordini dei Medici ricorda scadenze e adempimenti per non incappare in spiacevoli conseguenze. Poi guarda al futuro del sistema ECM