Gli Esperti Rispondono 1 Agosto 2017 10:46

Corsi di formazione specifica in Medicina Generale: riaperti i termini del concorso

Il Ministero della Salute con atto pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.57 del 28-7-2017 comunica che le Regioni, a seguito dell’emanazione del DM 7 giugno 2017 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 135 del 13 giugno 2017), hanno pubblicato i bandi di riapertura dei termini relativi al concorso per l’ammissione ai corsi di […]

Il Ministero della Salute con atto pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n.57 del 28-7-2017 comunica che le Regioni, a seguito dell’emanazione del DM 7 giugno 2017 (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 135 del 13 giugno 2017), hanno pubblicato i bandi di riapertura dei termini relativi al concorso per l’ammissione ai corsi di formazione specifica in Medicina generale, del triennio 2017/2020.

Ora è consentita la partecipazione al concorso anche ai medici non ancora abilitati ed iscritti all’albo, purché’ tali requisiti siano posseduti alla data di inizio dei corsi di formazione in parola.

Le modalità di partecipazione al concorso sono stabilite, oltre che dalla normativa sopra citata, dai singoli bandi regionali.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate presso le competenti amministrazioni regionali, agli indirizzi indicati nei bandi di concorso, secondo le condizioni e le modalità indicate in ciascun bando.

Articoli correlati
Medicina territoriale, cosa prevede la riforma del Pd. Lacarra: «Serve rivoluzione culturale»
Il disegno di legge prevede una delega al Governo sul tema. Tra i punti qualificanti, un vincolo alle regioni per destinare almeno il 5 per cento della spesa sanitaria annua per la promozione e lo sviluppo di attività di screening e di prevenzione e il graduale passaggio degli MMG alla dipendenza
di Francesco Torre
Congresso MMG, Cricelli: «Organizzare conferenza della medicina generale e delle cure territoriali nel SSN»
«Il Congresso SIMG cade in un momento cruciale della vita del nostro SSN e della nostra professione. Sarà l’occasione per proporre entro il primo semestre del 2022 l’organizzazione della prima Conferenza nazionale della medicina generale e delle cure territoriali nel SSN e nel sistema Paese Italia» sottolinea il Prof. Claudio Cricelli, Presidente SIMG
Crisi sistema emergenza territoriale, le soluzioni del 78° congresso nazionale Fimmg
Fimmg Es lancia la propria proposta per rivedere le modalità di accesso al Sistema di Emergenza Sanitaria Territoriale
Congresso Fimmg, l’appello dei medici in formazione: «Vogliamo essere protagonisti del cambiamento»
Schembri (Fimmg Formazione): «Rivedere programma formativo integrando la formazione-lavoro, ma no alla trasformazione del corso in specializzazione»
MMG, Anelli (FNOMCeO): «Devono lavorare con altri professionisti sanitari, come accade negli ospedali»
Il presidente della Federazione degli Ordini dei medici commenta l’intervento di Speranza al Congresso Fimmg: «Rappresenta tappa miliare nel processo di riforma della sanità territoriale. Mantenere capillarità e rapporto di fiducia»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 26 novembre, sono 260.208.307 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.185.296 i decessi. Ad oggi, oltre 7,54 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano