Formazione 27 Dicembre 2018

“Avvocati e medici. I profili delle responsabilità e le strategie difensive”. L’evento formativo a Roma

Il 24 gennaio 2019, dalle ore 10 alle ore 15,30, l’Aula Europa della Corte D’Appello di Roma ospiterà il convegno formativo “Avvocati e medici. I profili delle responsabilità e le strategie difensive” organizzato dall’UIF (Unione Italiana Forense) e dall’OMCeO Roma (Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri) con il contributo del Centro Ortopedico Romano. Il programma dell’evento […]

Il 24 gennaio 2019, dalle ore 10 alle ore 15,30, l’Aula Europa della Corte D’Appello di Roma ospiterà il convegno formativo “Avvocati e medici. I profili delle responsabilità e le strategie difensive” organizzato dall’UIF (Unione Italiana Forense) e dall’OMCeO Roma (Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri) con il contributo del Centro Ortopedico Romano.

Il programma dell’evento prevede che i saluti iniziali siano affidati al dottor Fabio Massimo Gallo in qualità di Presidente Vicario della Corte d’Appello di Roma. Introdurrà e modererà la prima parte del convegno l’Avvocato Elisabetta Rampelli come Presidente Nazionale dell’UIF.

Per ciò che riguarda le relazioni, di responsabilità medica e dell’evoluzione della normativa ne parlerà l’Avvocato Piero Sandulli, Professore Ordinario di procedura civile all’Università di Teramo. L’Avvocato Roberto Zazza, il Direttore Nazionale del Centro Studi dell’UIF, si occuperà della responsabilità forense nella società di massa. Il compito di argomentare sulla responsabilità deontologica degli avvocati è affidato all’Avvocato Andrea Pasqualin come Consigliere Nazionale Forense. Il Dott. Prof. Antonio Magi, in qualità di Presidente dell’Ordine dei Medici di Roma definirà la responsabilità deontologica dei medici e ciò che ne consegue. Inoltre, l’Avvocato Francesco Del Rio, cultore in materia di responsabilità professionale illustrerà le linee guida, la prassi e i protocolli. Le responsabilità penali saranno chiarite dall’Avvocato Antonio Ferdinando De Simone, il Presidente UIF Roma e le buone pratiche ospedaliere dal Dottor Tonino Luigi Marsella, come Consigliere dell’Ordine dei Medici di Roma.

Durante la sessione pomeridiana del convegno si svolgerà la tavola rotonda che permetterà una continua interazione tra i relatori. Come moderatore è stato scelto il dottor Cesare Buquicchio, Direttore di Sanità InformazioneInterverranno: l’Avvocato Prof. Piero Sandulli, l’Avvocato Roberto Zazza, l’Avvocato Andrea Pasqualin, l’Avvocato Elisabetta Rampelli, l’Avvocato Francesco Del Rio, l’Avvocato Daniela Nazzaro, l’Avvocato Katia Nobiletti ed il dottor Tonino Luigi Marsella.

Per l’evento sono stati richiesti i crediti formativi al Consiglio Nazionale Forense ed al Consiglio dell’Ordine dei Medici di Roma. Sono aperte le iscrizioni.

Articoli correlati
Responsabilità medica, Macrì (Medicina Legale) «Importante sia tutelare i pazienti che garantire maggiore tranquillità ai professionisti»
«Dobbiamo pensare che la buona sanità è un interesse collettivo generale». E sui contenziosi medico-legali: «Si stanno imponendo meccanismi conciliativi e di mediazione, anche se avvocati e giudici sono ancora restii a soluzioni alternative»
Amsi: «400 medici, 300 infermieri e 150 fisioterapisti richiesti all’Amsi dal 2018 nella Regione Lazio»
«Nel 2025 mancheranno 15 mila medici nella Regione Lazio che è tra le prime in Italia come numero di strutture sanitarie pubbliche e private» così Foad Aodi, presidente dell’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) con la collaborazione del Movimento internazionale “Uniti per Unire”, anticipando alcune statistiche importanti e costruttive che saranno presentate durante […]
Il Decreto Calabria arriva in Senato, Carlo Palermo (Anaao): «Sblocco assunzioni è punto importante»
Previsto per martedì 18 giugno l'esame del testo in Senato. Secondo il segretario Anaao Assomed, Carlo Palermo, grazie al decreto si «allarga enormemente la platea dei medici che possono essere assunti nel sistema»
Formazione post-laurea, Grillo: «Sistema anacronistico»
Sulle 2090 borse in più necessarie per coprire il gap del sistema, il Ministro della Salute Giulia Grillom che ha partecipato all'assemblea Anaao Giovani Als, risponde senza mezzi termini: «Non arriveremo alla copertura totale. Ma bisogna rendere l'aumento strutturale»
Al via la Commissione ECM, Tortorella: «Giusto premiare chi si forma. Puntiamo sui corsi a distanza»
La prima riunione alla presenza del Ministro Grillo. L’ad di Consulcesi Group, Andrea Tortorella commenta positivamente la direzione intrapresa dal Ministero: «Sì alle premialità, è una strada che noi sosteniamo ormai da oltre tre anni». E per aiutare i medici si punta alla formazione a distanza
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Sanità internazionale

«La sanità si basa sullo sfruttamento infinito e gratuito di medici e professionisti sanitari»

Riuscite a immaginare un idraulico o un avvocato che lavorano il 30% in più senza chiedere ulteriori compensi? In sanità viene dato per scontato
Salute

Anatomia Patologica, viaggio nel laboratorio dove si scoprono i tumori. Virgili (Campus Bio-Medico): «Sanità digitale e I.A. il futuro»

Sanità Informazione è entrata nel laboratorio del Policlinico Campus Bio-Medico di Roma dove vengono analizzati i tessuti: la tecnologia consente precisione e velocità. Il coordinatore Roberto Virg...
Lavoro

Ex specializzandi, a Roma l’Appello dà ragione ai camici bianchi. L’avvocato Marco Tortorella: «300mila medici abbandonati dallo Stato, ora giustizia»

L’ultima sentenza della Corte di Appello di Roma ha portato all’assegnazione di rimborsi per 12 milioni di euro per i camici bianchi tutelati dal network legale Consulcesi. «Lo Stato è obbligato...