Lavoro 5 Dicembre 2022 09:30

Aumento Quota A Enpam? Cosa succederà nel 2023

L’Assemblea voterà ad aprile per una eventuale maggiorazione del contributo minimo. Questa proposta, che ha l’obiettivo di garantire la stabilità strutturale del fondo a sostegno di tutta la classe medica, porterebbe aumenti tra i 4 euro e i 55 euro su base annua

Aumento Quota A Enpam? Cosa succederà nel 2023

Nei giorni scorsi, l’Assemblea nazionale dell’Enpam ha approvato all’unanimità il bilancio preconsuntivo per il 2022 ed il bilancio di previsione 2023, con un ritorno in positivo ed un avanzo stimato in 115 milioni di euro. Questo nonostante  nel 2023 si registrerà il primo saldo previdenziale negativo dell’Ente, con l’importo delle pensioni che supereranno l’ammontare dei contributi previdenziali.

Aumento Quota A, il voto ad aprile

Nella stessa sede, l’Assemblea ha anche esaminato una proposta di riforma del contributo minimo obbligatorio di Quota A, decidendo all’unanimità di fissare il voto al prossimo aprile. Questa proposta, che ha l’obiettivo di garantire la stabilità strutturale del fondo a sostegno di tutta la classe medica, porterebbe aumenti tra i 4 euro e i 55 euro su base annua.

Gli importi in vigore

Per il 2023 restano quindi in vigore i versamenti già previsti in base all’inflazione e alle norme in vigore: Ricordiamo di seguito tutti gli importi aggiornati al 2022:

  • € 120,04 all’anno per gli studenti;
  • € 240,08 all’anno fino a 30 anni di età;
  • € 466,01 all’anno dal compimento dei 30 fino ai 35 anni;
  • € 874,48 all’anno dal compimento dei 35 fino ai 40 anni;
  • € 1615,02 all’anno dal compimento dei 40 anni fino all’età del pensionamento di Quota A;
  • € 874,48 all’anno per gli iscritti oltre i 40 anni ammessi a contribuzione ridotta (a questa categoria appartengono solo gli iscritti che hanno presentato la scelta prima del 31 dicembre 1989. Dal 1990 non esiste più la possibilità di chiedere la contribuzione ridotta).

A queste somme va aggiunto anche il contributo di maternità, adozione e aborto di 49,93 euro all’anno.

Come si versano i contributi di Quota A

I contributi di Quota A sono dovuti dal mese successivo all’iscrizione all’Albo fino al mese di compimento dell’età per la pensione, e possono essere pagati in unica soluzione oppure in quattro rate senza interessi.

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 7 febbraio 2023, sono 671.921.477 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.845.807 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Come distinguere la tosse da Covid da quella da influenza?

La tosse da Covid è secca e irritante, quella da influenza tende invece a essere grassa. In ogni caso non esistono rimedi se non palliativi, come gli sciroppi lenitivi. No agli antibiotici: non...
Ecm

Il questionario di verifica dei corsi FAD deve essere somministrato esclusivamente in modalità on-line?

La Formazione a Distanza (FAD) può anche essere erogata attraverso riviste (e quindi documentazione cartacea) pertanto il questionario di verifica per i corsi FAD effettuati attraverso material...