Formazione 31 Marzo 2021 16:39

ECM: GIFES-Federcongressi&eventi e Formazione nella Sanità firmano il protocollo di intesa

GIFES, l’unità operativa di Federcongressi&eventi, dedicata all’Educazione Continua in Medicina, e l’associazione Formazione nella Sanità hanno firmato il protocollo di intesa che le vedrà collaborare con azioni congiunte per sostenere le attività dei Provider ECM

Gruppo Italiano Formazione ECM in Sanità-GIFES, l’unità operativa di Federcongressi&eventi dedicata all’Educazione Continua in Medicina-ECM, e Formazione nella Sanità-FNS, associazione che tutela gli interessi dei Provider impegnati nella formazione ECM a distanza, hanno firmato un protocollo di intesa in base al quale operare in maniera congiunta negli ambiti della rappresentatività istituzionale e dell’attività formativa.

Gli obiettivi dell’accordo consistono nell’individuazione e nella definizione di azioni congiunte tendenti al beneficio dell’attività dei Provider ECM, creando ogni presupposto che miri a collaborare con pieno coinvolgimento all’attuazione e all’evoluzione del Sistema di formazione continua attraverso attività di divulgazione dell’informazione di settore e la formulazione di proposte mirate alle esigenze dei professionisti sanitari.

«Quello appena sottoscritto è un accordo di grande importanza perché vede due realtà associative mettere in comune competenze ed esperienze con l’obiettivo di cooperare nel processo di miglioramento del sistema ECM, collaborando attivamente con le istituzioni della Sanità –, commenta Alberto Iotti, Coordinatore Gruppo Italiano Formazione ECM in Sanità – GIFES e Responsabile Provider ECM Federcongressi&eventi –. Con questo accordo sia GIFES-Federcongressi&eventi sia FNS confermano quindi il proprio ruolo di associazioni di riferimento per i Provider ECM».

«Questo nuovo accordo ci permette di rafforzare ulteriormente il dialogo con le istituzioni al fine di rappresentare in maniera ancora più puntuale gli interessi di un comparto sempre più strategico per l’aggiornamento delle professioni sanitarie e di conseguenza per la tutela della salute del cittadino. Sono convinto che la sinergia con una realtà così rappresentativa – commenta Simone Colombati, Presidente di Formazione nella Sanità – darà un impulso decisivo al perseguimento dei nostri comuni obiettivi».

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Covid-19, variante Omicron sfugge ai tamponi rapidi. Rasi: «Quasi 1 su 2 è un falso negativo»
Guido Rasi, direttore scientifico di Consulcesi: «In questo contesto, il ruolo degli operatori sanitari sarà ancora più centrale nella valutazione dei pazienti. Fondamentale tenersi aggiornati»
Niente copertura assicurativa senza aggiornamento, Formazione nella Sanità: «Soddisfatti, ora applicazione rapida»
Il presidente dell'Associazione dei Provider Colombati: «Finalmente riconosciuta anche dal Parlamento l’importanza della formazione continua in medicina. Ora chiediamo che la nuova legge venga resa operativa al più presto»
Quali criteri deve adottare il Provider in riferimento alla sponsorizzazione commerciale?
Gli eventi possono essere sponsorizzati, mediante apposito contratto, da imprese commerciali operanti anche in ambito sanitario purché ciò non influenzi i contenuti formativi dell’evento. Non è consentito indicare lo sponsor commerciale nell’esposizione dei contenuti formativi, se non indicando il logo dello Sponsor prima dell’inizio e dopo il termine dell’evento. Lo sponsor può essere coinvolto nella […]
Il dl PNRR è legge: professionisti sanitari senza copertura assicurativa se non in regola con ECM
Anche il Senato ha votato la fiducia posta dal governo sul Dl 152/2021 “Disposizioni urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose”
Nuovo contratto e fine dell’imbuto formativo, cosa prevede il Ddl che riforma le specializzazioni mediche
La proposta, presentata dalla senatrice Boldrini, punta a istituire una scuola di specializzazione per i MMG. Uno degli obiettivi è allineare l’offerta formativa con le esigenze territoriali di salute. Il fabbisogno degli specialisti sarà determinato anche in base alle indicazioni di FNOMCeO e sindacati
di Francesco Torre
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 17 gennaio, sono 328.127.717 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.539.717 i decessi. Ad oggi, oltre 9,62 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre