Gli Esperti Rispondono 1 Agosto 2017

Corsi di formazione specifica in Medicina Generale: riaperti i termini del concorso

Il Ministero della Salute con atto pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.57 del 28-7-2017 comunica che le Regioni, a seguito dell’emanazione del DM 7 giugno 2017 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 135 del 13 giugno 2017), hanno pubblicato i bandi di riapertura dei termini relativi al concorso per l’ammissione ai corsi di […]

Il Ministero della Salute con atto pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.57 del 28-7-2017 comunica che le Regioni, a seguito dell’emanazione del DM 7 giugno 2017 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 135 del 13 giugno 2017), hanno pubblicato i bandi di riapertura dei termini relativi al concorso per l’ammissione ai corsi di formazione specifica in Medicina generale, del triennio 2017/2020.

Ora è consentita la partecipazione al concorso anche ai medici non ancora abilitati ed iscritti all’albo, purché’ tali requisiti siano posseduti alla data di inizio dei corsi di formazione in parola.

Le modalità di partecipazione al concorso sono stabilite, oltre che dalla normativa sopra citata, dai singoli bandi regionali.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate presso le competenti amministrazioni regionali, agli indirizzi indicati nei bandi di concorso, secondo le condizioni e le modalità indicate in ciascun bando.

Articoli correlati
Medicina Generale in Università, Stimamiglio (FIMMG): «MMG saranno relatori di tesi»
In Liguria il primo Dipartimento misto Università/Medicina del Territorio. Andrea Stimamiglio (FIMMG Liguria): «“Una casa comune” in cui si collabora ai fini di ricerche e sperimentazioni»
Medici di famiglia, è ancora polemica su norme per precari. Noemi Lopes (Fimmg): «Vigileremo, basta svilire formazione MMG»
La maggioranza ha ritirato l’emendamento Patuanelli che estendeva l'assegnazione degli incarichi convenzionali non solo ai medici di Medicina generale ma anche a quelli di emergenza-urgenza. Per il segretario della sezione formazione della Fimmg una soluzione per uscire dall’impasse potrebbe essere quella di separare il settore dell'emergenza dalla Medicina generale stabilizzando i precari del 118 direttamente nel loro settore
Senato, approvato il Dl Semplificazioni. Le principali misure che riguardano la sanità, dal personale SSN al payback
Il mancato superamento del tetto di spesa per le assunzioni nel SSN fa infuriare i sindacati. Tra le disposizioni approvate, anche misure per far fronte alla carenza di medici di medicina generale e la modifica del comma 687 della Legge di Bilancio
Medicina generale, Grillo prolunga slittamento graduatorie: «Nessuna borsa andrà perduta»
«Questo provvedimento permetterà di assegnare tutte le borse disponibili per la formazione post laurea in Medicina generale. Nessuna borsa andrà perduta, questo è essenziale per il futuro dei giovani camici bianchi, ma anche per il nostro sistema sanitario» ha specificato il ministro
Medici di famiglia discriminati, a rischio estinzione e oberati di lavoro: dedicano 9 minuti a visita. Al via la campagna #laprovadel9
Il 20 dicembre scatta l’azione legale per le disparità di trattamento economico, fiscale e assicurativo che subiscono tutti gli MMG durante la formazione post laurea. La testimonianza di Marco Nardelli, medico di famiglia costretto a trasferirsi a Londra: «Nella maggior parte dei Paesi europei la Medicina Generale è una specializzazione, l’Italia offre una borsa di studio di 800 euro al mese rendendo la vita impossibile a centinaia di giovani medici»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Anatomia Patologica, viaggio nel laboratorio dove si scoprono i tumori. Virgili (Campus Bio-Medico): «Sanità digitale e I.A. il futuro»

Sanità Informazione è entrata nel laboratorio del Policlinico Campus Bio-Medico di Roma dove vengono analizzati i tessuti: la tecnologia consente precisione e velocità. Il coordinatore Roberto Virg...
Politica

Elezioni europee, ecco gli impegni dei candidati per i medici

Dal presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ai suoi vice David Sassoli e Fabio Massimo Castaldo, fino al nuovo volto della Lega, l’economista Antonio Maria Rinaldi: le ricette in campo sui ...
Politica

Europee, ecco i risultati. Vanno bene i camici bianchi

Entra nel Parlamento europeo Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa candidato con il Partito Democratico che conquista nella circoscrizione insulare oltre 135 mila voti, secondo nelle preferenze solo ...