Formazione 4 Luglio 2018

A Roma dal 5 al 7 luglio medici e giuristi a confronto sulla medicina legale e l’accertamento della verità

Guidati dai responsabili scientifici Prof. Vittorio Fineschi e Prof.ssa Paola Frati, gli ospiti affronteranno la metodologia medico-legale, il ruolo dei consulenti e dei periti, le novità della legge Gelli, e la legge sul consenso informato e le disposizioni anticipate di trattamento

Immagine articolo

Una tre giorni di respiro internazionale dedicata alla “Medicina legale e l’accertamento della verità“. È proprio questo infatti il titolo del convegno che, dal 5 al 7 luglio, occuperà l’aula Gerin dell’Istituto di Medicina Legale dell’Università Sapienza di Roma (Viale Regina Elena, 336). Guidati dai responsabili scientifici Prof. Vittorio Fineschi e Prof.ssa Paola Frati, i numerosi ospiti di primissimo piano affronteranno temi come la metodologia medico-legale, il ruolo dei consulenti e dei periti anche alla luce delle novità introdotte dalla legge Gelli, e la legge 219/2017 in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento. Il dibattito tra giuristi, medici ed esperti del settore contribuirà ad offrire soluzioni concrete per la sostenibilità del nostro Sistema Sanitario Nazionale.

Saranno presenti, tra gli altri, il Magnifico Rettore della Sapienza Eugenio Gaudio, il Direttore Generale del Policlinico Umberto I di Roma Vincenzo Panella, l’On. Federico Gelli, l’On. Donata Lenzi, il Presidente dell’Ordine dei Medici di Roma Antonio Magi e il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Roma Mauro Vaglio.

La partecipazione al congresso consente l’attribuzione di 13.3 ECM per i medici e di 12 CFP per gli avvocati.

LEGGI QUI IL PROGRAMMA

Articoli correlati
Le Aziende sanitarie possono erogare eventi FAD?
Le Aziende sanitarie possono erogare eventi FAD a condizione che siano rispettati i requisiti di tracciabilità e di completa esclusione dei professionisti che non operano sul territorio dell’Ente accreditante. Se l’accesso è consentito a tutti i professionisti indipendentemente dalla loro sede operativa, deve essere fatta richiesta di accreditamento dell’evento FAD alla CNFC (cfr.: Regolamento applicativo […]
Gestione rischio sanitario, Sham partner di Uni Torino per insegnare la sicurezza delle cure
Per la prima volta, la gestione del rischio sanitario diventa materia di insegnamento magistrale all’Università di Torino grazie alla partnership con Sham, società del gruppo europeo Relyens, da oltre 90 anni specializzata nella gestione della RC Sanitaria e nel risk management. Partiranno infatti il 19 febbraio le lezioni di “Governance e gestione del rischio clinico […]
Covid-19: un docufilm ECM anti-psicosi e fake news per medici e pazienti
Progetto gratuito di edutainment promosso da Consulcesi con autorevoli collaborazioni scientifiche e tecnologie più avanzate come la realtà aumentata. Tortorella: «La potenza comunicativa del cinema, combinando divulgazione scientifica al coinvolgimento emotivo, per contrastare il virus e la cattiva informazione»
Risk management, gli esperti riuniti in Sapienza: «Serve approccio uniforme sul territorio»
Il professor Fineschi: «Una valutazione dell'operato dei medici 'peer review' servirà al giudice per assumere la decisione più giusta e corretta rispetto al caso incriminato»
Rischio clinico, contenzioso e fine vita. Dal 12 al 14 febbraio se ne parla alla Sapienza di Roma
Ritorna il convegno annuale sui principali temi di interesse per il settore medico. Previsti ospiti eccellenti e tavoli di confronto. Il professor Fineschi: «Centrale nel nostro dibattito l’applicazione della Legge Gelli». La professoressa Frati: «Approfondiremo anche la sentenza della Corte Costituzionale che rende possibile anche in Italia il suicidio assistito»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, l’esperto: «Ecco cosa cambia dopo circolare INPS»

Anche chi ha studiato prima del 1996 può richiederlo. Tomi (F.F.S. S.r.l. e collaboratore di Consulcesi & Partners): «Possibile riscattare fino a 5 anni di studi universitari versando la somma di 5....
Salute

Coronavirus e Sars, la storia che si ripete. Ecco cosa è successo nel 2003

Anche la Sindrome Acuta Respiratoria Grave si diffuse dalla Cina al resto del mondo con le stesse modalità. La patologia causò 800 morti
Lavoro

Spese sanitarie in contanti e sgravi fiscali, cosa cambia per i professionisti della sanità

I pareri del fiscalista esperto in materia sanitaria Francesco Paolo Cirillo e del Tesoriere Sumai Napoli Luigi Sodano